Monster Hunter Generations Ultimate ha venduto 3 milioni di copie 13

Capcom ha aggiornato i dati di vendita dei suoi titoli di maggior successo. C'è anche Monster Hunter Generations Ultimate per Nintendo Switch e 3DS.

NOTIZIA di Davide Spotti —   08/02/2019

Capcom ha aggiornato l'elenco dei suoi titoli di maggior successo, che vede al vertice Monster Hunter: World con quasi 12 milioni di copie vendute in tutto il mondo. C'è però spazio anche per Monster Hunter Generations Ultimate, che ha realizzato complessivamente tre milioni di unità considerando sia la versione per Nintendo 3DS sia quella per Nintendo Switch uscita in Europa lo scorso anno.

I dati tengono conto delle versioni retail e dei download digitali avvenuti sul Nintendo eShop. La top 10 della classifica stilata da Capcom è occupata quasi interamente da titoli appartenenti ai franchise di Resident Evil e Monster Hunter. L'unica eccezione è rappresentata da Street Fighter II per SNES in quarta posizione. Monster Hunter Generations Ultimate si colloca invece al diciassettesimo posto.

Nella nostra recensione di Monster Hunter Generations Ultimate per Nintendo Switch, Christian Colli ha scritto: "Monster Hunter Generations Ultimate è semplicemente il Monster Hunter più bello, completo, ricco e longevo del vecchio corso, ma questo significa tuffarsi in un passato che l'uscita di Monster Hunter World ha reso più obsoleto di quanto non volessimo credere. È stata dura tornare sui nostri passi e rinunciare a tante piccole comodità, ma una volta rientrati nel circolo vizioso della caccia, è stato altrettanto difficile rinunciare a quell'ultima missione con cui chiudere una serata all'insegna di un attesissimo e soddisfacente grado G.

La conversione per Switch è di buona qualità, ma tradisce le origini su Nintendo 3DS del codice: la nostra speranza è che Capcom trovi un compromesso tra le capacità dell'hardware di Switch e le meccaniche aggiornate di Monster Hunter World così da poter offrire ai possessori della console ibrida un corso nuovo e parallelo che, grazie alla portabilità, potrebbe rappresentare l'incarnazione definitiva del franchise."