Il PC del mese - Agosto 2004  0

Stanno per uscire Doom 3 e Half-Life 2. Il vostro computer è pronto a reggerne l'urto?

PC SUPERGEEK (configurazione fascia alta € 4000,00 circa)

Questo è il meglio che si possa trovare rimanendo a livello umano.
Il prezzo è proibitivo, ma chi può permettersi una simile cifra non potrà che rimanerne soddisfatto.

Case
Alimentatore (Produttore / Modello / Voltaggio): Super Flower / SF550-TS / 550W [€ 141,12]
Formato Case (consigliato): Tower

Processore
Modello/Core: AMD Athlon64 (K8) 3800+ (Socket 939) [€ 814,80]
Frequenza (GHz)/Cache (Primo livello/Secondo livello): 2,4Ghz / 128 Kb / 512 Kb
Dissipatore (Produttore / Modello): Cooler Master / Hyper 6 [€ 59,00]

Scheda madre
Produttore/Modello: ASUS / A8V Deluxe Athlon64 socket 939 [€ 171,00]
Produttore Chipset/Versione: VIA / K8T800Pro
Connettori Agp/Pci/WiFi/Sata/Ide: 1 (8x / 1,5V) / 5 / 1 / 2 / 2

Memoria
Produttore/Tipo: CORSAIR Twinks XMS2 1GB DDR2 533Mhz (PC4200) [€ 554,00]
Memoria installata/Massima: 1Gb / 4Gb

Scheda Video
Produttore/Modello: SAPPHIRE ATI Radeon X800Pro 256Mb GDDR3 8X [€ 494,50]
Chip/Memoria Video: ATI Radeon X800 PRO / 256Mb GDDR3

Scheda Audio
Produttore/Modello: TERRATEC Aureon 7.1 Firewire [€ 248,80]
Sistema Altoparlanti (Produttore/Modello): TERRATEC Home Arena TXR 884 [€ 137,64]

Disci Rigidi
Produttore/Modello: 2x Maxtor Diamond MaxPlus 6Y080M0 SATA 8MB [2x € 80,52]
Capacità (Gb)/Velocità rotazione (rpm): 80Gb / 7200rpm

Produttore/Modello: 2X Maxtor Diamond MaxPlus9 6Y200P0 ATA133 8MB [2x € 146,40]
Capacità (Gb)/Velocità rotazione (rpm): 2x 200Gb / 7200rpm

Unità Ottiche
Produttore/Modello: Lg Electronics GDR8161B [€ 55,00]
Velocità massima lettura CD-Rom / DVD-Rom: 48X / 16X

Produttore/Modello: LITEON SOHW832 DVD±RW 8x(±) Double-Layer [€ 109,00]
Velocità massima lettura CD-Rom / DVD-Rom: 40X / 12X
Velocità max. scrittura CD-R / DVD-R / DVD+R / DVD+R9: 40X / 8X / 8X / 2.4X
Velocità max. riscrittura CD-Rw / DVD-Rw / DVD+Rw: 24X / 4X/ 4X

Periferiche di Puntamento
Tastiera (Produttore/Modello): MICROSOFT Wireless Optical Desktop Bluetooth USB [€ 139,00]
Mouse (Produttore/Modello): -

Scheda di Rete
Produttore/Modello: COREGA Scheda di rete 10/100/1000 PCI [€ 32,00]

Monitor
Produttore/Modello: PHILIPS 202P Brilliance IceFLAT 22" .24mm 2048NI [€ 681,60]
Tecnologia/Diagonale: CRT Piatto / 22"
Risoluzione (Massima / Ottimale): 2048 x 1536 / 1600 x 1200
Passo Griglia (mm): 0,24mm

I motivi della scelta di tipo e marca del processore e della Mother board sono gli stessi della configurazione economica. L’incremento di potenza del processore però non giustifica il suo prezzo. La scelta è caduta sul di esso per il tipo di mother board che lo supporta. Infatti l’A8V Deluxe è una dei pochissimi modelli che supporta le nuove ram DDR2 (le DDR2 TwinX hanno prestazione che superano di oltre due volte le normali ram), quindi anche se le prestazioni del processore non aumentano in modo particolare è l’intero insieme ad essere drasticamente più efficiente.
La scheda video invece è in punto su cui riflettere. Per quanto la X800 sia miglior modello attualmente in commercio, è evidente che si tratta di un lancio effettuato con l’obbiettivo di anticipare la Nvidia. Infatti il chipset R420 è più veloce della diretta concorrenza sui giochi attuali, ma non ottimizza le DirectX9.0c e supporta solo i pixel shaker 2.0 e profondità di colore a 24 bit, mentre la Nvidia 6800 Ultra (450Mhz) supporta i pixel shaker 3.0 e profondità di colore a 32 bit. Il problema nella scelta tra le due quindi è se privilegiare la prestazioni attuali (ATI X800), o quelle dei giochi futuri (Nvidia 6800 Ultra (450Mhz)). In ogni caso la 6800 non è ancora disponibile, quindi per adesso la scelta è obbligata, e anche il prezzo sarà una componente importante per definire quale delle due dominerà il mercato.
Una nota a parte meritano il masterizzatore DVD (il primo modello a supportare i DVD double Layer da 8.3Gb e la combinazione degli Hard Disk. Per massimizzare sicurezza e capacità di archiviazione, è stato scelto di sfruttare a configurazione RAID: i due Serial ATA da 80Gb in Raid 1 (Mirroring) per preservare di dati da possibili danni fisici, mentre i due da 200Gb in Raid 0 (Sharing) per massimizzare il volume di archiviazione.

