Settore mobile un pilastro per i ricavi, la conferma del presidente di Nintendo 31

Shuntaro Furukawa, il presidente di Nintendo, ha confermato in un'intervista la sua visione del mondo mobile come il pilastro per i ricavi di Nintendo.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   16/01/2019

Shuntaro Furukawa, il presidente di Nintendo, ormai non perde occasione per mandare messaggi d'amore al settore mobile. Intervistato brevemente da Nikkan Kogyo Shimbun, Furukawa ha confermato di vedere nel mobile gaming uno dei pilastri dei ricavi di Nintendo. Da quel che si è appreso (non è stato chiarissimo sull'argomento), in futuro Nintendo pubblicherà molti altri titoli mobile, cercando di piazzare altre hit come Fire Emblem Heroes o Dragalia Lost.

Nella stessa intervista Furukawa ha confermato che Super Smash Bros. Ultimate è riuscito a vendere più di 5 milioni di unità in tutto il mondo nella settimana di lancio e che Switch è la console di Nintendo con il record di velocità di vendite del software. Nel 2018 le vendite software della console ibrida sono cresciute enormemente a partire da metà novembre, dopo il lancio dei Pokémon: Let's Go. Attualmente la console è venduta in sessanta nazioni.

Insomma, Nintendo da una parte è fiera del successo di Switch e vuole supportare la sua console con decisione, ma dall'altra guarda con sempre maggior interesse al settore mobile come fonte di ricavi costanti. Del resto, come già sottolineato, Furukawa parla di mobile gaming ogni volta che ne ha l'occasione, probabilmente per accontentare gli azionisti, ma forse anche per preparare i fan a quello che sarà il futuro della società.