Anteprima di Warcraft III: The Frozen Throne (prima parte)  0

Dopo l'ormai classico beta test, che ha coinvolto migliaia di utenti in tutto il mondo e l'altrettanto classico European Tour, tramite il quale lo stesso boss Bill Roper ha risposto a molti nostri quesiti, si conoscono ormai tutte le caratteristiche dell'imminiente Warcraft III: The Frozen Throne, atteso seguito di Reign of Chaos, RTS di casa Blizzard Entertainment. In questa prima parte vedremo le novita' e modifiche generali apportate al gioco, che coinvolgono tutte le razze.

Eroi Neutrali

Una delle piu' grandi novita' di Frozen Throne e' un edificio neutrale, ovvero la taverna (degli eroi? :D). In questo edificio sara' possibile assoldare dei mercenari non proprio comuni: infatti essi sono degli eroi accessibili a tutte le razze, in sostituzione a quelli specifici.
Ovvero:
Dark Ranger (agilita'): questo elfo corrotto dal male puo' succhiare l'energia vitale al proprio nemico per un certo numero di secondi, oppure tramite un'altra potentissima abilita' rendere la sua energia magica nulla, impedendogli di lanciare incantesimi. Ma l'abilita' piu' interessante e' chiamata "Black Arrow", capace di creare uno scheletro dal corpo di un nemico se il dardo del ranger e' stato fatale. L'ultimate spell invece permette di prendere il controllo permanente di un'unita' nemica o di un'unita' neutrale di livello 6 o inferiore.
Pandaren Brewmaster (forza): questo panda fu inizialmente creato come pesce d'aprile, ma poiche' e' piaciuto moltissimo alla community, Blizzard ha pensato di inserirlo realmente : cosi' ora abbiamo questo nuovo fortissimo eroe, capace di infliggere danno extra (dopo aver bevuto vodka?), ubriacare un nemico rendendolo piu' impreciso oppure di fare danno da fuoco "soffiandolo". L'abilita' piu' interessante e' tuttavia l'ultimate , chiamata "Earth, Wind and Fire" : il Pandaren si dividera' per un certo periodo di tempo in 3 panda, ognuno con le proprie caratteristiche e abilita' diverse, basate su uno degli elementi. Se tutti e 3 muiono, muore anche il Pandaren.
Pit Lord (forza): questo enorme bestione molto simile a Mannoroth, utilizza le sue innate capacita' di spaventare come abilita' : infatti tramite un urlo potra' spaventare le unita' avversarie, che causeranno meno danno. La sua imponente stazza gli permettera' di guadagnare il danno ad area come abilita' passiva, oppure potra' danneggiare seriamente il nemico tramite una pioggia di fuoco. Ma l'abilita' in assoluto piu' "cool" di questo eroe e' ovviamente la magia di quinto livello, chiamata Doom : l'unita' selezionata subira' 40 danni al secondo (!) fino a morire per poi tramutarsi in un potente demone al servizio del Pit Lord.
Naga Sea Witch (intelligenza): voci non confermate dicono che questo eroe verra' utilizzato dal giocatore nella trama di TFT. Le sue abilita' vanno dall'evocare potenti fulmini al lancio di freccie gelide, capaci di rallentare il nemico. La terza abilita' e' una vecchia conoscenza per i giocatori della serie di Diablo: si tratta infatti del famoso mana shield. L'ultimate spell di questo affascinante eroe e' chiamato Tornado: abbastanza autoesplicativo come nome, infatti il tornado evocato durera' 40 secondi, durante il quale rallentera' il movimento delle unita' avversarie, le sbattera' per aria e causera ingenti danni, specialmente agli edifici.
Beast Master (forza): questo eroe e' per certi versi molto simile al druido di Diablo II: Lord of Destruction: esso e' infatti capace di evocare degli animali al suo servizio: un orso, un quillboar oppure un falco (dotato dell'abilita' passiva Vera Vista ad esempio) oppure, come ultimate spell, un potente stampede. Non e' tuttavia capace di trasformarsi in animale.

Aggeggi, panini col salame e altre sciocchezze

I nuovi oggetti inseriti in questa espansione sono molti e tutti con un ruolo tattico molto specifico. Da notare che certi oggetti potranno essere comprati solo nei negozi specifici per ogni razza. Eh si, ogni razza sara' dotata di un negozio personale, in cui vi saranno i soliti oggetti ormai a noi familiari (pozioni, portali cittadini, ecc.) ma principalmente anche i seguenti ammenicoli:
MoonStone - pietra elfica, capace di causare una eclissi e quindi una (breve) notte artificiale;
Teschio Sacrificale - utilizzato dai non morti, e' capace di corrompere una piccola zona di terreno;
Sala del consiglio - gli orchi potranno espandersi molto in fretta : infatti l'eroe potra' portare con se il kit del bricolage per creare senza bisogno di peoni una sala del consiglio;
Animale meccanico - questo animale meccanico e' identico al 100% ad un animale del posto : tuttavia sara' controllabile dal giocatore, che potra' spiare il nemico passando inosservato.
Un grosso cambiamento riguarda i Tomi: essi non potranno piu' essere trasportati, ovvero bisognera' "consumarli" sul posto. Piuttosto discutibile come scelta, tuttavia costringe il giocatore a pensare piu' rapidamente.
Un'altra novita' riguarda le rune: anch'esse andranno consumate sul posto, e avranno vari effetti. Certe rune potranno guarire le ferite delle unita' nei paraggi, altre ripristineranno il mana mentre altre potranno far resuscitare delle unita' morte. Pensandoci bene questa runa e' utile solo nel momento in cui vi siano morte delle unita' mentre stavate uccidendo dei creep, visto che non vi troverete quasi mai a fronteggiare un esercito nemico nei paraggi di mercanti o campi di mercenari.

Aggeggi, panini col salame e altre sciocchezze


Vai alla Seconda Parte dell'anteprima

The Frozen Throne

Come ogni anno Blizzard si impegna a stupirci, e quest'anno ci provera' con l'espansione del vendutissimo WarCraft III - Reign of Chaos, ovvero "The Frozen Throne".
Ma da cosa deriva il titolo? Semplicemente, il "frozen throne" e' un antico manufatto necessario sia ai non morti che agli elfi, i principali protagonisti di questo capitolo, che gareggieranno tra loro per ottenerlo. Come gia' detto da Bill Roper durante il Blizzard European Tour 2003, la trama della campagna degli umani si intreccera' con quella di elfi e non morti, mentre la campagna orchesca sara' completamente a parte, poiche' lo scopo degli orchi sara' stabilire una nuova casa.
Vediamo quali sono le novita' che ci porteranno ad aquistare il nuovo capitolo creato dallo staff Blizzard: principalmente 4 nuove campagne (una per razza, e se qualcuno di voi dovesse aver sentito da qualche sito non specializzato che ci sara' una nuova razza, purtroppo devo deludervi e smentirli di nuovo) ed una trama che probabilmente stabilira' le basi per il MMORPG "World of Warcraft", in programma per il 2004. Per ogni razza sara' disponibile un nuovo eroe e 2 nuove unita', oltre a nuovi edifici, sia specifici per razza che neutrali, oltre ad una infinita' di nuovi oggetti e ambientazioni (3 nuovi tileset).