Diario del CapitanoDiario del Capitano 

Diario del Capitano

E' tempo di tornare alla carica con un Diario alquanto polemico. E interattivo, in quanto chiamerò direttamente in causa voi lettori. Sabato tre maggio era il giorno che ogni fan Nintendo attendeva, trepidante, da mesi: era il giorno dell'uscita di The Legend of Zelda - The Wind Waker, proposto sia in edizione limitata con Ocarina of Time/Master Quest, sia in edizione 'standard', sia in un appetitoso bundle con il GameCube, ad un prezzo realmente concorrenziale. Sabato il sottoscritto si trovava incidentalmente in centro a Torino e, pensando di fare una cosa assolutamente normale e naturale, si è recato in un paio di grossi media store alla ricerca di una copia italiana del suddetto giocone (si è preso un altisonante 10/10 sulle nostre pagine, mica pizza e fichi) da regalare a un amico. Ma il gioco non c'era. Niente edizione standard, niente Limited Edition, niente bundle. Insomma, niente di niente, come se Zelda non fosse mai uscito. Ora, non mi aspettavo fuochi artificiali o gigantografie di Link ad accogliermi, ma non pensavo di incontrare queste difficoltà per mettere le mani su una copia di uno dei titoli più attesi in assoluto. E invece non c'è stato proprio verso: nel centro di Torino, in tutti i maggiori negozi non specializzati, leggasi grossi centri commerciali in cui passa buona parte della cosiddetta "massa", Zelda, semplicemente, non c'era. E, in alcuni, dubito che arriverà mai. Certo nei negozi specializzati il discorso cambia, ma nemmeno tanto, visto gli shipment Nintendo non sono certo stati entusiasmanti. La condizione necessaria per vendere un prodotto è che il medesimo si trovi, ben visibile, sugli scaffali dei negozi. Si può fare quanta pubblicità si vuole, ma se il prodotto è irreperibile, non vende. Ed è un vero peccato, perchè il bundle GameCube + Zelda è davvero vantaggioso, una delle offerte più sugose degli ultimi anni.

Ora, cari lettori, chiamo voi a intervenire, utilizzando il nostro sempreverde forum di discussione. Io ho necessariamente la visione limitata degli store del centro di Torino, tutti voi insieme, sparsi in giro per l'Italia, potete dare una più chiara visione d'insieme. La domanda che vi rivolgo è semplice: nei negozi specializzati/centri commerciali che avete visitato da sabato in poi, Zelda è disponibile? E se sì, in che quantità?

Per rispondere cliccate qui e intervenite sul nostro forum. Inutile sottolineare che gli interventi di eventuali rivenditori sono più che graditi.

Concludo con una precisazione. La mia non vuole essere una sterile polemica. E' uno sfogo, da utente amareggiato che si ricorda bene quanto aumentò la base installata del Nintendo 64 con un azzeccato lancio di Ocarina of Time...

Mauro Fanelli, responsabile editoriale area console.

- Commenta questo Diario sul nostro Forum! -

TI POTREBBE INTERESSARE