GamesCom 2016La Guida definitiva alla GamesCom 2016 

Tutte le informazioni utili sull'edizione 2016 della fiera di Colonia!

Gamescom 2016

La GamesCom 2016, che si terrà dal 17 a l 21 agosto 2016 alla Koelnmesse di Colonia, si annuncia come un evento più fiacco, mediaticamente parlando, del solito. Se già l'edizione 2015 aveva registrato diverse defezioni e contato soltanto due conferenze di publisher e produttori hardware (Microsoft ed Electronic Art), quella 2016 potrebbe segnare il definitivo ridimensionamento dell'appuntamento, dato che non ci sono conferenze in programma. Sì, avete capito bene: alla GamesCom 2016 non si terranno i classici eventi di presentazione che di solito i videogiocatori attendono come manna dal cielo, perché forieri di annunci importanti e novità di peso. La Guida definitiva alla GamesCom 2016 I motivi delle assenze non sono noti, ma sono facilmente immaginabili: l'eccessiva vicinanza della fiera di Colonia con l'E3 di Los Angeles, che rende difficile produrre in tempo nuovo materiale da mostrare al pubblico; e la preferenza di publisher e produttori hardware per l'organizzazione di eventi dedicati ai loro prodotti, che gli consente di gestire meglio la comunicazione, dandogli un maggior risalto sui media specializzati e non solo. Per capire l'andazzo basta considerare il comportamento di Sony, che probabilmente svelerà il suo pezzo forte del 2016, PlayStation 4 Neo, il 7 settembre, ossia poco più di due settimane dopo la chiusura della fiera di Colonia. Comunque è un vero peccato che il più grande evento pubblico europeo dedicato ai videogiochi venga snobbato in questo modo. In fondo stiamo solo parlando della fiera di settore con il più vasto afflusso di visitatori al mondo. Certo, le novità non mancheranno, visto che ci saranno decine di espositori con i loro giochi, ma senza conferenze il sapore dell'intera manifestazione sarà molto differente. Comunque prepariamoci a vedere in grande spolvero tutti i più importanti titoli in lancio durante il periodo che va da fine agosto a inizio dicembre. Probabilmente Microsoft punterà su Gears of War 4 e Forza Horizon 3, rinforzando la comunicazione del programma Xbox Play Anywhere, mentre Sony si dedicherà in particolare a PlayStation VR e ai titoli di lancio per questa attesa periferica. Nintendo di suo avrà una presenza discreta: non avendo mostrato ancora NX, la sua nuova console, immaginiamo che si limiterà a presenziare l'evento, facendo giocare la buona line up invernale di titoli per Nintendo 3DS. Ci saranno anche dei giochi per Wii U, ma sono tutti provenienti dalla scena indie. Purtroppo non è immaginabile che vengano svelati nuovi giochi di rilievo per questa console, che è da considerarsi morta.In ogni caso, noi di Multiplayer.it saremo sul posto e incideremo sulla pietra tutto ciò che sarà annunciato e mostrato, sperando di potervi raccontare un evento che sia valsa la pena di essere vissuto. Aspettatevi quindi il solito ricchissimo coverage, fatto di articoli, notizie, trasmissioni in studio e video vari, che cercherà di darvi il quadro completo della manifestazione, raccontandovela nei minimi dettagli.

Se non volete perdervi davvero niente, vi consigliamo di registrarvi sulla nostra pagina dedicata alla GamesCom 2016 così da essere sempre aggiornati su tutte le novità della fiera.

