Pokémon GO Quarta Generazione: tanti nuovi Pokémon ed evoluzioni con l'aggiornamento del 1 febbraio 2019 0

Il nuovo aggiornamento di Pokémon GO ha introdotto tanti nuovi mostriciattoli tascabili della Quarta Generazione, tra cui evoluzioni da tempo attese: ecco le novità.

NOTIZIA di Simone Pettine   —   01/02/2019

Si dice che la notte porti consiglio, ma a volte porta anche i Pokémon: il nuovo aggiornamento del 1 febbraio 2019 per Pokémon GO è arrivato lato server proprio questa notte, introducendo una notevole mole di contenuti inediti per il titolo mobile sviluppato e pubblicato da Niantic Labs. Le novità più importanti riguardano i mostriciattoli di Quarta Generazione, ma non mancano bilanciamenti degni di nota.

Partiamo proprio con i Pokémon della Quarta Generazione di Sinnoh di Pokémon GO: come saprete lo scorso autunno Niantic Labs ha introdotto i primi esemplari, ma molti mancano tuttora all'appello. Con l'aggiornamento del 1 febbraio 2019 sono ufficialmente arrivati in Pokémon GO come mostriciattoli selvatici Combee, Glameow, Cranidos e Shieldon (probabilmente anche altri che aspettano solo di essere trovati); le evoluzioni introdotte sono invece Yanmega, Mamoswine, Froslass, Gallade, Tangrowth e Lickilicky. Avete già qualche Pietra di Sinnoh a portata di mano per far evolvere i vostri Pokémon preferiti? Ricordate che Gallade è ottenibile solo da un Kirlia maschio, mentre Froslass richiede uno Snorunt femmina.

Veniamo ai cambiamenti e bilanciamenti per altri aspetti di Pokémon GO: i Pokémon presenti nei Raid di livello Tre, Quattro e Cinque hanno ricevuto un potenziamento del 20% alla salute, rendendo la sfida un po' più impegnativa; inoltre specie di Pokémon preesistenti di tutte le generazioni possono ora imparare nuove mosse, tra cui Frana per Machamp.