Diario del capitano  0

Diario del capitano

Ragazzi, questa sì che è guerra tra console. Microsoft, poi Sony, poi di nuovo Microsoft. Di fianco Nintendo. Negli Stati Uniti si è arrivati ad una prima resa dei conti, evidente ed esplosiva. Guardate l'home page di Electronic Boutique per assistere ad una delle situazioni più interessanti (almeno dal mio punto di vista) degli ultimi cinque anni: Xbox a 199$, PlayStation2 a 199$, GameCube a 199$. E ora?
Ne dico una veloce su Xbox: Microsoft è senza dubbio avvantaggiata nei tagli di prezzo. Xbox è una macchina derivata da componentistica pc, riadattata, ma pur sempre componentistica pc. I prezzi della componentistica pc, prodotta a livello planetario a prescindere da Xbox, scendono più velocemente dei componenti della PlayStation2 e del GameCube. In una guerra di prezzi, con il passar del tempo, Microsoft potrebbe vincere. Ma non è sul solo dinero che si combatterà questa guerra. Ci sono le altre variabili, come il parco software, le campagne marketing e i fan hardcore.
A questo punto dobbiamo solo attendere la prossima settimana e sentire cosa hanno in serbo per il popolo i tre giganti.