Questo sito si avvale di cookie di profilazione. Per maggiori informazioni consultate la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all'uso dei cookie.

La recensione di Payday 2 su Nintendo Switch

La banda criminale di Overkill Software si accinge a svaligiare anche Nintendo Switch. Un colpo riuscito?

RECENSIONE di Tommaso Pugliese -

Sono passati quasi cinque anni dal debutto di Payday 2 su PC , e nel corso di questo tempo il team di sviluppo ha continuato a far crescere la propria creatura, imbottendola non solo di contenuti ma anche e soprattutto di miglioramenti, nell'ottica di un percorso che continua ancora adesso. La stessa cura non è stata purtroppo riposta nelle versioni console , anche quelle di ultima generazione , limitate dal punto di vista tecnico ma soprattutto scarsamente supportate sul fronte degli aggiornamenti, tanto da creare una situazione francamente imbarazzante per il pur talentuoso studio svedese. Le facce tristi dei membri del team sono state un tratto caratterizzante di ogni nuovo videomessaggio dedicato ai possessori del gioco su PlayStation 4 e Xbox One, del resto. Abbiamo dunque accolto con una certa sorpresa l'annuncio del debutto di Payday 2 su Switch , per due motivi fondamentali: il primo è che le piattaforme Nintendo si stanno aprendo solo ora a un certo tipo di produzioni, il secondo è che al terzo strike di fila solitamente si viene eliminati.

UNA QUESTIONE DI NUMERI

Per chi ancora non lo conoscesse, Payday 2 è uno sparatutto a base cooperativa in cui quattro giocatori vestono i panni di altrettanti criminali , con l'obiettivo di mettere a segno colpi sempre più grossi e racimolare denaro sufficiente per condurre una vita agiata in una sperduta isola tropicale. Al team di partenza si sono aggiunti man mano nuovi personaggi, e la versione Nintendo Switch ne include in tutto diciassette: oltre ai vari Dallas, Wolf, Chains e Hoxton, troviamo ad esempio la skin di John Wick e la new entry Joy, mentre mancano all'appello Scarface, Hila, Ethan, Sangres e Duke. Le missioni vengono fornite da vari contractor, e anche qui il piatto è piuttosto ricco, con otto organizzatori senza scrupoli che ci assegneranno un totale di cinquanta colpi differenti.

La sostanza del pacchetto non è in discussione, insomma, ma è anche vero che non troverete sulla console Nintendo gli stessi contenuti disponibili su PC . Arriveranno più in là? Al momento non è chiaro, probabilmente dipenderà dall'accoglienza che il pubblico riserverà a questa nuova edizione del gioco. In senso assoluto, ad ogni modo, c'è poco di cui lamentarsi: le situazioni che ci troveremo ad affrontare sono piuttosto varie e articolate, con colpi che si sviluppano su più giorni e richiedono un certo grado di cooperazione fra i quattro componenti della squadra. Non aiuta affatto, dunque, la mancanza su Switch di un sistema di chat vocale : nel caso vi siate organizzati con degli amici non avrete problemi a usare metodi alternativi, ma nelle partite con perfetti sconosciuti vi ritroverete a fare tanta più fatica quanto più saranno lunghe, intricate e complesse le missioni.

IN SOSTANZA

Il sistema di matchmaking di Payday 2 su Nintendo Switch funziona in modo praticamente identico a quanto visto sulle altre piattaforme, incluso purtroppo il fastidioso tempo d'attesa che accompagna l'entrata di ogni nuovo utente a partita avviata. Detto questo, una volta in azione non abbiamo riscontrato problematiche adducibili alla latenza o a qualche disservizio dei server, sebbene servirà effettuare una scrupolosa verifica in tal senso con il gioco nei negozi. Non essendoci cimentati con l'esperienza del titolo di Overkill Software da un po', abbiamo apprezzato molto i contenuti più recenti del pacchetto, che alzano effettivamente l'asticella rispetto ai colpi iniziali , importanti tuttavia per capire determinati meccanismi e "farsi le ossa" anche sul fronte della crescita del personaggio, con lo sblocco di ulteriore equipaggiamento e di nuove abilità.

