Angry Birds Dream Blast, la recensione 0

Rovio punta ancora sui celebri uccelli arrabbiati per lanciare su iOS e Android un puzzle game semplice ma gradevole, scaricabile gratuitamente: ecco la nostra recensione di Angry Birds Dream Blast.

RECENSIONE di Tommaso Pugliese   —   29/01/2019

Angry Birds Dream Blast non è che l'ennesimo spin-off del blockbuster targato Rovio, talmente popolare da essere entrato di diritto nell'immaginario collettivo anche se, oggi come oggi, sono altre le produzioni che vanno per la maggiore sui dispositivi iOS e Android.

Sinceramente non crediamo che un titolo del genere, per quanto gradevole e gratuito, possa avere la capacità di rilanciare il brand come meriterebbe, ma si tratta senz'altro di una piacevole attesa da qui al prossimo capitolo principale della serie, che immaginiamo sia attualmente in lavorazione presso lo studio finlandese. Caratterizzato da un design che parte da quello del film di Angry Birds ma trasforma i suoi personaggi in una sfiziosa versione chibi, il gioco è un puzzle game con le bolle colorate, una sorta di reinterpretazione del classico Puzzle Bobble ma senza cannoni, con un sistema di obiettivi variabile a seconda dello stage e l'introduzione di bonus esplosivi nel momento in cui si eliminano da quattro elementi in su con un unico tocco. La chiave è riuscire nell'impresa entro il numero di mosse indicato nella parte alta dello schermo, pena il game over e la perdita di un cuoricino, aspetto questo che rappresenta in pratica la tradizionale energia d'azione e che si ricarica con il passare del tempo. Durante i nostri test, tuttavia, il sistema non ha mai dato noie: non solo è difficile perdere con Angry Birds Dream Blast, ma accade spesso di ottenere il blocco del timer per giocare finché se ne ha voglia, senza limitazioni.

Gameplay

Angry Birds Dream Blast si pone insomma come un prodotto freemium dall'approccio parecchio generoso, che quantomeno nelle prime ore non fa sbattere l'utente contro un paywall, anzi lo conduce per mano attraverso una campagna molto lunga, piena di stage dalla difficoltà crescente ma in maniera graduale, senza sbalzi improvvisi che indichino il chiaro intento di monetizzare.

Come accennato in precedenza, in ogni livello ci viene posto un obiettivo differente, ad esempio l'eliminazione di una certa quantità di bolle di un determinato colore, da perseguire rispettando il numero di mosse stabilito. Ebbene, eliminando almeno quattro bolle contemporaneamente faremo comparire nel tabellone gli iconici uccelli esplosivi, dotati di una carica dirompente man mano più forte e dunque in grado di risolvere anche le situazioni più complicate, quando lo scenario viene invaso da mattoni, catene, uova che devono raggiungere terreno e quant'altro. Per ottenere uno scoppio più potente, bisogna far sì che i personaggi si tocchino: se abbiamo ottenuto due Red, dotati di detonazione "orizzontale", la loro fusione darà vita a Chuck, che invece genera uno scoppio a forma di croce. Infine, mettere insieme due Chuck lascerà il posto al grosso Bomb, capace con la propria esplosione di ripulire quasi tutto lo schermo. L'impianto è dunque molto semplice e immediato, forse un pochino banale nelle prime fasi (tanto che difficilmente ricorrerete agli attacchi speciali consumabili presenti nella parte bassa dello schermo) ma capace di coinvolgere maggiormente nel momento in cui la sfida si fa finalmente più consistente, grazie all'introduzione di ostacoli, lucchetti e strutture dalla forma peculiare. A dar man forte al gameplay c'è poi l'ottima realizzazione tecnica, che come detto attinge al design del film ma lo rielabora efficacemente, mettendo al centro dell'attenzione un set di splendidi colori pastello ed effetti visivi ben implementati.

Versione testata
iPhone (1.5.0)
Digital Delivery
App Store, Google Play
Prezzo
Gratis
Multiplayer.it

7.0

Lettori (2)

5.0

Il tuo voto

Angry Birds Dream Blast è un puzzle game semplice e immediato, non particolarmente sofisticato nelle sue meccaniche ma senz'altro in grado di garantire un intrattenimento spensierato nel momento in cui volete tirare fuori lo smartphone per fare una partita. Complice la grafica coloratissima e una colonna sonora divertente, il titolo Rovio cattura subito l'attenzione e ci accompagna molto gradualmente in una campagna parecchio lunga, composta da centinaia di stage che vengono costantemente aggiornati, e con cui ci si può cimentare gratuitamente senza particolari problemi. Un simpatico passatempo in attesa del prossimo episodio di Angry Birds, insomma.

PRO

  • Semplice e immediato
  • Grafica gradevole e coloratissima
  • Un gran numero di livelli...

CONTRO

  • ...ma la sfida nelle prime ore è banale
  • Gameplay privo di spessore