Diario del CapitanoDiario del Capitano 

Diario del Capitano

Per carità, giudicare un gioco dagli screenshots è sempre sbagliato. Ma ciò premesso, è altrettanto innegabile che le immagini, per quanto poche, piccole, sfuocate ed immancabilmente 'early', creino sensazione. E inevitabili reazioni e pensieri, in questo caso piuttosto negativi.
Mi riferisco ai primi screenshots del fu Virtua Fighter Quest, presentato oggi ufficialmente da Sega e ribattezzato Virtua Fighter Cyber Generation: Judgment six no yabou. Per i primi dettagli potete leggere la nostra news e ammirare i primi screenshots.
C'è di che rimanerne delusi, o perlomeno perplessi. E la domanda sorge spontanea: perchè? Io amo Virtua Fighter, tutti amano Virtua Fighter, semplicemente perchè nonsipuònonamareVirtuaFighter. Ma a questo coso qui proprio non riesco a volergli bene: l'unico punto di contatto con la storica saga per ora è un mezzo Akira visto di spalle, francamente un po' pochino. E nel progetto VFQuest ci credevo davvero tanto, lo vedevo come il sequel ideologico della saga di Shen Mue, una sorta di "Shen Mue 3 non lo vedrete mai, ma beccatevi questo": insomma, la vendetta di Yu Suzuki.
Pare per il momento che non sarà così, ma continuiamo ad avere fiducia nel buon Yu. La speranza è sempre l'ultima a morire. O no?

Mauro Fanelli, responsabile editoriale area Console.

- Commenta questo Diario sul nostro Forum! -

TI POTREBBE INTERESSARE