Resident Evil, nel 2021 arriverà un nuovo gioco cross-gen che "farà arrabbiare i fan" 121

Nel 2021 arriverà un nuovo Resident Evil cross-gen che "farà arrabbiare i fan per come sarà fatto" ha detto un insider della serie di horror di Capcom.

NOTIZIA di Luca Forte   —   31/03/2020

Nel 2021 arriverà un nuovo Resident Evil cross-gen che "farà arrabbiare i fan per come sarà fatto", ha detto un insider della serie di horror di Capcom.

Non si sono ancora placate le polemiche intorno al remake di Resident Evil 3, la nostra recensione ci spiega cosa sia andato storto, che già qualcuno sta parlando del prossimo capitolo della serie.

Questo qualcuno è AestheticGamer1, un sedicente leaker specializzato nella serie di horror di Capcom, oltre ad essere uno dei mod del forum resetera. Comunque, nella serata di ieri il leaker si sarebbe lasciato andare sui prossimi progetti dello sviluppatore giapponese. In una lunga serie di post ha ribadito come Resident Evil 3 non sia l'unico gioco in lavorazione, anzi, il progetto più "caldo" è quello che deve ancora arrivare.

"Vi rivelerò qualcosa di più di questo Resident Evil in arrivo nel 2021 e dopo non ne parlerò più per un po' di tempo (aprile, lo si scopre in un altro tweet, ndr). Lo sviluppo del RE 2021 è cominciato nel tardo 2016 e quindi sarà pubblicato 4-4,5 anni di sviluppo dopo (al momento è in sviluppo da 3-3,5 anni). Il suo sviluppo è molto simile a quello dell'originale Resident Evil 3, non del remake, ma non dirò di più al momento. L'annuncio sarà fatto molto presto ed è di gran lunga la cosa più diversa mai fatta dalla serie finora, al punto che mi aspetto tantissime persone arrabbiate quando il gioco sarà annunciato, ma devono avere la mente aperta. I test interni mostrano un gioco di alta qualità e sono piuttosto esaltato per questo," ha scritto in una lunga serie di post concatenati.

L'unico altro dettaglio aggiunto in un altro tweet è che il gioco sarà cross-generazionale, quindi arriverà su Ps4, Xbox One, ma anche PS5 e Xbox Series X.

Cosa ne pensate di queste informazioni? Ci dobbiamo fidare?