Diario del CapitanoDiario del capitano 

Diario del capitano

Ha aperto BWItalia. Se siete stati sorpresi, lo siete stati esattamente come lo sono stato io. O meglio. Non che non sapessi nulla, ma non credevo che Gandalf, Uoz e il resto della truppa ce la facessero in tempo. E invece, con gran stupore, ha aperto. Ben venga, soprattutto perchè, come ho già detto tempo fa, Black & White è un gigante che dorme, perchè è così che vogliono alla Lionhead. Non credo che abbia giocato tutte le sue carte. Quando mostrerà tutta la sua forza nel multiplayer, allora si risveglierà come un vulcano, e tutti faranno a corse per giocarci. E se questo non dovesse succedere, non sarebbe poi così grave: B&W è e rimane un ottima prova per Molyneux e compagnia, costata anni di fatica. Le sue lacrime, durante la presentazione lo scorso anno a Londra, durante l'ECTS, furono genuine e spontanee, e questo mi basta per capire che in quel gioco è confluita tutta l'anima di un team. Un applauso a Lionhead.

TI POTREBBE INTERESSARE