FIFA Street 3 - Provato  17

Basta un pallone, qualche amico ed una strada per fare spettacolo: FIFA Street 3 è puro calcio e divertimento!

I comandi sono ripresi a grandi linee da quelli di FIFA08, con alcune ovvie modifiche. Il tasto Y, usato da sempre per i passaggi filtranti, in un campetto di pochi metri di lunghezza avrebbe poco senso, quindi è stato adibito a pulsante per effettuare i trick, mentre con X si effettuano passaggi al volo per permettere ai compagni di colpire la palla nei modi più spettacolari. Tenendo premuto il tasto del tiro, invece, vediamo il nostro giocatore caricare il colpo con una sorta di slow motion: in questo caso è fondamentale il tempismo. Tenere troppo a lungo il tasto significa spedire la palla oltre la traversa, farlo poco invece fa partire un tiro debole e fiacco. In difesa ci sono due colpi per cercare di rubare palla all'avversario, di cui uno più duro e deciso. Il sistema difensivo ricorda molto da vicino quello di Mario Strikers, dove eravamo tenuti a stare costantemente in marcatura premendo continuamente il tasto per rubare palla, nella speranza di un errore e di recuperare il possesso del gioco.

Il sistema difensivo ricorda molto da vicino quello di Mario Strikers

FIFA Street 3 assomiglia molto al titolo Nintendo, basti pensare che i giocatori in campo sono stati aumentati da 6 a 10, proprio come in Mario Strikers. Le somiglianze non finiscono qui. Nel titolo Electronic Arts è stata inserita la possibilità di potenziare e velocizzare passaggi e tiri dando la sensazione di "giocare sul velluto", come si suol dire in questi casi. In alto c'è una barra d'energia che si riempie ogni qual volta eseguiamo finte e trick. Riuscendo a riempirla al 100%,facendo acrobazie o usando la leva analogica destra per scartare gli avversari palla a terra, possiamo quindi attivare questa "Super" giocabilità. Il colore dello schermo vira ad un blu chiaro, i passaggi vengono enfatizzati da una scia luminosa ed è molto più facile che un nostro tiro finsca dritto in rete, un po' come accadeva anche in NBA Jam. Il tasto "esaltazione" rende quindi tutto più facile e ancora più spettacolare, ma deve essere usato al momento giusto, in quanto la barra si scaricherà con molta velocità, una volta attivata.

La prima cosa che salta all'occhio giocando a FIFA Street 3, però, è il completo stravolgimento del comparto grafico ed artistico. I giocatori sono disegnati in modo caricaturale, ad esempio Gattuso ha il busto incredibilmente più grosso del bacino, con le spalle molto larghe ed il viso che enfatizza i suoi caratteri somatici duri e aggressivi. E così ogni giocatore è realizzato seguendo non un modello di realismo estremo, ma quello divertente di un fumetto. La grafica, di conseguenza, è stata adattata per l'occasione. Non si tratta propriamente di Cel Shading, ma qualcosa che gli assomiglia molto e che dona un carattere cartoonesco ai protagonisti in campo, che sono molto colorati e danno quasi l'impressione di essere "gommosi".

ogni giocatore è realizzato seguendo non un modello di realismo estremo, ma quello divertente di un fumetto

I campi sono tutti realizzati molto bene, ricchi di particolari, elementi, oggetti e texture di ottima fattura. Le animazioni dei giocatori (sempre a 60 frame al secondo) sono una delle cose migliori del gioco: ognuno può effettuare decine e decine di finte, e la personalizzazione dei movimenti è decisamente curata, in quanto solo alcuni personaggi possono eseguire le loro tipiche mosse. Controllando la sfera si ha, forse, l'impressione che questa rimanga leggermemente incollata ai piedi, come accadeva in FIFA qualche anno fa, ma è forse un compromesso necessario per un gioco che fa del possesso palla e del funambolismo la sua caratteristica principale.

FIFA Street 3 promette un'intensa giocabilità fatta di cambi di campo, azioni velocissime e tiri al limite dell'impossibile. Non esistono calci d'angolo, rimesse laterali ma sopratutto falli e punizioni. L'unico caso in cui si rinizia l'azione dal portiere è quando la palla finisce fuori dal campo, in rarissimi casi. Il calcetto di Excite Stage è l'antenato del moderno FIFA Street 3. Il multiplayer è ovviamente la modalità più divertente, sia in locale che attraverso internet, anche se non manca una specie di modalità carriera in cui si affrontano sfide progressivamente più difficili con cui sbloccare i team da strada, via via più forti. La colonna sonora, come da tradizione Electronic Arts, è ancora una volta ricca di canzoni ed artisti come Junkie XL, Asian Dub Foundation, Bassnectar, Excstatic, Datarock e The Tigerpicks, confermando il solitom, elevato, livello di produzione di Electronic Arts.

FIFA Street 3 è in uscita per Playstation 3 e Xbox 360.
La versione testata è quella per Xbox 360.