Vi troverete ad esempio a svaligiare dei negozi e a rubare dalle cassette di sicurezza di una piccola banca, ma anche a effettuare spedizioni punitive, a individuare determinati materiali e a trasportarli (molto divertente la missione di consegna delle... testate nucleari), a scoprire di più su misteriose strutture dove vengono condotti esperimenti sugli esseri umani, oppure ad assaltare i vagoni blindati di un treno che contengono armamenti militari a cui qualcuno è interessato. C'è insomma davvero tanto da fare in Payday 2, ma è ancora più interessante il fatto che si possa decidere come farlo : curare la fase di ricognizione prima di indossare le maschere e tirare fuori le pistole, disattivare eventuali sistemi di allarme e mettere a tacere delle guardie in posizione chiave, entrare in possesso di schede magnetiche che possano velocizzare determinati passaggi... oppure fregarsene, cominciare a sparare e resistere nel momento in cui arriverà la SWAT ad attaccarci.

TANTO SPESSORE

Sono proprio la libertà d'azione, la consistenza della struttura e il senso di progressione a rendere Payday 2 un ottimo sparatutto. Nel corso del tempo si sono moltiplicate le specializzazioni per i personaggi, il che significa che potremo spendere i punti esperienza guadagnati per ottenere abilità che si sposino con il nostro modo di intendere le missioni. Vogliamo diventare degli esperti scassinatori, capaci di aprire una cassaforte nel giro di pochi minuti? Dei tecnici da paura, in grado di disattivare allarmi e mandare in confusione le guardie, impedendogli di chiamare la polizia? Oppure dei carri armati, con grosse corazze antiproiettile e un armamento pesante che ci permetta di tener testa a intere squadre di tutori della legge in tenuta da combattimento? Si tratta di considerazioni che acquistano un senso preciso nel momento in cui abbiamo modo di organizzare una vera squadra con gli amici, così che ognuno possa offrire qualcosa di concreto perché il gruppo sia completo e bilanciato. Anche questo non è semplicissimo farlo su Switch, serve un po' di impegno ma ne vale la pena.

Da questo punto di vista la presenza di una modalità multiplayer in locale aiuta, del resto ci si parla a voce, ma le peculiarità della macchina non ci sembra siano state sfruttate più di tanto: si può controllare il menu principale con il touch screen, ma al momento manca un'opzione per mirare con il giroscopio. C'è poi la questione tecnica da affrontare, e in tal senso spiace dire che non è stato fatto un lavoro eccellente, anzi: sulla console Nintendo, Payday 2 sente tutto il peso dei suoi anni e utilizza asset di bassa qualità, che fanno tanto "old gen" : le superfici sono piatte, le texture poco definite, le animazioni scarse, i glitch visivi non mancano e anche l'effettistica risulta bruttina. Il problema è che non si salva manco il frame rate, e qui bisogna aprire una doverosa parentesi: il titolo di Overkill Software non dà assolutamente il meglio di sé a soli trenta frame al secondo, perché evidentemente gli autori non sono riusciti a regolare il gunplay su tali valori, salvandosi in corner su console solo grazie alla presenza della mira assistita. Figuriamoci dunque cosa accade quando si verificano anche dei cali: l'esperienza diventa caotica e imprecisa proprio nei momenti più critici. A questo punto avremmo preferito una risoluzione più bassa e un frame pacing perfetto, come quello offerto da DOOM.

Multiplayer.it

7.0

Lettori (5)

7.3

Payday 2 conserva ancora il fascino degli esordi e può contare su di una struttura decisamente ricca su Nintendo Switch, sebbene i contenuti non siano gli stessi dell'edizione PC. Gli sviluppatori sono stati bravi ad arricchire l'esperienza sotto vari fronti, inserendo svariate specializzazioni e abilità per i personaggi, nuovo equipaggiamento, nuove skin e soprattutto nuove, sfaccettate missioni che aumentano non di poco il grado di varietà dell'azione. I problemi in questo caso sono squisitamente tecnici: in primo luogo una grafica mediocre, che peraltro fa fatica in tante situazioni a mantenere una fluidità costante, influenzando in maniera diretta la godibilità del gunplay; in secondo luogo la mancanza della chat vocale, che limita fortemente qualsiasi velleità organizzativa durante i colpi.

PRO

  • Impianto di gioco solido e divertente
  • Ottimo sistema di progressione, ricco e sfaccettato
  • Tanti personaggi, tante armi e tante missioni...

CONTRO

  • ...ma diversi contenuti mancano rispetto alla versione PC
  • Tecnicamente mediocre
  • La mancanza della chat vocale si fa sentire

Vai ai commenti