Diario del Capitano  0

Diario del Capitano

Questa mattina, ascoltando per Radio i primi commenti riguardo l’inedita edizione DVD di “Nuovo Cinema Paradiso”, sono venuto alla conoscenza di retroscena per me davvero inediti. Il vincitore del premio Miglior Film Straniero agli Oscar del 1990, infatti, ha dovuto affrontare una prima uscita nelle sale Italiane nel 1988 davvero difficile. I 150 minuti e rotti di pellicola, di fatto, non convinsero per nulla la critica specializzata che, senza pietà, stroncò in malo modo la pellicola. Sotto le forti pressioni del produttore, quindi, Tornatore uscì nel 1989 con una nuova edizione rimontata ed accorciata di circa trenta minuti: il resto è storia.
Ultimamente, parlando con i miei redattori, ho proprio espresso la necessità di essere ancora più intransigenti con talune opere videoludiche. Questo non perché il fatto di stroncare un titolo faccia figo ma appunto perché essere indulgenti verso alcuni titoli non fa bene né ai nostri lettori né agli sviluppatori. Le critiche, magari anche quelle più ricercate e “pignole”, non devono essere viste come sterile esercizio di stile quanto un vero e proprio atto di amore nei confronti del mondo videoludico.
Se nessuno avesse criticato aspramente l’opera con il giovane Totò Cascio, molto probabilmente, ci saremmo persi uno dei capolavori del cinema Italiano. Cerchiamo di seguire questo buon esempio.
Buona Domenica.

Paolo Matrascia, responsabile editoriale area PC.

- Commenta questo Diario sul nostro Forum! -