PC GEEK (configurazione base circa €1500,00)

Nessuna delle configurazioni esaminate in questa rubrica va bene solo per fare word processing. Sia la configurazione base sia quella estrema sono delle belle bestie! Il resto dipende dal vostro ego e dal vostro portafogli!

In questo momento si tratta della configurazione con il miglior rapporto qualità prezzo, e 1500 euro per un pc con queste prestazioni sono davvero un’ottima spesa.

Case
Alimentatore (Produttore / Modello / Voltaggio): Super Flower / SF450-TS / 450W [€ 102,00]
Formato Case (consigliato): Midi-Tower

Processore
Modello/Core: AMD Athlon64 (K8) 3000+ (Socket 754) [€ 195,00]
Frequenza (GHz)/Cache (Primo livello/Secondo livello): 2,0Ghz / 128 Kb/ 512 Kb
Dissipatore (Produttore / Modello): Cooler Master / Hyper 6 [€ 59,00]

Scheda madre
Produttore/Modello: ASUS K8V Deluxe Athlon64 socket 754 [€ 160,00]
Produttore Chipset/Versione: VIA / K8T800
Connettori Agp/Pci/WiFi/Sata/Ide: 1 (8x / 1,5V) / 5 / 1 / 2 / 2

Memoria
Produttore/Tipo: 2X CORSAIR Value 512 MB DDR 400Mhz (PC3200) [€ 268,00]
Memoria installata/Massima: 1Gb / 4Gb

Scheda Video
Produttore/Modello: SAPPHIRE ATI Radeon 9800Pro 128M DDR 256bit 8X [€ 255,00]
Chip/Memoria Video: ATI RADEON 9800Pro / 128Mb

Scheda Audio
Produttore/Modello: Integrata
Sistema Altoparlanti (Produttore/Modello): TERRATEC Home Arena TXR 665 [€ 94,00]

Disci Rigidi
Produttore/Modello: Maxtor Diamond MaxPlus 6Y160M0 SATA 8MB [€ 119,88]
Capacità (Gb)/Velocità rotazione (rpm): 160Gb / 7200rpm

Unità Ottiche
Produttore/Modello: Lg Electronics GDR8161B [€ 55,00]
Velocità massima lettura CD-Rom / DVD-Rom: 48X / 16X

Produttore/Modello: SAMSUNG SHW08AEN DVD±RW 8x(±)4x(±)16x32x(Cdr) [€ 83,40]
Velocità massima lettura CD-Rom / DVD-Rom: 40X / 12X
Velocità max. scrittura CD-R / DVD-R / DVD+R / DVD+R9: 40X / 8X / 8X / -
Velocità max. riscrittura CD-Rw / DVD-Rw / DVD+Rw: 16X / 4X/ 4X

Periferiche di Puntamento
Tastiera (Produttore/Modello): CREATIVE Desktop Wireless 8000 [€ 57,80]
Mouse (roduttore/Modello): -

Scheda di Rete
Produttore/Modello: COREGA Scheda di rete 10/100/1000 PCI [€ 32,00]

Monitor
Produttore/Modello: PHILIPS 107E 17" .27mm 1280NI [€ 127,00]
Tecnologia/Diagonale: CRT Sferico / 17"
Risoluzione (Massima / Ottimale): 1280 x 1024 / 1024 x 768
Passo Griglia (mm): 0,27mm

