Westworld: si conclude la causa legale intentata da Bethesda contro Warner Bros. 7

Bethesda e Warner Bros. hanno raggiunto un accordo che ha posto fine alla causa su Westworld, a quanto pare una soluzione amichevole.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   04/01/2019

Le evidenti somiglianze tra il gioco mobile Westworld e Fallout Shelter hanno spinto Bethesda a portare la causa in tribunale e a quanto pare la questione è proseguita finora, raggiungendo una conclusione.

Il videogioco mobile di Westworld è un piacevole gestionale che riprende in maniera particolare le tematiche, i personaggi e le ambientazioni della serie televisiva inserendole in una struttura bidimensionale in cui l'azione si svolge all'interno di varie "stanze", con elementi di gioco istanziati da controllare tutti insieme attraverso una visuale allargato o zoomando sui singoli eventi per vedere come procedono e agendo a vari livelli sullo svolgimento del mondo. A ben vedere, in effetti, la struttura è molto simile a quella di Fallout Shelter e Bethesda ovviamente non si è fatta sfuggire l'occasione per portare la cosa in tribunale. C'erano, in effetti, degli elementi fortemente sospetti: la causa di Bethesda non si basava solo su una semplice somiglianza, ma su effettivi elementi di codice che secondo la compagnia erano stati estrapolati da Fallout Shelter e utilizzati in Westworld. Il team Behaviour Interactive, autore del gioco Warner Bros., aveva lavorato anche al titolo Bethesda e pare anche che un bug presente in una vecchia versione di Fallout Shelter era presente anche in Westworld.

A quanto pare, la questione si è risolta, infine, il 12 dicembre 2018. Si è trattato peraltro di un lieto fine, considerando che sembra essersi trattato di una risoluzione amichevole, dunque un accordo tra le parti che però non è stato spiegato ancora.

Westworld android

iphone  ipad  android 

Data di uscita: 20 Giugno 2018

Acquista su Google Play