PS5 e Xbox Series X, un animatore di The Last of Us mostra la possibile grafica delle nuove console 87

Un'occhiata alla potenzialità grafica di PS5 e Xbox Series X in base a quanto riferito da un animatore esperto che ha lavorato a The Last of Us e Assassin's Creed.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   28/01/2020

Un assaggio della grafica di PS5 e Xbox Series X arriva da un animatore che ha preso parte allo sviluppo di The Last of Us e Assassin's Creed, fra gli altri, che ha composto una demo in Unreal Engine 4 in grado di fornire qualche idea sul potenziale delle nuove console.

L'animatore Jonathan Cooper ha dunque composto questa demo mettendo insieme vari effetti che possono essere particolarmente comuni nei giochi della next gen su PS5 e Xbox Series X. Tra questi troviamo ovviamente il ray tracing ma secondo Cooper avranno grande importanza anche le nuove applicazioni fisiche, come quelle relative alla gestione dei capelli, su cui il breve frammento di animazione visibile qui sotto si concentra in maniera particolare.

Secondo l'animatore in questione, insomma, nonostante l'importanza preponderante del ray tracing risulteranno particolarmente evidenti effetti diversi come quelli relativi alla simulazione del comportamento di capelli e tessuti, peraltro effettistica integrata negli aggiornamenti di Unreal Engine fin dal 2019 ma che prenderà maggiore consistenza con l'arrivo di PS5 e Xbox Series X.