PC Building Simulator, la recensione 37

PC Building Simulator tenta di simulare l'attività di assemblaggio dei moderni PC, scoprite quanto ci riesce nella nostra recensione.

RECENSIONE di Simone Tagliaferri   —   09/02/2019

PC Building Simulator è il classico gioco che a grandi linee riesce a descriversi da solo: è un simulatore di assemblaggio dei PC. Più precisamente mette nei panni di un giovane tecnico che, ereditato un laboratorio di riparazione dallo zio Timbo, andato a spendere gli ultimi anni della sua vita in una località esotica, deve riuscire a fare carriera svolgendo dei lavori sempre più complessi. Il concept di gioco è tutto qui, ma ovviamente in questi casi è soprattutto la realizzazione che conta.

Pc Building Simulator

Superato lo shock iniziale di giocare su PC un gioco in cui si costruiscono PC, PC Building Simulator svela la sua semplicissima struttura e, di conseguenza, il pubblico cui si rivolge. Fondamentalmente il protagonista ottiene lavori tramite email e deve riuscire a svolgerli a regola d'arte, soddisfacendo alla lettera le richieste dei clienti, con relativamente poche possibilità d'improvvisazione, soprattutto nelle fasi iniziali. Nonostante sia una simulazione, le meccaniche di gioco sono semplicissime: ottenuta una missione bisogna attendere un giorno per l'arrivo dell'hardware da riparare e, nel caso, delle parti supplementari acquistate dal negozio di gioco, quindi bisogna prendere il PC e posizionarlo sul banco da lavoro per eseguire i compiti assegnati. Quando si è finito si può rispedire il computer al mittente e ottenere i soldi pattuiti, il tutto sempre tramite email. Avrete capito che in termini strutturali PC Building Simulator è davvero lineare e non offre grosse sorprese. C'è l'affitto del negozio da pagare e ci sono altre scadenze, ma svolgendo sempre al meglio i lavori disponibili i problemi economici sono ridotti davvero all'osso. Le complicazioni sono tutte nella parte tecnica, ossia nel lavoro di manutenzione e assemblaggio dei PC.

Montaggio PC

Ogni cliente ha delle esigenze particolari, che comprendono tutti i casi più comuni che possono capitare ai possessori di un computer e di cui avrete sicuramente sentito parlare se frequentate qualche forum specializzato: si va dalla rimozione di virus, al montaggio di schede video e hard disk, fino all'assemblaggio di un computer high end completo. I lavori più complicati, che sono anche quelli più remunerativi, arrivano con il crescere del livello del personaggio. Per svolgerli bisogna fare esattamente ciò che si farebbe nella realtà, ovviamente al netto di alcune complicazioni impossibili da riprodurre in gioco. Ad esempio se ci viene chiesto di rimuovere dei virus, il compito più facile in assoluto, dobbiamo collegare il computer, installare un programma antivirus da una penna USB, quindi eseguirlo. Finita la pulizia, bisogna spegnere il computer e staccare i cavi. Per assemblare un PC completo invece bisogna leggere attentamente le richieste del cliente, a volte molto specifiche, altre volte più generiche, quindi occorre acquistare le singole parti, tower compreso e, una volta arrivate, montarle una a una nel giusto ordine.

Da questo punto di vista sbagliare è davvero impossibile, visto che il sistema indica sempre con precisione dove è possibile installare i componenti e, tramite un sistema di colori, permette di capire quando è il momento di attaccarli. Ovviamente all'aumentare della difficoltà il compito diventa più lento e macchinoso e, come accade nella realtà, è possibile dimenticare qualcosa, come un cavetto di collegamento o un pezzo particolare. Il lavoro di montaggio e smontaggio comunque è molto semplice: basta cliccare sopra i pezzi quando sono evidenziati di verde per iniziare la fase di smontaggio (che solitamente richiede anche la rimozione delle viti o dei bulloncini), mentre per montarli bisogna selezionarli tra quelli disponibili in negozio e quindi inserirli nei punti giusti, sempre evidenziati di verde. All'inizio si può lavorare su di un solo PC alla volta, ma accumulando abbastanza soldi è possibile acquistare degli altri banconi da lavoro per portare avanti più operazioni contemporaneamente.

Nelle fasi finali della campagna spuntano anche delle complicazioni di natura strettamente pratica, che richiedono una minima conoscenza di base del PC per non commettere errori. Ad esempio bisogna conoscere i problemi di compatibilità delle RAM, oppure quelli relativi all'alimentazione dei singoli pezzi. Si tratta di tutte problematiche che chiunque abbia assemblato almeno un PC nella vita riconoscerà subito, ma che possono bloccare i neofiti. Del resto gli sviluppatori non hanno mai fatto mistero di aver realizzatoPC Building Simulator per un pubblico di appassionati, quindi immaginiamo che abbiano dato per scontate alcune conoscenze di base. In fondo stiamo parlando di un titolo in cui le missioni avanzate più interessanti richiedono di costruire dei computer che raggiungano certe prestazioni con il benchmark 3DMark. Le marche stesse dei componenti disponibili per l'acquisto, quasi tutte reali, pretendono una certa conoscenza della materia, almeno per riuscire a fare delle distinzioni di base. Si tratta di un gioco dal gameplay pensato per chi non trova noiosa questa specifica attività e che quindi non vede l'ora di passare molte ore a montare e smontare pezzi, magari nella modalità sandbox dove è possibile provare moltissime configurazioni e ammirare la ricostruzione 3D dei singoli componenti. Certo, tutti gli altri possono tranquillamente evitarlo, visto che PC Building Simulator è il classico videogioco che si compra per due motivi: se si ama una certa attività o se si vogliono ottenere delle conoscenze sulla materia.

Digital Delivery
Steam
Prezzo
19,99 €
Multiplayer.it

7.0

Lettori (1)

1.1

Il tuo voto

PC Building Simulator è un titolo che piacerà alla follia a chi ama assemblare PC, per lavoro o per hobby, e a chi vuole apprendere qualcosa in più sulla materia. Tutti gli altri possono guardare oltre perché non c'è veramente niente che possa interessarli. Certo, il gioco ha un'interfaccia pratica e funzionale, anche se dà per scontate alcune conoscenze che possono bloccare i neofiti, e a suo modo è anche un prodotto pedagogicamente ruscito, ma è davvero vincolatissimo e limitato nella sua settorialità. Insomma, non dovrebbe essere difficile capire se il gioco faccia o no per voi... già dal titolo, in effetti.

PRO

  • L'attività di assemblare e smontare i PC è ben riprodotta
  • La modalità sandbox permette di provare molte configurazioni
  • Parti del PC graficamente ben fatte

CONTRO

  • Estremamente settoriale
  • Alcune conoscenze vengono date per scontate
  • Naturalmente monotono