Final Fantasy XIIFinal Fantasy XII - Prova su strada e trailer esclusivo! 

Square Enix ha presentato finalmente in forma giocabile Final Fantasy XII, ultimo episodio della gloriosa saga di J-Rpg. Le nostre impressioni sul gioco, oltre ad un filmato esclusivo del gameplay!

Final Fantasy XII - Prova su strada e trailer esclusivo! Final Fantasy XII - Prova su strada e trailer esclusivo! Final Fantasy XII - Prova su strada e trailer esclusivo!

Tutte le novità da Los Angeles, le notizie, i filmati, i videoarticoli, le anteprime.

- TUTTI GLI ARTICOLI, DOWNLOAD, NOTIZIE E FILMATI
- TUTTO IL REPORTAGE SULL'XBOX
- TUTTO IL REPORTAGE DELLA PLAYSTATION2
- TUTTO IL REPORTAGE DEL PC
- TUTTO IL REPORTAGE DEL GAMECUBE
- TUTTO IL REPORTAGE DEL GAMEBOY ADVANCE

Fin dalla prima presentazione ufficiale, Final Fantasy XII voleva rappresentare un punto di svolta della serie, sia per quanto riguarda le innovazioni di gioco, sia per gli aspetti “classici” della serie. La nostra prova su strada, avvenuta durante il corso dell’E3, non ha fatto altro che confermare queste impressioni. A cominciare dal mondo di Ivalice, che per la terza volta viene proposto in un titolo della saga, fino ad arrivare ad un rinnovato sistema di controllo (del quale parleremo in seguito) e al team di sviluppo, che pur avendo dato i natali a tanti altri titoli sulla stessa falsariga, si è buttato a capofitto verso un progetto importante come un nuovo episodio della saga principe di Square Enix.
Il nuovo Final Fantasy sprizza novità sotto tutti i punti di vista, basti pensare che a capo di questo capitolo troviamo Yasumi Matsuno, Mr. Yoshida come deisgner, mentre il comparto audio è stato affidato alla super accoppiata Uematsu-Sakimoto. Il risultato si manifesta in un gioco che sembra essere influenzato maggiormente da titoli come Vagrant Story e Final Fantasy XI, sia dal punto di vista squisitamente tecnico che di gameplay. Si perché, per la prima volta in assoluto della serie, sono stati eliminati i combattimenti casuali, scelta molto importante che manifesta la voglia di Square Enix di rinnovare e modificare una saga molto amata in ogni parte del mondo. I personaggi avversari saranno visibili nei dungeon ed il combattimento si svolgerà in maniera abbastanza simile a quanto visto in Final Fantasy XI: non appena si verrà attaccati da un nemico (o viceversa) ogni membro del party (che sarà composto anche da 5 persone ), una volta impartito l’ordine di attaccare, proseguirà nella sua azione in maniera automatica ed in relazione alla barra Active Time, il giocatore potrà ovviamente intervenire eseguendo una diversa azione o magia, oppure richiamando una delle abilità a disposizione dei personaggi. Non saranno rari scontri con più nemici in contemporanea, ed a questo proposito Square Enix ha deciso di implementare un sistema di lock on rappresentato da una linea che va al personaggio che attacca fino al target designato. Questa opzione si rivela essere molto utile in presenza di diversi nemici su schermo, in quanto permette di sapere (e decidere) quale nemico stiamo attaccando. I comandi potranno essere impartiti a tutti i personaggi che compongono il party mediante la pressione di un solo tasto, mentre il controllo degli stessi avviene mediante la croce digitale del pad ps2, in situazioni ad esempio in cui non è previsto alcun tipo di scontro. Il sistema di combattimento quindi ricalca molto da vicino quello di Final Fantasy XI, con la possibilità aggiunta di controllare più personaggi in contemporanea e decidere le loro azioni oppure lasciarli combattere in maniera del tutto automatica. Una svolta storica per la serie, che se di primo acchito lascia un po’ spaesati, dopo qualche minuto di gioco si rivela essere molt[ varia e gratificante, e per niente fastidiosa.
Tecnicamente ci troviamo di fronte ad un titolo completamente full 3d, con la possibilità di ruotare e centrare la mappa a proprio piacimento. Il mondo di Ivalice brilla per bellezza e per realizzazione artistica, la possibilità di ruotare inoltre la telecamera in ogni posizione permette di apprezzare maggiormente il lavoro svolto dai programmatori Square in questo senso. All’interno delle città i personaggi principali potranno interagire con altri NPC mediante un sistema di chat e smiles, ma non tutti saranno disposti a farlo: usando però la croce digitale sarà possibile selezionare tutti gli NPC disposti a parlare nelle vicinanze, ed una volta selezionato un particolare personaggio e premuto il tasto quadrato, il protagonista principale si dirigerà automaticamente nella posizione dello stesso. Riassumendo nuovamente, Final Fantasy XII si presenta con un motore grafico interamente 3d e con pesanti cambiamenti al sistema di controllo e di combattimento. La scelta, sicuramente rischiosa, si rivela a nostro avviso vincente e molto interessante, Final Fantasy XII appare infatti come un titolo spettacolare e gratificante, destinato ancora una volta ad entrare nell’olimpo del genere Jrpg.

Non è finita quì, per tutti gli abbonati gold è disponibile un filmato esclusivo che mostra ben 4 minuti del gameplay di Final Fantasy XII!

TI POTREBBE INTERESSARE