The Culling 2: lancio disastroso, community in rivolta 9

The Culling 2 non sta trovando il favore del pubblico, che lo sta usando per vendicarsi di quanto fatto dagli sviluppatori con The Culling

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   11/07/2018

Il lancio di ieri The Culling 2 è stato un vero e proprio disastro, almeno su Steam. Non capita spesso di vedere dei giochi appena pubblicati con dei server praticamente deserti, eppure è esattamente quello che sta accadendo al titolo di Xaviant, che si sta tirando addosso un bel po' di odio della community. Per quale motivo?

Gli sviluppatori stanno pagando quanto fatto con The Culling, che snaturarono aggiornamento dopo aggiornamento, suscitando l'ira di quelli che l'avevano comprato, per poi abbandonarlo bruscamente dopo il lancio della versione definitiva, che a dirla tutta proprio definitiva non era. Insomma, immaginiamo che molti, dopo aver visto l'annuncio a sorpresa di The Culling 2 di ieri, non ci abbiano letteralmente visto più.

Attualmente la situazione è abbastanza drammatica: oltre ai già citati server deserti (al momento di scrivere questa notizia risultano esserci 3 giocatori online), che rendono il titolo ingiocabile, i forum ufficiali sono pieni di thread negativi verso Xaviant, accusata di essere alla ricerca di soldi facili e di non avere alcun rispetto per i suoi clienti. Figuratevi che alcuni hanno acquistato The Culling 2 solo per poterlo recensire negativamente su Steam (chiedendo poi il rimborso). Insomma, siamo di fronte a un disastro su tutta la linea.

In tutto questo caos a rimetterci è ovviamente il gioco, visto che è davvero difficile riuscire a capire se abbia o meno qualche qualità. Purtroppo The Culling 2 è un altro brutto caso per il mondo dei videogiochi, che va ad affiancarsi a quello di SOS e a molti altri.