Expa che ti PassaExpa che ti passa Weekly 

In attesa di patch ed espansioni, questa settimana i riflettori sono puntati sull'ultimo update di Guild Wars.

Aion
Anche per noi occidentali si avvicina il giorno della patch 1.9 di Aion: l'update andrà live il 2 Giugno e come da tradizione i server saranno assaliti dai giocatori intenti a scaricarlo. Expa che ti passa Weekly O forse no? Il sito ufficiale informa tutti gli utenti che il NCsoft Launcher provvederà già fin da adesso a scaricare automaticamente l'update in tempo per il lancio del 2 Giugno. In questo modo la softco spera di prevenire i classici problemi che caratterizzano le più massicce giornate di patch degli MMO. Ricordiamo che l'update 1.9 è già attivo sui Public Test Server e che la prossima settimana dedicheremo un intero articolo a questa patch.

EVE Online
Il 26 Maggio sarà finalmente disponibile la nuova espansione del particolarissimo MMO di CCP, intitolata Tyrannis. Expa che ti passa Weekly In realtà la release era stata prevista per il 18 Maggio ma all'ultimo minuto CCP ha deciso di aspettare qualche altro giorno per effettuare dei test aggiuntivi. Per chi non lo sapesse, la caratteristica principale di questa espansione sarà la possibilità di colonizzare e industrializzare i pianeti di New Eden. Sarà inoltre aggiunto il social network chiamato Eve Gate e numerose altre chicche. L'interazione con i pianeti non sarà comunque permessa fino al 8 Giugno: i giocatori avranno quindi tutto il tempo per familiarizzare con le nuove opzioni e pianificare la conquista dello spazio.

Final Fantasy XI Online
La seconda espansione di Final Fantasy XI, Chains of Promathia, è rimasta nel cuore dei giocatori per svariati motivi: un po' per la trama davvero avvincente e spettacolare, un po' per la notevole difficoltà delle nuove aree e le restrizioni imposte, effettivamente un po' estreme. Expa che ti passa Weekly Ancora oggi molti giocatori cercano di imbarcarsi in quelle complicate missioni per gustarsi una delle avventure più interessanti nel variegato panorama degli MMO, ma non è sempre facile trovare altri compagni di avventura disposti a tornare di nuovo in quelle zone così frustranti. L'update di Giugno colmerà questa lacuna quando i quattro Promyvion, Pso'Xja, Riverne Site #A01 e #B01, Phomiuna Aqueducts e il Sacrarium saranno accessibili ai giocatori di qualunque livello, proponendo una nuova difficoltà più equilibrata per quanto riguarda gli scontri con i mostri presenti nell'area quando i giocatori supereranno il livello 75.

Secondo Voi...

... in un MMORPG è più importante la componente multigiocatore o l'esperienza single-player per chi non ha voglia di giocare in gruppo?

Guild Wars
Mentre le attenzioni di un po' tutti quanti sono attirate dalle succose notizie relative a Guild Wars 2, la settimana scorsa un nuovo update ha invece baciato il fortunato prequel di ArenaNet, una nuova fase della famigerata War in Kryta. I Mesmer hanno particolarmente apprezzato questa patch proprio per i cambiamenti apportati alla loro classe, che secondo i devs non riusciva a raggiungere i risultati sperati: le modifiche all'attributo Fast Casting ha portato a una serie di variazioni che hanno interessato anche altre classi come Necromancer e Assassin, migliorando le prestazioni del Mesmer e bilanciando ulteriormente l'equilibrio delle classi. Expa che ti passa Weekly Ma l'update ha aggiunto anche vari eventi e ricompense. I War Supplies si ottengono consegnando alcuni oggetti a determinati NPC e possono essere utilizzati per guadagnare un potenziamento temporaneo o accumulati per ricevere svariati nuovi oggetti. Inoltre, è stato aggiunto anche un simpatico event durante il quale i giocatori dovranno difendere un "temerario" NPC, Courier Falken, dagli assalti di svariati nemici: se la missione sarà un successo, i giocatori saranno bagnati da una pioggia di punti esperienza, denaro e War Supply. Ma ci sono anche numerose altre aggiunte con questo interessante update di Guild Wars, che alimenterà indubbiamente l'interesse - e la curiosità - dei suoi nuovi e vecchi giocatori.

Star Wars: The Old Republic
In una recente intervista rilasciata a IGN.com il Creative Director e Lead Designer di BioWare, James Ohlen, ha rivelato una delle feature più interessanti di The Old Republic: i compagni. E no, non parliamo degli altri giocatori, ma di NPC che seguiranno il nostro alter-ego virtuale fornendogli supporto e aiuto in caso di necessità.Insomma, immaginatevi con il vostro personalissimo R2-D2 alle spalle, pronto a fulminare i nemici durante i combattimenti più intensi. Expa che ti passa Weekly "I compagni avranno un impatto significativo sull'esperienza del giocatore e sono integrati nella sua trama personale" ha detto Ohlen, "Ogni compagno può ricoprire un ruolo specifico: può fare danni, curarvi o controllare i nemici. I compagni dispongono inoltre di speciali abilità che possono essere attivate per cambiare drasticamente l'esito di uno scontro". E se a questa interessantissima novità aggiungiamo anche la voce di corridoio riguardante la possibilità di pilotare veicoli tipici della saga, come gli Speeder, non possiamo che rimandarvi tristemente alla prossima settimana, nella speranza che inventino presto un economico sistema di ibernazione fino alla Primavera 2011.

TI POTREBBE INTERESSARE