Tutte le informazioni sulla GamesCom di Colonia con un focus dettagliato sul coverage di Multiplayer.it

Cos’è la GamesCom e dove si svolge

Come saprete la GamesCom è la più importante fiera Europea dedicata al mondo dei videogiochi. È anche quella che vede l'afflusso del maggior numero di visitatori a livello mondiale, fatto che la rende un evento interessante a prescindere. La Guida definitiva alla GamesCom 2016 La sua storia non è lunghissima, visto che nacque nel 2009 su iniziativa del BIU (Bundesverband Interaktive Unterhaltungssoftware, che possiamo tradurre nella nostra lingua in: "associazione federale del software interattivo per l'intrattenimento"), per sopperire alla chiusura della Games Convention di Lipsia. Sin dalla sua prima edizione, la GamesCom si svolge tradizionalmente a Colonia negli spazi del Koelnmesse (Cologne Trade Fair o Cologne Exhibition Centre), antica struttura dedicata a fiere ed eventi che, pensate, ha più di novant'anni. Parlando di pubblico, la GamesCom supera ormai da diversi anni i 300.000 visitatori, desiderosi di provare le ultime novità videoludiche, risultando sempre affollatissima. Quest'anno si svolgerà da mercoledì 17 a domenica 21 agosto per la stampa, con il pubblico che potrà accedere allo showfloor a partire dal 18 agosto. Fortunatamente, rispetto all'anno scorso il periodo della fiera è stato leggermente posticipato (nel 2015 si svolse a inizio agosto), anche se questo non è servito a convincere publisher e produttori hardware a tenerci le tradizionali conferenze. Se vi interessa acquistare dei biglietti per la fiera, potete farlo dallo shop ufficiale. Peccato che siano ormai esauriti per la maggior parte dei giorni e degli orari. Affrettatevi a comprare gli ultimi rimasti!

La copertura di Multiplayer.it

Per seguire tutta la GamesCom su Multiplayer.it, segnatevi il nostro mini-sito. Come per ogni evento di questa portata, vi forniremo una copertura completa formata da filmati di vario genere, live dalla fiera, notizie e articoli. L'obiettivo è aggiornarvi in tempo reale su ciò che accade e su ciò che viene annunciato. La Guida definitiva alla GamesCom 2016 Insomma, non vogliamo farvi sfuggire niente che sia anche minimamente rilevante! Per le trasmissioni in diretta vi rimandiamo alla pagina dedicata che riporta anche il calendario. Nei prossimi giorni lo riempiremo indicandovi i contenuti che produrremo e gli orari in cui potrete guardarli. Per tutti gli aggiornamenti tornate a visitare la pagina nei giorni successivi. Quest'anno purtroppo non ci saranno conferenze tradotte perché, come già ribadito più volte, durante la GamesCom non ci saranno conferenze ufficiali. Fortunatamente non mancheranno i live dedicati ai singoli giochi, dalla durata di circa venti minuti, in cui i redattori che ne hanno provato le demo presenti in fiera vi daranno le loro impressioni a caldo, con commenti e specifiche varie. Visto che il fuso orario di Colonia non è quello di Los Angeles, non dovreste avere problemi a seguire tutto! Oltre ai live, non mancheranno videointerviste e videoanteprime, video dagli stand, e i trailer ufficiali realizzati dai publisher per promuovere i loro titoli. Inoltre, gli amanti della lettura troveranno moltissimi articoli di approfondimento dedicati ai singoli giochi, con anteprime e provati che riempiranno il sito svelandovi novità e retroscena. Sperando di non rovinare la festa a qualcuno, dobbiamo darvi anche una notizia ferale: torna Fabio Palmisano con il suo First Person Show, in cui affronta le forze del male che vogliono attentare alla sua sanità mentale e alla sua verginità ombelicale. Con lui ci sarà un nuovo ospite, Nicola Cancellara, un lettore poco accorto che ha deciso di assecondare il visionario truff... redattore. Insomma, da qualsiasi punto di vista la si guardi, ci sarà davvero da divertirsi.

La redazione in fiera e sui Social Network

La Guida definitiva alla GamesCom 2016 Come ogni anno la redazione di Multiplayer.it non farà mancare una copertura massiccia ed esaustiva per la Gamescom sui social network, dove ci seguite davvero in tantissimi. Se vi interessa non perdere niente della fiera, potete fare riferimento ai nostri account Facebook e Twitter, che saranno aggiornati regolarmente con nuovi contenuti. Condivideremo con voi impressioni a caldo, dietro le quinte e il corposo elenco dei cibi che Jacopo è in grado di ingurgitare durante un solo pasto. Ovviamente non mancheranno altri momenti divertenti e le annotazioni di colore, che non fanno mai male. Cercheremo anche di farvi capire in cosa la GamesCom differisca dall'E3 e come la presenza del pubblico la renda una fiera molto più "calda", ma allo stesso tempo faticosa da vivere.

