Diario del Capitano  0

Diario del Capitano

E anche quest'anno l'E3 è passato. Rieccoci a casa, ricomincia la solita routine quotidiana, si torna ad aggiornare il sito quasi normalmente. Quasi, perchè abbiamo da parte ancora tonnellate di materiale sulla fiera da pubblicare, oltre alle nostre impressioni approfondite e a una caterva di foto (alcune delle quali decisamente interessanti...): insomma ce n'è ancora di carne al fuoco, e parecchia. Intanto il dannato fuso orario continua a mietere vittime, il Diario che state leggendo è sì andato online alle 9 di stamattina, ma è stato scritto stanotte a un'ora non ben precisata. Maledetta insonnia da jet lag, ma è un fastidio che si affronta più che volentieri pur di partecipare a quello che è l'Evento (E maiuscola, of course) principale per quel che riguarda il mondo videoludico. Ora non mi voglio lanciare in una serie infinita di Diari post-E3, preferisco raccogliere tutti i pensieri a proposito della fiera in un unico specialone riassuntivo che verrà pubblicato tra qualche giorno, ma una cosa mi preme dirla: l'E3 di quest'anno è stato decisamente sottotono, e chiunque abbia partecipato alle ultime edizioni della fiera non potrà che concordare con questa mia affermazione. Titoli interessanti tanti, titoli interessanti giocabili pochi, sorprese zero e un unico annuncio effettivamente di rilievo, la nuova PlayStation portatile di Sony, che ha dato un po' di pepe a una manifestazione scialbetta.
Come già accennato non voglio continuare oltre sull'argomento, che verrà ripreso in un apposito articolone e adeguatamente commentato, ma sempre riguardo all'E3 permettetemi però di spendere qualche riga per congratularmi pubblicamente con lo staff rimasto in Italia di M.it, che ha supportato alla grande il lavoro dei dodici inviati in California. Buona parte del merito per il coverage effettuato va anche a loro che, mentre noi ci affannavamo per la fiera a provare direttamente i nuovi titoli, a effettuare interviste e a raccogliere le ultime indiscrezioni, facevano ore impossibili uploadando tutto il materiale dei vari press kit e aggiornando in continuazione le home page con informazioni fresche e le nuove immagini dai giochi. Direi proprio che un bell'applauso se lo meritano.

Prima di congedarmi e cercare di andare a dormire, non mi resta che segnalarvi la pagina dedicata al nostro coverage dell'E3, che raggruppa tutti i link agli articoli pubblicati in occasione della fiera losangelina:

  • M.it E3 2003 Live Coverage
  • Rimanete sintonizzati, gli aggiornamenti non sono ancora finiti!
    Buonanotte da un assonnato...

    Mauro Fanelli, responsabile editoriale area console.