Follow the RabbitLa vita nuova di Google+ 

Secondo me lui lo usava...

Bhe, di questi giorni è una costante fare battute su Google+, ironizzando su quanto sia simile a Facebook per arrivare alla sua googlesca pervasità.
Noi abbiamo deciso di prendere l'argomento da tutt'altro punto di vista, solleticando magari quell'utenza che ormai ha finito la scuola e pensa di poter stare al sicuro almeno in questi mesi...

Venite alla tana, che ci crediate o no colà si puote ciò che si vuole. Mica come in quell'inferno di Facebook. La vita nuova di Google+ Perdete la speranza o voi che cliccate

TI POTREBBE INTERESSARE