MadCatz ci porta in pista con un volante che ha poco da invidiare alla concorrenza. Se siete amanti delle corse avrete certamente pensato ad un acquisto del genere. Vediamo insieme se L'MC2 è la scelta giusta!

[***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***]

Il volante...

La periferica si presenta ovviamente divisa in due blocchi separati (volante e pedaliera) uniti tra di loro tramite un cavo. Il blocco principale è costituito da un volante a tre razze completamente gommato ed antiscivolo sul quale sono presenti un considerevole numero di pulsanti, leve e spie luminose. La croce direzionale si trova al centro del volante (nella posizione in cui solitamente nella vostra auto usate il clacson) ed è di forma circolare, sulle tre razze sono sparsi invece i vari pulsanti di azione e dietro si trovano le alette a farfalla, tipo cambio da formula uno, oramai immancabili su un volante che si rispetti. Sul cruscotto sono posti invece 3 pulsanti: il tasto calibrate, il tasto program ed il tasto mode. Quest’ultimo serve a selezionare le 3 diverse modalità: digitale, analogica e NeGcon, mentre gli altri 2 tasti meritano qualche spiegazione in più. Il tasto calibrate, indica infatti una funzione veramente ottima dell’ MC2: l’ AccuDrive Calibration System (ACS), ovvero la possibilità di calibrare l’angolo di sterzata e la zona morta. Per i meno esperti ricordo che per angolo di sterzata si intende il punto in cui la sterzata è al massimo mentre impostando la zona morta si regola il punto in cui la sterzata dà inizio ad una curva. Il pulsante program rappresenta anch’esso uno dei punti forti di questo volante. L’ MC2 Racing Wheel è infatti progettato per essere completamente programmabile, tutti i tasti possono assumere diverse funzioni, che vengono assegnate dal giocatore direttamente dal volante, evitando quindi complicate configurazioni che solitamente si impostano dalle opzioni dei giochi. Sul cruscotto è inoltre presente una sorta di contagiri digitale che in realtà indica la pressione data sull’acceleratore. Sulla parte destra invece si trova una leva del cambio anch’essa programmabile e che per default simula i tasti R1 (verso l’alto) ed L1 (verso il basso). Questa leva, pur non essendo fondamentale, rappresenta comunque un qualcosa in più rispetto a molti altri volanti ed oltre ad essere molto divertente da utilizzare, è anche molto gradita. Aspetto ancora più fondamentale del primo blocco dell’ MC2 è la grande comodità, cosa difficilmente riscontrabile in molti altri volanti. Esso infatti, grazie alla sua forma, può essere comodamente appoggiato sulle gambe, ed è qui che viene il bello… infatti sulla base di questo blocco sono presenti due cinghie retrattili che, una volta estese, allargando leggermente le gambe aderiranno alle cosce dando una perfetta stabilità e comodità di utilizzo. Veramente fantastico! Ovviamente sono anche presenti 3 potenti ventose per chi ha la fortuna di poter poggiare il volante su un tavolo fisso.

[***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***][***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***]

...e la pedaliera

Finalmente siamo arrivati all’altro elemento fondamentale di un buon volante: la pedaliera, che nella maggior parte dei casi si rileva troppo piccola, leggera, scomoda e soprattutto poco stabile sul pavimento. Bene… la pedaliera dell’ MC2 non ha nessuno di questi difetti! È infatti grossa, pesante, larga e stabilissima! I pedali sono ben separati tra di loro, sono di grosse dimensioni e, grazie ad un sofisticato sistema di molle, con la pressione si inclinano a seconda della posizione del piede per rendere la guida piacevole e rilassante. Se tutto ciò non bastasse non vi preoccupate, perché Madcatz ha pensato bene di inserire alla sinistra del freno un comodo spazio vuoto con antiscivolo per appoggiare il piede quando non si usa il freno (come nelle auto vere!!!!), semplicemente geniale! Come ho già detto, la pedaliera è anche pesante e ciò la rende molto stabile sul pavimento.

I test

Ovviamente per accorgersi di tutti questi pregi dell’ MC2 Racing Wheel bisogna provarlo e non c’è gioco migliore di Gran Turismo 3 per testare un volante così simile a quelli reali. Così, dopo aver configurato i tasti della pedaliera (di default corrispondono alla leva analogica destra del dual shock), mi fiondo in pista. Per prima cosa consiglio di azzerare la zona morta e diminuire leggermente l’angolo di sterzata. Una volta presa confidenza con questo gioiellino potrete godervi pienamente le vostra sfide grazie ad una risposta precisa ed immediata e ad una simulazione quasi perfetta data anche dell’effetto della vibrazione presente non solo quando si va fuori strada, ma anche quando si passa sui cordoli o negli scontri con altre auto, tutto questo per rendere le vostre partite con GT3 ancora più realistiche del solito. L’MC2 quindi dà il meglio di sé con GT3, ma non contento di questa prova ho voluto testarlo con altri giochi. Ho quindi inserito nella mia PS2 F1 2001 della EA Sports ed anche qui, cari ragazzi, i risultati sono stati splendidi! La guida che si ottiene con il volante Madcatz è decisamente migliore di quella del normale joypad con cui normalmente si ha molta difficoltà a tenere l’auto in pista per lungo tempo. Grazie ad una risposta immediata dei comandi la sensazione è quella di correre realmente un gran premio. Mi fermo qui dicendo che anche con altri titoli i risultati ottenuti con L’ MC2 Racing Wheel sono stati ottimi.

[***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***]

Verdetto...

In conclusione non posso fare altro che consigliare vivamente l’acquisto di questo fantastico prodotto di cui è quasi impossibile rimanere delusi. La qualità di questa periferica è molto alta e la Madcatz si conferma ancora una volta tra le regine in questo affollato settore. In breve vi riassumo le caratteristiche dell’ MC2:

AccuDrive System per regolare la sensibilità del volante Permette due diversi sistemi di guida, sulle gambe o su un normale piano d’appoggio Ampia e stabile pedaliera con base antiscivolo 3 modalità di funzionamento: analogico, digitale e steering wheel Volante con doppio rivestimento di gomma iniettata Dispone di un doppio sistema di cambio e di 10 pulsanti Possibilità di riassettare i pulsanti per collocare il controllo dove l’hai bisogno

[***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***]

Pro: Alta qualità Tutti i tasti sono programmabili Comodissimo Possibiltà di calibrare zona morta e angolo di sterzata Pedaliera molto grande ed anti-affaticamento Contro: Periferica ingombrante per chi ha poco spazio Se avesse il Force Feedback… non avrebbe rivali!

L'MC 2 si presenta

Ragazzi finalmente si corre sul serio!! Il Madcatz MC2 Racing Wheel è uno di quei volanti che un vero appassionato di corse automobilistiche dovrebbe avere ed affiancare alla propria console, se poi si ha anche Gran Turismo 3 allora i motivi per un acquisto del genere aumentano notevolmente. Il primo impatto con l’ MC2, una volta estratto dal pacco, è quello di avere tra le mani un signor volante. Le dimensioni generose della base ma soprattutto della pedaliera mi hanno fatto subito ben sperare ed in effetti tutte le mie speranze sono state confermate poco dopo. Ma andiamo con calma e cominciamo ad analizzare innanzitutto l’aspetto esteriore del Madcatz MC2 Racing Wheel.

TI POTREBBE INTERESSARE