PlayStation NetworkPlayStation Plus - Gennaio 2017 

Day of the Tentacle Remastered, This War of Mine: The Little Ones e tutti i giochi di gennaio su PlayStation Plus

Sony comincia il 2017 con una line-up di PlayStation Plus molto interessante, che mette insieme l'eccellente Day of the Tentacle Remastered, edizione rimasterizzata del classico adventure del 1993, e una serie di produzioni indie di indubbio valore. Si comincia con This War of Mine: The Little Ones, versione console dello spietato survival sviluppato da 11 bit studios, e si prosegue con BlazeRush, un top-down racer a tema futuristico con power-up e svariate modalità. The Swindle ci catapulta in un mondo steampunk fatto di guardie e ladri, a matrice procedurale, mentre Titan Souls propone un'avventura impegnativa in cui dovremo eliminare enormi giganti con pochissime risorse a disposizione. Chiude la lista il puzzle game Azkend 2: The World Beneath, un match-3 che fa il verso al classico Puzzle Quest.

Day of the Tentacle Remastered, This War of Mine: The Little Ones e gli altri titoli di gennaio

Day of the Tentacle Remastered (PlayStation 4, PlayStation Vita)

Edizione rimasterizzata dello straordinario classico del genere adventure uscito originariamente nel 1993, Day of the Tentacle Remastered racconta l'assurda storia di un Tentacolo Viola che, entrato in possesso di super poteri dopo un contatto con l'acqua radioattiva, decide di utilizzarli per conquistare il mondo. Il suo creatore, lo scienziato Fred Edison, decide dunque di eliminarlo, ma viene interrotto dall'irruzione dello sgangherato trio protagonista dell'avventura: il maldestro dottor Bern Bernoulli, la psicotica Lavigne e il trasandato Hoogie. Il Tentacolo Viola riesce così a fuggire e i tre si trovano a dover rimediare alla situazione sperimentando una macchina per il viaggio nel tempo che però proietta Bern, Lavigne e Hoogie in tre periodi storici differenti. Per impedire che la bizzarra creatura conquisti davvero il mondo, dovranno coordinare le proprie azioni fra gag irresistibili, enigmi da risolvere e scenari da esplorare, nell'ottica di una remaster realizzata con grande passione e rispetto per l'opera originale, peraltro richiamabile in qualsiasi momento.

This War of Mine: The Little Ones (PlayStation 4)

Lo spietato survival game di 11 bit studios entra a far parte della line-up di PlayStation Plus a gennaio, catapultandoci in un incubo tanto terribile quanto realistico. I protagonisti di This War of Mine: The Little Ones sono infatti persone comuni, sopravvissute a un assedio militare che ha messo a ferro e fuoco la città in cui vivono. Al fine di resistere finché le ostilità non cesseranno, alcuni componenti del gruppo dovranno andare in giro di notte a procurarsi cibo e materie prime esplorando luoghi più o meno isolati e pericolosi, cercando di rimediare il necessario per tirare avanti e sperando di non tornare a casa trovandola depredata. A questi meccanismi così duri, dove aiutare qualcuno può tradursi nella morte di un personaggio o nella diffusione di malattie che sarà poi dura debellare con le poche medicine a disposizione, si aggiungono anche i bambini, vittime anch'essi della guerra e bisognosi delle nostre cure e del nostro conforto.

BlazeRush (PlayStation 3)

Con una modalità multiplayer in locale per quattro giocatori e online per otto, BlazeRush si pone come un'esperienza di arcade racing davvero interessante, a maggior ragione visto che questo mese è possibile scaricare il titolo gratuitamente laddove si possieda un abbonamento a PlayStation Plus. Protagoniste del gioco sono svariate vetture dal taglio futuristico che si sfidano all'interno di tracciati su cui sono disseminati potenziamenti da utilizzare per colpire gli avversari, creare degli ostacoli che li rallentino o acquisire un momentaneo boost. L'azione scorre fluida e le tante modalità disponibili contribuiscono ad aumentare il grado di varietà del gameplay, sebbene la gestione della telecamera possa creare non pochi grattacapi: la visuale dall'alto a tre quarti non mette infatti il nostro veicolo al centro, tendendo invece a inquadrare l'intero gruppo e impedendoci di vedere bene la porzione di tragitto che stiamo per percorrere.

