Diario del CapitanoDiario del capitano 

Diario del capitano

Che giornata ieri, ragazzi! Dopo aver fatto la grande maratona (Uoz ne sa qualcosa) per l'inaugurazione di Joypad, coordinandoci con lo staff del suddetto per arrivare ad una forma definitiva, ci siamo tutti gettati nella Grande Cena per festeggiare degnamente il mio quarto di secolo. Ma il vero protagonista della serata è stato soprattutto la nomination del Grande Flagello seguita in stile "partita dell'Italia". Sob.

Come avete fatto oggi ad andare a lavoro? Auto? Bus? Bicicletta? Internet? Ammetto che il silenzio della via qui sotto è molto molto piacevole, pur cosciente di tutti i disagi che questo sta causando (a Swan compreso che è rimasto isolato fuori dal centro cittadino). Che lo stop del traffico non sia la soluzione all'inquinamento è una certezza; ma è curioso vedere il "come sarebbe" senza benzina (poche auto privilegiate e tutti gli altri in bicicletta). A tal proposito mi ricordo una foto su un vecchio libro di storia in cui si vedevano quattro ragazzi a piedi su un'autostrada deserta durante la grande crisi petrolifera del 1973...