Diario del CapitanoDiario del capitano 

Diario del capitano

Mancanza di spunti oggi per questo Diario, che mi accingo a scrivere dopo aver assistito al montaggio da parte di Cartac di quattro orologi da parete per sapere sempre che ore sono in qualunque parte del mondo. Abbiamo scelto Tokyo, Los Angeles, New York e, ovviamente, Roma. Scrivere al suono di 4 tic-tac contemporanei mette una certa ansia. Infatti ho subito provveduto a metter musica!

A proposito di musica, navigando, mi sono imbattuto in una simpatica news su GiB in cui si diceva che un provider americano ha vietato ai suoi utenti di cable-modem l'uso di Napster per "eccesso d'uso e saturazione di banda".
Questo articolo capita a proposito dopo aver letto proprio ieri su Panorama-Next un articolone dedicato al simpatico ragazzo inventore dell'mp3-browser (sarà giusto definirlo così?), che dopo aver fondato una società per sfruttare il successo underground del Napster, si appresta ad affrontare una causa multimilionaria (di dollari) da parte del consorzio delle case discografiche principali.
In bocca al lupo.