The Last of Us 2: Naughty Dog risponde alle accuse di Eidos Montreal  124

Naughty Dog accetta le scuse di David Anfossi e ci parla della nuova tecnologia che gestisce le animazioni di The Last of Us 2

NOTIZIA di Davide Spotti —   13/06/2018

Nella giornata di ieri hanno destato scalpore le dichiarazioni di David Anfossi, game director di Shadow of the Tomb Raider, all'indirizzo di Naughty Dog e The Last of Us 2.

Lo sviluppatore canadese ha scritto su Twitter che, a suo parere, le animazioni mostrate nella demo dello Showcase Sony all'E3 2018 sarebbero fake.

Il vespaio suscitato sui social ha poi convinto lo stesso Anfossi a pubblicare un secondo post, nel quale sostanzialmente si scusa per l'accaduto ed esprime attestati di stima verso i colleghi.

Nel frattempo Jonathan Cooper, animatore di Naughty Dog che aveva segnalato le esternazioni di Anfossi, è di nuovo intervenuto per provare a spegnere gli animi: "ok ragazzi, si è scusato quindi vi invito a darvi una calmata. Oggi in una nota correlata abbiamo spiegato di aver completamente revisionato il sistema di animazione di Uncharted con un nuovo sistema all'avanguardia per l'ultra fluidità, con transizioni non percepibili. La potete vedere qui al minuto 11:09".

The Last of Us 2 non ha ancora una data d'uscita. Naughty Dog ha confermato che la svelerà solo quando il progetto sarà prossimo alla conclusione.

Scarica il Video