Phantasy Star Online Episode I & IIDiario di un Hunter, Volume 2 

La seconda puntata del nostro Diario è ancora introduttiva: i mestieri e i personaggi di PSO si presentano al gran completo.

Mestiere, Razza e Sesso
Esaminiamo insieme queste tre componenti perché, purtroppo, sono accomunate su PSO. Non si può creare un Hunter umano femmina, ad esempio, perché l’Hunter è un personaggio solo maschile nella nostra razza. Non si possono fare condottieri elfi maschi, perché gli elfi sono solo maghi (anche se alcuni di essi provano con poco successo ad usare armi di scarsa qualità). Quindi, siete obbligati a scegliere un “blocco”.
I personaggi si dividono in tre fasce principali: gli Hunter, i Ranger ed i Force. Hunter – Questo mestiere è decisamente il più selezionato da tutti i giocatori di PSO. C’è chi lo sceglie perché è quello che fa più male, o perché è il più facile da padroneggiare, o ancora perché si è sempre identificato con questo tipo di personaggio. Fatto sta che un buon 70% dei giocatori che militano su Ragol ha dato vita ad un Hunter.
Ma cos’è precisamente un Hunter? Si potrebbe liquidare facilmente la questione dicendo che è un guerriero, che è il personaggio più utile nelle battaglie corpo a corpo e nelle mischie… In realtà, molto spesso, l’Hunter è il “faro” di un team, il punto di riferimento: senza un Hunter che attira i nemici verso di sé i Ranger non avrebbero tutto il tempo che hanno per prendere la mira, e i Force non sarebbero così soddisfatti delle loro magie di sostegno. Anche il discorso dell’Hunter come personaggio più facile da utilizzare è relativamente corretto, perché, se è vero che è il più abbordabile come sistema di controllo, probabilmente è quello che richiede più attenzione nei combattimenti: districarsi tra i nemici distruggendoli senza farsi accerchiare, non è certamente una cosa facile.
Gli Hunter sono quattro: HUmar, HUnewearl, HUcast, HUcaseal. L’HUmar è il personaggio più utilizzato dei quattro, è un Hunter Umano Maschio. E’ il più equilibrato, ottimo nei combattimenti ravvicinati e con le caratteristiche più omogenee, è capace anche di utilizzare alcune buone Tecniche (le magie di PSO), sia offensive che curative. L’HUnewearl è un Elfo Femmina. E’ il guerriero meno potente, ma dispone di Tecniche molto avanzate rispetto agli altri tre Hunter; oltre a portare attacchi leggermente meno gravosi, possiede anche meno Heart Points (Punti Vita, l’energia in sostanza). L’HUcast e l’HUcaseal sono rispettivamente un Androide Umano e uno Femmina: il primo è l’Hunter più devastante di tutti, il personaggio che causa maggior danno ai nemici. La seconda invece è sì potente, ma eccelle soprattutto nell’agilità e nella qualità di sfuggire agli attacchi nemici. Entrambi gli androidi non possono utilizzare le Tecniche, in compenso possono usufruire delle trappole che, comunque, non sono poi così utili. Questi personaggi, non essendo umani, hanno la capacità di rigenerarsi da soli (ottima) e sono immuni agli attacchi di avvelenamento e simili.

Diario di un Hunter, Volume 2 Diario di un Hunter, Volume 2
Diario di un Hunter, Volume 2 Diario di un Hunter, Volume 2

Ranger – Probabilmente il meno scelto tra i tre mestieri, il Ranger resta comunque un’ottima via di mezzo tra l’Hunter e il Force, non come abilità, bensì come comportamento: in comune con l’Hunter ha lo scontro con armi, anche se in questo caso con armi da fuoco, in comune col Force ha invece la caratteristica di restare abbastanza lontano dal fulcro dello scontro per poter scegliere con precisione chi mirare. Se l’Hunter richiede una buona dose di abilità manuale da parte del giocatore, quella del Ranger risiede più nello scegliere dove e quando colpire.
I Ranger fanno uso principalmente di armi da fuoco, che vanno dalla semplice Handgun al devastante Bazooka: come per tutti gli altri mestieri più un personaggio è potente più armi distruttive potrà usare. I Ranger fanno uso di Tecniche, sia offensive che di sostegno, come le utilissime e richiestissime Shifta e Deband, che servono per innalzare il potere offensivo e difensivo del party. Ovviamente queste magie sono meno potenti di quelle di cui usufruiscono i Force.
Scendendo più nel particolare, anche di questo mestiere si trovano quattro personaggi tra i quali scegliere: RAmar, RAmarl, RAcast e RAcaseal. Il RAmar è un sorta di HUmar di questo mestiere, insomma il personaggio che garantisce più equilibrio tra le varie caratteristiche che possiede, avendo un’ottima capacità di colpire a distanza, la migliore mira e delle buone magie sia offensive che di sostegno. E’ un personaggio umano maschio. La RAmarl invece è un ranger umano femmina, che, come la HUnewearl, ha pochi HP rispetto agli altri tre; compensa questa mancanza con la maggiore forza mentale, che le consente di conseguenza di utilizzare delle tecniche offensive molto potenti. Il RAcast e la RAcaseal sono androidi rispettivamente maschio e femmina. Entrambi non possono utilizzare magie, il RAcast ha il potenziale offensivo più elevato mentre la RAcaseal quello difensivo.

