Diario del CapitanoDiario del capitano 

Diario del capitano

Il diario di oggi è affidato a Fedele Daidone, amministratore delegato di XTecnologies, l'azienda italiana del gruppo CTO che ha lanciato una linea di accessori per console e pc, tutti made in Italy, utilizzando marchi prestigiosi come Ducati e Lamborghini.

La mia opinione è che sarà fondamentale l'entrata di Microsoft in questo settore con la sua console soprattutto perchè siamo di fronte ad uno sviluppatore di software che entra nel mondo dell'hardware e non viceversa.
Sarà di stimolo per gli altri competitor che si sono adagiati al regime di monopolio (della PlayStation, n.d.Pucci) che ha portato ad un disinnamoramento del retailer e dell'utente finale nei confronti del prodotto perchè vengono a contatto con una miriade di titoli di serie Z, non B. Il prezzo contenuto sarà fondamentale, la qualità e il marketing faranno il resto. La pirateria sta diventando una piaga a livello culturale e non più di mercato. Spero che le persone che amano questo mondo ci aiutino a difenderlo e a proteggerlo. Voi siete fondamentali nell'informazione. Allora, 2001: Sony, Microsoft, Nintendo (Game Boy Advanced), Pc. Non male come piattaforme e se aggiungi nel 2002 il Cube della Nintendo, allora la competizione aumenterà e di conseguenza anche la qualità dei prodotti. La riduzione del prezzo delle console e del software sarà fisiologico. In bocca al lupo e arrivederci all'E3 dove XTecnologies avrà uno splendido stand!

P.S.: il diario è stato scritto alcuni giorni prima dell'E3, da qui l'apparente anacronismo dell'ultima frase.