The Witcher serie Netflix, l'autore non voleva farlo a causa del disastroso telefilm polacco 49

Andrzej Sapkowski aveva paura a dare il permesso di girare la serie di Netflix The Witcher a causa del disastroso telefilm polacco del 2002.

NOTIZIA di Luca Forte   —   19/01/2020

Andrzej Sapkowski, l'autore di The Witcher, aveva paura a dare il permesso a Netflix di girare la serie. Temeva, infatti, che i risultati sarebbero stati simili a quelli di Wiedźmin, il disastroso telefilm polacco del 2002.

Per sua e nostra fortuna il produttore esecutivo di The Witcher Tomek Bagiński è riuscito a far cambiare idea a Andrzej Sapkowski. Ma non è stato semplice. Il creatore di Geralt di Rivia, infatti, non sarebbe stato per nulla convinto di girare un altro telefilm dedicato allo strigo. In passato, infatti, l'esperimento non aveva avuto grande successo, anzi. Wiedźmin, l'adattamento cinematografico della serie TV omonima, è stato un disastro tale da richiedere anni a Bagiński per far cambiare idea a Sapkowski.

"Cosa abbiamo da perdere?" sarebbe stata l'argomentazione finale di Bagiński prima di iniziare a lavorare sull'adattamento. Per nostra fortuna nulla, anzi sia Sapkowski, sia CD Projekt RED hanno avuto tutto da guadagnare.