Diario di un Hunter, Volume 2 Diario di un Hunter, Volume 2
Diario di un Hunter, Volume 2 Diario di un Hunter, Volume 2

Force – Per chi si avvicina per la prima volta a Phantasy Star Online il mago (Force) non è certamente il personaggio più indicato, poiché è il più difficile non tanto da comandare, quanto da gestire. Richiede una conoscenza non superficiale di Ragol e di tutte le sue componenti, in modo da combinare in modo adeguato magie, armi, armature e mag. I Force non dispongono, com’è logico che sia, di un elevato numero di HP e, a patto di trovarsi in un team, non ne sentiranno la mancanza, perché solitamente un Force resta fuori della mischia a colpire da lontano i nemici e a curare e sostenere i compagni.
Un Force, per essere sviluppato bene, richiede un giocatore ben preparato sin dalle prime battute: la sua difficoltà e varietà lo rendono probabilmente il mestiere più affascinante di tutti, tant’è vero che, anche se ci sono più Force che Ranger su Ragol, di maghetti veramente validi in giro non ce ne sono poi molti. Gli Hunter e i Ranger li definiscono come paracaduti, loro molto spesso si reputano semplicemente indispensabili. Tutti i torti in effetti non li hanno, perché anche gli Hunter più potenti senza un Force al loro fianco non saprebbero affrontare con grande disinvoltura le imprese più difficili.
I Force non presentano la razza androide, totalmente estranea alla magia, ma ci sono comunque quattro personaggi tra cui scegliere: FOmar, FOmarl, FOnewm, FOnewearl. I primi due sono umani, maschio e femmina, gli altri elfi, maschio e femmina. I due umani oltre ad usare magie - la donna è particolarmente abile in quelle di sostegno - sono anche capaci di manovrare con discreta abilità le armi. Il FOnewn è il personaggio più equilibrato, mentre la FOnewearl, pur avendo delle limitate capacità di combattimento, dispone della forza mentale più elevata di tutto il gioco.

Diario di un Hunter, Volume 2 Diario di un Hunter, Volume 2
Diario di un Hunter, Volume 2 Diario di un Hunter, Volume 2

Scelto il vostro mestiere, dovrete poi personalizzare il personaggio, scegliendo il colore dei capelli, il viso, il rapporto tra larghezza e altezza, la tipologia e il colore dell’armatura o del vestito (purtroppo in blocco) e, ultimo ma non per importanza, il nome. Quest’ultimo oltre a caratterizzare definitivamente il personaggio sarà la fonte anche del vostro ID, che determinerà poi quanti e quali oggetti troverete nel corso della vostra avventura. I modelli tra cui scegliere sono in buon numero, decisamente superiore rispetto all’originale per Dreamcast, tanti quanto basta per non vedere dei personaggi tutti uguali.

Nella Prossima Puntata…

Nel prossimo capitolo scenderemo più nel particolare di un personaggio, analizzandone le caratteristiche, spiegando a cosa si riferiscono, e inserendo una lista dei primi e degli “ultimi” equipaggiamenti.


Volume 1
Inauguriamo il nostro speciale dedicato a Phantasy Star Online Episode I & II: attraverso le avventure del nostro Alessandro Bacchetta e del suo Link, conosceremo tutto quello che c'è da sapere sul favoloso RPG Online di Sega. Seguiteci, non ve ne pentirete!

Volume 2
La seconda puntata del nostro Diario è ancora introduttiva: i mestieri e i personaggi di PSO si presentano al gran completo.

Volume 3
Parametri del personaggio, armi ed equipaggiamento, magie, il Mag... Tutto questo e altro ancora nella terza puntata del nostro speciale!

Volume 4
Andare, giocare, vivere Online!

Phantasy Star Online Episode I & II: un gioco appassionante e "additivo" come pochi, un'esperienza coinvolgente, una realtà parallela e il primo gioco online per GameCube. E chi siamo noi per non dedicare uno specialone a tanto ben di Dio?

Attraverso le avventure del nostro Alessandro Bacchetta e del suo Link (un nome, una garanzia) conosceremo tutto quello che c'è da sapere su Ragol, quindi armatevi di Modem e cominciate a leggere!