Diario del CapitanoDiario del Capitano 

Diario del Capitano

Non ho mai amato particolarmente gli articoli dove si parla dell'interno della redazione o della vita dei redattori: il rischio è quello che siano divertenti solo per chi conosce i retroscena, oppure al contrario quello di un preoccupante 'effetto Grande Fratello'. La redazione di Multiplayer non è un acquario, cionondimeno alcune cose meritano di essere rese di pubblico dominio. approfitto quindi del Potere del Diario(tm) per fare un tardivo augurio al nostro Alessandro 'Almor' Mori, che giusto ieri ha festeggiato il suo compleanno; L'occhiaia redazionale d'ordinanza e il fatto che negli uffici regna il silenzio la dicono lunga sullo svolgersi dei festeggiamenti, e qui mi fermo.
Sul piano degli argomenti seri, chi si lamentava, a ragione, della scarsità di novità in questi giorni, avrà di che chiaccherare: secondo questa notizia uscita nella notte fra ieri e oggi, Vivendi avrebbe annunciato che tre dei fondatori di Blizzard Erich Schaefer, Max Schaefer e David Brevik, insieme alla figura storica di Bill Roper, lasceranno Blizzard Entertainment per cercare nuove opportunità.
Ovviamente Blizzard ha subito annunciato che questa notizia era inaspettata, ed infatti nulla era trapelato nei giorni passati. Le radici di questo abbandono di massa potrebbero essere dovute ai problemi con Vivendi, e allo stress che questo ha generato. Prendiamo atto del comunicato stampa, così come prendiamo atto del fatto che i quattro sono 'in cerca di nuove opportunità'. Ma potrei scommettere che non rimarranno discoccupati per molto.
Le riflessioni che nascono da una notizia di questo genere sono molteplici, anche se una fa prepotentemente capolino, e ve la lascio come provocazione: cosa è diventato il potere del business per riuscire a spaccare un team storico come Blizzard?

Massimiliano Monti, responsabile editoriale area PC.

- Commenta questo Diario sul nostro Forum! -