Batman: Dark Tomorrow  1

Kemco prova a narrarci le gesta del Cavaliere Oscuro... sarà in grado di mantenere alto il nome di Batman?

Informazioni sul gioco

Durante la presentazione alla stampa, tenutasi presso la sede di Halifax a Milano, il primo punto che è stato evidenziato riguarda il target a cui è indirizzato il gioco: gli adulti. Scordiamoci dunque un Batman fumettoso in situazioni cartoonesche, il titolo è infatti ispirato ai comics che per primi hanno reso famoso il Cavaliere. Gli autori della storia sono Scott Peterson, famoso storywriter di DC Comics, e Kenji Tarada, responsabile della storia dei primi Final Fantasy.
Finalmente possiamo puntare alla sostanza: dopo la presentazione si può ovviamente giocare e quello che ci si presenta è una cupa e affascinante Gotham City. Le gang criminali stanno combattendo per il controllo della città: sarà compito di Batman fermarle e ritrovare il commissario Gordon dopo aver capito chi si cela dietro a tutte queste malefatte.
Il nostro uomo pipistrello infatti, come immagino sappiate, è un detective e non un supereroe, ciò è importante da ricordare per il semplicissimo motivo che Batman non uccide nessuno ma prepara semplicemente i criminali alla successiva cattura della polizia. Queste notizie possono sembrare superflue ai fini del gioco, invece, poichè ci troviamo di fronte a un adventure con elementi stealth, acquisiscono un certo significato visto che i nemici storditi si rialzeranno, rendendo difficile la vita al nostro eroe. Batman dovrà affrontare un notevole numero di livelli in cui la componente stealth è fondamentale: se è vero che la forza del protagonista è notevole, è altresì vero che difficilmente un uomo senza dei superpoteri potrebbe fronteggiare un nutrito numero di avversari. In generale quindi, per raggiungere i nostri scopi, è meglio aggirare un nemico piuttosto che attaccarlo. Ecco che ci viene in aiuto il level design, pieno di colonne, nascondigli e guardie armate fino ai denti che poco ci invoglieranno ad uscire allo scoperto; in ogni caso, se vi doveste trovare a fronteggiare un avversario non abbiate paura... la forza di Batman unita ai suoi gadget, vi permetterà di combattere delle lotte alla pari.

Varie ed eventuali

Purtroppo oltre a quanto precedentemente descritto, il gioco non offre niente altro di particolare. L'impostazione, sia riguardo ai movimenti che può compiere il personaggio, sia per quanto riguarda gli elementi "stealth-sneaking" del titolo Kemco è presa direttamente da Metal Gear Solid 2. Per capirlo basta osservare la mappa che ci segnala la posizione dei nemici, oltre al loro raggio visivo, che trovate in alto a destra. Le analogie col grandissimo titolo Konami purtroppo per noi si fermano qui.
Se l'atmosfera e la storia sono divine, complici delle musiche fantastiche (vedi paragrafo successivo), un doppiaggio in inglese ottimo e la mano dei storywriters e dei grafici, lo stesso non si può dire del motore grafico del gioco. La versione di anteprima da noi visionata presentava qualche bug grafico di troppo: solidi che si compenetrano e il frame rate a 30 fps non troppo stabili sono dei dettagli non trascurabili. C'è da dire che si tratta di aspetti che potranno sicuramente essere sistemati nel tempo che separa il titolo dall'uscita nei negozi, per lo meno così ci auguriamo. Altre note negative sono da imputare alla struttura del gioco: la routine di intelligenza artificiale che gestisce i nemici mi è parsa un po' troppo approssimativa, le guardie, infatti, mi sono sembrate particolarmente statiche e poco determinate a reagire alle nostre azioni. I movimenti di Batman e dei suoi avversari nei combattimenti mi sono parsi "legnosi", poco naturali ed in genere non entusiasmanti.
Durante il gioco non mancheranno le cut scene: 60 minuti di filmati full motion vi attendono per essere visti e verranno sicuramente apprezzati da tutti gli appassionati del Cavaliere Oscuro. Il cast è ovviamente rappresentato da tutti i vari amici e antagonisti di Batman, come non citare il famosissimo Joker?
Prima di concludere e lasciarvi a qualche curiosità sulle musiche, ecco delle notizie in sintesi: Batman Dark Tomorrow nasce come gioco per Gamecube e successivamente convertito, apparentemente in fretta e furia e per motivi di carattere commerciale, per Xbox. L'uscita del titolo è prevista per il 25 di Marzo. Questo significa sostanzialmente che nella versione Gamecube saranno previsti dei bonus extra riguardanti il mondo di Batman, come quelli dei DVD video per intenderci, sacrificati nel porting su Xbox. E la Playstation 2? Presto detto: il titolo per le 2 rivali è in fase di conversione anche sul monolite. L'adattamento è curato dagli uffici inglesi di Kemco (l'originale per Gamecube è stato sviluppato negli studi della sede giapponese, a Hiroshima) e sarà un gioco rinnovato. La struttura rimarrà identica e la trama dovrebbe essere grosso modo la stessa, dovrebbero cambiare ambientazioni e altri dettagli ma ancora le notizie scarseggiano. L'uscita nei negozi di questa versione è prevista in ogni caso entro la fine dell'anno.
In definitiva il gioco brilla sicuramente per meriti extraludici, il resto mi pare un po' da rivedere e correggere ma c'è sicuramente lo spazio per rimettere in carreggiata il tutto, vedremo. Ed ora, prima di lasciarvi...

... una menzione speciale per le musiche

Dulcis in fundo, una piccola nota di colore: le musiche del gioco sono particolarmente ispirate, maestose, emozionanti. Quello che probabilmente potrà interessare i cultori della musica però riguarda il luogo in cui sono state registrate e chi le ha effettivamente prodotte. Partiamo dal fondo: tutte le note che potrete ascoltare sono state suonate dalla celebre Royal Philarmonic Orchestra di Londra, famosa in tutto il mondo, sicuramente una garanzia di qualità sull'esecuzione. In passato ha collaborato anche con diversi artisti del pop/rock inglese con dei risultati davvero "epici". La seconda parte di questo paragrafo invece è dedicata al luogo di registrazione: gli studi di Abbey Road. Ricordate i Beatles? Ricordate i Queen? Ebbene, la quasi totalità delle registrazioni di questi famosissimi ed amatissimi gruppi inglesi sono state effettuate proprio in quegli studi! Qua sotto potete trovare un paio di simpatiche fotografie.

... una menzione speciale per le musiche

I vari screenshots presenti in questa anteprima sono tratti dalla versione Playstation 2. Per ulteriori immagini della versione PS2 o delle altre piattaforme, artwork e copertine dei giochi, abbiamo preparato per voi una corposa galleria di immagini in grado di soddisfare tutti i vostri desideri.

Galleria di immagini e artworks di Batman: Dark Tomorrow

Chi di noi non conosce Batman? Penso che il Cavaliere Oscuro sia uno dei personaggi più famosi dei fumetti, dell'animazione, del cinema eccetera eccetera pertanto una presentazione mi pare superflua. Se proprio non vi viene in mente di chi stiamo parlando, date un'occhiata alle immagini presenti in questa pagina. Ma ora passiamo al nostro gioco... dopo una serie di trasposizioni videoludiche da film, serie animate e fumetti, ecco arrivare il turno di Kemco con il suo Batman: Dark Tomorrow.