The Swindle (PlayStation 4, PlayStation 3, PlayStation Vita)

Dotato di un'affascinante ambientazione steampunk, The Swindle ci mette nei panni di un gruppo di ladri determinati a impedire che Scotland Yard attivi il più potente e terribile sistema di sicurezza mai inventato, il Basilisco del Diavolo. Per riuscire nell'impresa dovremo effettuare una serie di colpi, svaligiando svariate postazioni man mano più complesse e ben difese, racimolando il denaro necessario per ottenere degli utili potenziamenti e per accedere infine allo stage conclusivo, naturalmente il più difficile. Il gioco rimpiazza di volta in volta il protagonista in caso di game over, ma soprattutto offre un set di missioni caratterizzate da un sistema procedurale, dunque con ambientazioni sempre diverse, piene di nemici e trappole posizionati in zone differenti. La solida impostazione action platform bidimensionale, impreziosita da uno stile grafico gradevole e affascinante, fa di The Swindle un prodotto molto interessante, senza dubbio da provare.

Azkend 2: The World Beneath (PlayStation 4, PlayStation Vita)

Per gli amanti dei puzzle game, in particolare i cloni di Puzzle Quest, arriva questo mese Azkend 2: The World Beneath. Il titolo del gioco fa riferimento alla sua componente narrativa (ebbene sì), che racconta la storia di un viaggiatore che finisce per essere ingoiato insieme alla sua nave durante il tragitto da Liverpool a New York. Risvegliatosi in un luogo misterioso, una sorta di città sommersa, avrà il compito di scoprire dove si trova e soprattutto come tornare in superficie. I tasselli del puzzle, letteralmente, potranno essere conquistati portando a termine oltre sessanta livelli di gioco in stile match-3, sfide in cui il nostro compito sarà quello di abbinare tre o più elementi uguali sul tabellone, al netto di richieste specifiche, per ottenere gli oggetti che ci serviranno per tornare a casa. Saremo abbastanza scaltri da riuscirci?

Titan Souls (PlayStation 4, PlayStation Vita)

Se apprezzate le esperienze hardcore, Titan Souls vi darà davvero del filo da torcere. Il titolo sviluppato da Acid Nerve ci mette al comando di un eroe che ha il compito di eliminare un gruppo di enormi e potenti titani, seguendo schemi particolarmente spietati: se subiamo un colpo, sarà game over; ma, allo stesso modo, se riusciamo a centrare il punto debole del nemico, questo stramazzerà a terra senza vita. La domanda è: armati soltanto di un arco con un'unica freccia, riusciremo a portare a termine un incarico così impegnativo? Affascinante dal punto di vista artistico, grazie all'ottima grafica in stile retrò, e capace di offrire titani molto convincenti in termini di design, Titan Souls si pone come un'avventura che gli hardcore gamer dovrebbero senz'altro provare.

Gli arrivi e le partenze di gennaio

Non più disponibili su PlayStation Plus dal 3 gennaio
- Stories: The Path of Destinies (PlayStation 4)
- Invisible, Inc. (PlayStation 4)
- Hyper Void (PlayStation 4, PlayStation 3, PlayStation Vita)
- Tiny Troopers Join Ops (PlayStation 4, PlayStation 3, PlayStation Vita)
- Color Guardians (PlayStation 4, PlayStation Vita)
- VVVVVV (PlayStation Vita)

Disponibili su PlayStation Plus dal 3 gennaio
- Day of the Tentacle Remastered (PlayStation 4, PlayStation Vita)
- This War of Mine: The Little Ones (PlayStation 4)
- BlazeRush (PlayStation 3)
- The Swindle (PlayStation 4, PlayStation 3, PlayStation Vita)
- Azkend 2: The World Beneath (PlayStation 4, PlayStation Vita)
- Titan Souls (PlayStation 4, PlayStation Vita)

TI POTREBBE INTERESSARE