Follow the RabbitFTR #28 - Hokuto no Ken Kuturagi 

Yattayattayatta... yattayatta...

Ma si! Ma si! Ma si! Noi amiamo il Molyneux col parrucchino, siamo devoti al Jon Hare dallo sguardo particolarmente lucido e sicuramente vogliamo bene a un mucchio di altra gente, ma, signori! Dove sarebbe oggi la satira videoludica senza di lui!
KEN KUTURAGI
Oggi che finalmente la PS3 è uscita e il poverino non potrà più rovinarne l'immagine millantandone caratteristiche assurde, noi crediamo sia giusto celebrare lui che è più di un uomo, è più di un giapponese, è qualcosa che veramente trascende tutto quello in cui da sempre crediamo.

Mai, mai, scorderai
l'attimo
il blu-ray che bruciò
l'harddisk si incendiò
e poi silenzio.
E le Xbox nelle case, dentro la città
Senza pietà

Chi mai giocherà ancora a F.E.A.R. inclinando il joypad
Chi mai userà l'alta definizione
Chi il radiatore nero ci sostituirà
Chi mai potrà...

Ken, sei tu, fantastico guerriero, sceso come un fulmine dal cielo.
Ken, sei tu, il nostro condottiero, e nessuno al mondo adesso è solo...

Tana e vecchie strippe.

Hokuto no Ken Kuturagi

[C] FTR #28 - Hokuto no Ken Kuturagi Clicca il punto di pressione o salti per aria [/C]

TI POTREBBE INTERESSARE