Brofist! 20

Broforce ci dà un solo compito: fare esplodere tutto

RECENSIONE di Andrea Rubbini   —   01/11/2015

Indice

Cercate sul vocabolario la parola "azione" e troverete il logo di Broforce, ma fate attenzione, perché probabilmente la pagina prenderà fuoco tra le vostre dita, il dizionario scoppierà in piccoli frammenti di carta e dal piano di sopra il vostro vicino sfonderà il soffitto e piomberà nel vostro salotto con indosso una cintura esplosiva. Giocare a Broforce è come entrare in un deposito di liquidi altamente infiammabili con un lanciafiamme acceso. Sapete per certo che tutto salterà in aria, solo non sapete come. A prima vista potreste pensare di essere nel territorio conosciuto di Metal Slug, ma solo perché Broforce prende in prestito molti elementi tipici dei giochi di azione a scorrimento orizzontale. Ci sono infatti gli ostaggi da liberare, le bandierine da innalzare (tutte rigorosamente a stelle e strisce) i barili esplosivi e le casse di munizioni.

Quello però che non si era mai visto prima sono i livelli completamente distruttibili. Ogni blocco di pixel può essere cancellato dalla schermata, e questo sovverte tutte le regole e manda in fumo qualunque strategia. L'improvvisazione deve diventare il vostro mantra, i riflessi la vostra risorsa. Anche perché gli sviluppatori hanno costruito ogni livello come un castello di carte minato. Se facciamo decollare come un razzo una bombola del gas, questa può colpire un nemico kamikaze, il quale corre e finisce per farsi detonare proprio vicino a un barile che a sua volta fa crollare un ponte dal quale precipitano due nemici che neppure sapevamo ci fossero. Oppure capita che mentre scaviamo una galleria salviamo un ostaggio, il nostro personaggio cambia e anziché un mitra ci troviamo tra le mani un lanciarazzi, l'operazione di scavo ci sfugge di mano e si innesca una reazione a catena che fa cadere un masso sulla nostra testa. Che diamine, perfino i più grossi nemici corazzati a volte finiscono per cadere da soli nel vuoto a forza di pestare il terreno! Ma la cosa davvero sorprendete, l'aspetto che ci ha fatto chinare il capo in segno di rispetto, è che tutto questo caos imprevedibile è quasi sempre domabile grazie alle proprie abilità. Basta essere rapidi, attenti e pronti a cambiare strategia in volo (letteralmente) per finire con il sorriso sulle labbra la campagna principale. Concluso il gioco si sbloccano le zone Hell (inferno), per le quali vi consigliamo di reclutare qualche Bro in carne e ossa. Con una modalità cooperativa che ammette fino a quattro giocatori su schermo, c'è posto per tutto il vostro gruppo di amici.

Broforce ci fa sentire come certi eroi del cinema d'azione che escono indenni da un'esplosione nucleare

Sono io che vengo a prenderti

Broforce è una parodia dei muscolari film di azione degli anni Ottanta e Novanta, perciò è comprensibile che nei suoi livelli ci sia un tripudio di fiamme e devastazione. Prima di seminare morte in un'area di gioco dobbiamo però raggiungere la nostra destinazione volando sulla mappa del mondo a bordo di un piccolo elicottero (con il quale fra l'altro possiamo falciare innocui gabbiani). Il nostro nemico è un generico fomentatore di terrore che deve essere americanizzato con la forza. Solo dopo la prima metà del gioco si aggiunge una minaccia aliena (la cui specie sembra uscita direttamente dalle pellicole di Alien).

