Shakedown: Hawaii su Xbox One, ecco perché non uscirà 57

Lo sviluppatore di Shakedown: Hawaii ha voluto finalmente spiegare come mai domani il gioco non uscirà su Xbox One, niente contro la console di Microsoft.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   06/05/2019

Domani l'open world in pixel art Shakedown: Hawaii uscirà su PC, PS4, Nintendo Switch e addirittura PS Vita, una console praticamente morta, ma non su Xbox One. Brian Provinciano, il capo dello sviluppatore Vblank Entertainment, ha voluto spiegare i motivi di questa scelta a Dual Shockers.

Stando alle sue parole, lui e Vblank non hanno nulla contro Xbox One. Semplicemente sviluppando Retro City Rampage, che non è mai uscito sulla console di Microsoft, moltissimo tempo di realizzazione dei port è stato buttato in certificazioni per far uscire il gioco su console, fatto che ha tolto tempo allo sviluppo e alle rifiniture. Per questo motivo Shakedown: Hawaii uscirà sulle stesse piattaforme sulle quali è uscito Retro City Rampage, così da risparmiare il tempo in burocrazia, visto che Vblank ha già i kit di sviluppo e i canali comunicativi aperti con i vari platform holder.

Di Xbox One per ora il piccolo sviluppatore non possiede nemmeno il kit di sviluppo, ma non esclude che in futuro Shakedown: Hawaii possa essere portato anche sulla console di Microsoft.