La combinazione del nucleo è AMD-ASUS-ATI.
Il processore a 64bit è chiaramente la via del futuro, e rimanere a 32 vuole dire dover effettuare un nuovo upgrade entro un paio di anni. Per quanto i Pentium 4 garantiscano a parità di prezzo prestazioni lievemente superiori (comunque contenute entro il 10% e non in tutti i test effettuati), nel momento in cui uscirà il sistema operativo a 64bit, le prestazioni degli Athlon64 li supereranno abbondantemente. Per questo conviene sopportare per un po’ adesso, ma avere un processore che con grande probabilità rimarrà competitivo per oltre 3 anni.
La scelta della scheda madre ASUS è dovuta agli ottimi rapporti che Asus e Amd hanno stretto durante lo sviluppo dei due prodotti. Inoltre i prezzi delle schede per processore singolo oscillano comunque intorno ai 160 euro, e non vale davvero pena di scegliere un modello che offra minori garanzie per risparmiare pochi euro.
Scheda video: tra le schede di penultima generazione, ATI detiene il dominio assoluto. Il rapporto prezzo prestazione è semplicemente troppo a suo vantaggio per scegliere un’altra casa. Al massimo potete optare per una delle versioni maggiori, la 9800Pro o la 9800XT, per avere un incremento di prestazioni con un limitato incremento di costo. Esistono anche alcune versioni con 265Mb di ram della 9800, ma il prezzo raddoppia. Importante: evitate le A.I.W (le versioni con acquisizione video): i chip di acquisizione video Ati NON funzionano con processori Amd. Se volete fare acquisizione optate per un pc con processore Intel.
La scheda audio integrata nella mother board è un’ottima 5.1, quindi non vale la pena spendere ancora per acquistarne un’altra e avere in più solo il telecomando. Per ovviare il problema un ottimo modo è scegliere una combo tastiera mouse cordless.

Benvenuti alla nuova rubrica di Multiplayer.it!
Come avrete già capito, per una volta non si parla di videogiochi, ma di hardware. L’obiettivo comunque rimane lo stesso. Infatti queste pagine saranno utili per tutti coloro che hanno intenzione di comprare o di sostituire il pc, ma non hanno le conoscenze per scegliere i migliori componenti.
Qui sotto si trovano le configurazioni per due pc completi. In entrambi i casi i componenti scelti garantiscono il gioco in single-player al massimo livello di prestazioni anche per i videogiochi con i requisiti più esosi.
Non sono stati inseriti il modem (router o normale a seconda che si voglia o meno avere la possibilità di giocare in multiplayer anche in loco oltre che online), il sistema operativo e il modello di case (è però indicata la dimensione consigliata per farci stare tutto e il voltaggio dell’alimentatore).

Commenti comuni

E’ importante spendere qualche parola sulla scelta dei monitor. In fin dei conti noi vediamo i giochi tramite lo schermo, quindi un buon monitor è anche più importante del resto del pc.
La moda vuole spinge per gli LCD, qui invece sono stati scelti in entrambi i casi dei CRT, perché? La risposta è semplice: gli LCD non valgono la metà di quello che costano! Gli LCD (lo stesso vale per i TFT che sono LCD con un diverso sistema di alimentazione dei cristalli liquidi: si accendono più in fretta, ma per il resto sono uguali) hanno tre enormi problemi:

  • non durano niente: dopo meno di un anno di uso intensivo bisogna sostituirlo perché il cristalli liquidi si cuociono e non sono più reattivi agli stimoli elettrici (avete presente l’alone bianco che si vede sui bordi degli LCD un po’ vecchi?)
  • sono a risoluzione fissa: la risoluzione di un LCD indica il numero di cristalli liquidi, quindi un 1024x768 avrà 1024 cristalli liquidi per riga e 768 per colonna. Tutto bene finché si rimane nella risoluzione data, ma se si cambia (e oggi quasi tutti i giochi importati da console sono 800x600), il monitor deve interpolare. Per farla semplice: un cristallo liquido avrà il colore di un pixel, quello due posti più il là il colore del pixel successivo, mentre quello in mezzo un colore intermedio tra i due. Risultato, tutta l’immagine sarà leggermente sfocata
  • il refresh è più lento che nei CRT: i cristalli liquidi hanno bisogno di un po’ di tempo per cambiare colore, e questo tempo è superiore alla frequenza di refresh dei CRT. Negli LCD è possibile modificare i cristalli singolarmente invece che effettuare il refresh dell’intera videata come avviene per i CRT, questo però non toglie che nelle sequenze più frenetiche la lentezza nel cambiamento di colore dei cristalli liquidi causi un ulteriore effetto di sfocatura, limitato solo alle parti in movimento, ma comunque presente
Quindi, dopo aver speso fior di denaro per comprare una scheda video mostruosa, non ha senso connetterla a un monitor che ne limita drasticamente le prestazioni e bisogna anche sostituire di continuo.
Per quanto riguarda l’alimentazione e la dissipazione del calore, nonostante per entrambe le configurazioni sia l’alimentatore che il dissipatore del processore siano tra più prestazionali, conviene spendere qualche decina di euro per riempire tutti gli slot del case di ventole. Con il caldo che fa di recente, meglio non rischiare.

Al mese prossimo.