Mostri o fanatici che siano, per i paladini della democrazia non cambia comunque un accidenti. Lo scopo rimane sempre quello di pulire il livello, uccidere un uomo in giacca e cravatta con le corna da diavolo e fuggire appesi alla scaletta di un provvidenziale elicottero, lasciandosi alle spalle un mondo in fiamme e una patriottica bandiera degli Stati Uniti che sventola alta nel cielo. Ciò che rende questa narrazione comica davvero speciale sono però gli eroi chiamati a sventare la minaccia. Ciascun membro della squadra è la trasposizione di un famoso eroe del cinema. Ce ne sono decine, e sono tutti fantastici. Rambo, Commando, Giudice Dredd, Machete, Ripley, Robocop: nominatene uno e molto probabilmente lo troverete nel gioco. Se vi ricordate, abbiamo accennato al fatto che liberando un ostaggio il personaggio cambia, e infatti funziona proprio così. Si comincia ogni livello con un eroe a caso fra quelli sbloccati e una sola vita a disposizione. Per ogni ostaggio salvato aggiungiamo una vita alla nostra riserva e nello stesso momento cambiamo il nostro eroe, sempre scelto a caso fra quelli disponibili. Il bello è che ogni eroe ha un'arma specifica che richiede un approccio differente ai livelli. Blade per esempio usa la katana, Indiana Jones tramortisce i nemici con la frusta (da notare che la sua arma speciale è la mitica rivoltella con la quale fa fuori lo spadaccino in uno dei suoi film) mentre Terminator usa una mitragliatrice pesante con un rinculo pazzesco. Insomma, avrete capito qual è il punto: la casualità con la quale passiamo da un eroe all'altro contribuisce a mantenere Broforce sempre vario e imprevedibile. Soprattutto ci costringe a rivedere continuamente il nostro stile di gioco. Alcuni eroi hanno armi simili, ma in generale sono abbastanza diverse da rendere ogni partita unica. Inoltre gli eroi sono molto bilanciati tra loro, perciò è raro trovarsi in difficoltà perché ci è capitato un personaggio meno efficace in una data situazione. L'offerta di Broforce non finisce comunque qui. Oltre alla campagna principale c'è la già citata modalità cooperativa, locale e online (moltiplicate il fattore caos per ogni giocatore in più), una modalità versus, le terrificanti modalità Hell e Ironbro e un editor per creare livelli personalizzati. A volere essere pignoli si potrebbe dire che qualche ambientazione in più non avrebbe fatto male e che i tipi di nemici non sono tantissimi, sebbene questa mancanza sia compensata dalla discreta quantità di boss. Ma è molto probabile che un aggiornamento del gioco colmi anche queste piccole lacune. Ora che i Bro sono a piede libero, niente potrà più fermare la loro avanzata.

Requisiti di Sistema PC

Configurazione di Prova
  • Processore Intel Core Duo o superiore
  • 8 GB di RAM
  • Scheda video compatibile con OpenGL 3.0
  • Sistema operativo Windows Vista o successivo
Requisiti minimi
  • Processore Core 2 Duo 2 GHz o equivalente
  • RAM 3 GB
  • Scheda video ATI o NVIDIA con 512 MB RAM
  • Direct X 9.0c
  • Sistema operativo Windows XP SP3
Versione testata
PC Windows
Digital Delivery
Steam, PlayStation Store
Prezzo
13,99 €
Multiplayer.it

9.0

Lettori (30)

8.8

Il tuo voto

Broforce inaugura una nuova era per il genere d'azione bidimensionale, e lo fa nel modo più roboante e spettacolare possibile. I suoi livelli sono pieni di variabili esplosive imprevedibili, eppure offrono una sfida onesta, irresistibile. Soprattutto, ci danno la possibilità di emergere illesi da un olocausto di fiamme come veri eroi del cinema d'azione americano. Grazie a Broforce, il mondo è un posto più sicuro. E anche più divertente.

PRO

  • Livelli completamente distruttibili
  • Sempre imprevedibile
  • Controlli perfetti
  • Decine di eroi del cinema d'azione americano

CONTRO

  • Le ambientazioni non variano molto
  • Colonna sonora sottotono

Broforce ps4

pc  ps4  nsw 

Data di uscita: 1 Marzo 2016

Acquista su PlayStation Store