Diario del Capitano  0

Diario del Capitano

E’ vero, me n’ero dimenticato. Non ho dato spiegazioni alla strana immagine che vi ho mostrato qualche giorno fa. Anche se – senza troppe sorprese a dir la verità – molti di voi erano molto ferrati su questo argomento. Come il buon Duncan Idaho,ad esempio,che ha cercato più volte di consolarmi in questo modo:

“Comunque vedere quella vecchia o quella giovane non è indice di negatività. La donna vecchia indica che la persona di solito è un conservatore, questo implica lati positivi e negativi; così come chi vede la donna giovane che è invece più spiccatamente orientato alle novità, ma anche questo comporta lati positivi e negativi (chi è troppo innovativo alle volte non considera il passato).”
La famosa immagine della vecchia-ragazza di Boring appartiene, infatti, a quella “famiglia” di illusioni ottiche rappresentate dal più famoso coniglio-anitra di Joseph Jastrow.
E se è vero che un’immagine vale più di mille parole quest’immagine può essere intesa – tra le altre cose - come una sorta di manifesto del pensiero Agnostico. Cosa è vero, cosa è falso? Dipende. Non esiste una verità assoluta così come non esiste un solo, ed infallibile, modo di vedere le cose. In poche parole la verità non esiste, esistono solo diversi punti di vista. Come dice l’accoppiata Jarabe De Palo / Lorenzo Cherubini: “Dipende, da che dipende: da che punto guardi il mondo tutto dipende”.
Cosa davvero interessante poi, è che quando visualizziamo la figura di Jastrow possiamo vedere ora un coniglio ora un'anitra, però nessuno dei due contemporaneamente, e questo nonostante abbiamo il concetto di entrambi!

Oh, intendiamoci, non prendente tutto questo come un trattato di filosofia spicciola in pillole ma solo come una simpatica divagazione da prendere come spunto per eventuali approfondimenti. Che poi non dicano che i videogiochi fanno male e non servono a nulla.
E adesso scusatemi ma mi è venuto un certo mal di testa… #I1#