Dulcis in fundo, ecco l'elenco completo dei redattori che saranno presenti a Colonia e i loro account personali su Twitter, così da seguirli durante tutta la manifestazione tedesca:

Multiplayer.it - @multiplayerit
Fabio - @fagio83
Pierpaolo - @quakeman
Umberto - @u_moioli
Vincenzo - @letterav

Niente conferenze, ma misure di sicurezza più severe

La Guida definitiva alla GamesCom 2016 Come già segnalato negli altri paragrafi, quest'anno non ci saranno conferenze di publisher e produttori hardware alla GamesCom 2016, quindi è impossibile presentarvi un calendario con gli eventi in programma. Ci saranno eventi dedicati ai singoli giochi, ma molti non saranno trasmessi in streaming o in altro modo. Comunque una grossa novità c'è e riguarda la sicurezza. Se non vivete in una campana di vetro, saprete che negli ultimi mesi l'Europa ha subito attacchi terroristici di diversa portata. Non sono mancati anche eccidi commessi da persone non legate al mondo del terrorismo, ma in vena di emulazione. In particolare Francia e Germania sono state le nazioni più colpite dai fatti di sangue (nonostante sia estate avrete sicuramente sentito parlare della strage di Nizza e di quella di Monaco). Per questo motivo gli organizzatori della fiera hanno imposto nuove norme di sicurezza agli avventori, siano essi espositori, rappresentanti dei media o semplici visitatori, chiedendo di lasciare a casa borse, sacche e affini non strettamente necessarie. In realtà non è vietato portarle, ma saranno tutte scrupolosamente controllate all'ingresso della fiera, rallentando di molto le file. Inoltre, è stato chiesto ai cosplayer di non portare con sé riproduzioni di armi, che saranno requisite. Insomma, quest'anno in particolare la realtà pretende il suo contributo. Di nostro non possiamo che consigliarvi, nel caso vogliate presenziare alla fiera, di seguire tutte le indicazioni date in modo da favorire il regolare svolgimento dell'evento e non intasare eccessivamente le code.

Novelli Alberto Angela

La Guida definitiva alla GamesCom 2016 Riusciremo a produrre uno speciale sulle ragazze presenti alla GamesCom 2016 senza scatenare polemiche? Soprattutto, riuscirà Vincenzo Lettera a capire finalmente le differenze tra maschietti e femminucce? Battute a parte, anche quest'anno proveremo a girare una video denuncia sulla presenza femminile in fiera. Non sia mai! Noi vogliamo solo uomini, come ha urlato Umberto Moioli per caricare le truppe in previsione dell'assalto a Colonia! Certo, prima di poter escludere un intero genere sessuale da un evento così grosso, bisogna imparare a riconoscerlo. Sarà per questo che gli espositori fanno a gara per esporne alcuni esemplari in ogni stand? Indagheremo anche sulla volontarietà della loro presenza in una fiera del genere con indosso abiti succinti e provocanti. Che qualcuno le abbia trascinate nel regno dei nerd contro la loro volontà? Sicuramente c'è qualcosa sotto, perché nessuna ragazza accetterebbe di stare in un luogo chiuso con Fabio Palmisano nei paraggi senza indossare un paio di cinture di castità (è risaputo che causa turbe ormonali). Che sia colpa dei rettiliani? O del nuovo ordine mondiale? Chi può dirlo... Invochiamo l'aiuto del nostro nume tutelare, Sasha Grey, che sola può ispirarci per risolvere i molti misteri che circondano l'universo femminile. Nel caso fallissimo la nostra missione, vi proporremo un appassionante documentario sulle tracce di capelli rinvenute sul cranio di Pierpaolo Greco da un dermatologo specializzato in archeologie cutanea. Roba da far tremare Giacobbo!

TI POTREBBE INTERESSARE