ArchivioMetaboli - Games On Demand 

Arriva il nuovo servizio di "game-on-demand" targato Metaboli. Un'importante partnership appena stretta da Multiplayer per garantire ai lettori una nuova, incredibile, possibilità...

Analisi di un prodotto

Il videogioco sembra appartenere ad una strana categoria di prodotto. Fra tutti i beni di consumo tecnlogici è forse quello che concentra in se il maggior numero di contraddizioni e caratteristiche.
I videogiochi stanno alla base della spinta allo sviluppo dell'hardware dei PC, tanto per cominciare. Rappresentano una fetta ingente del mercato nero digitale, forse secondi solo a musica e film.
Negli ultimi anni i costi di sviluppo sono aumentati vertiginosamente, arrivando ad essere paragonabili ai costi di una produzione cinematografica di medio livello. La conseguenza inevitabile è che le software house di piccolo calibro vengono lentamente estromesse dal mercato (a discapito dell'innovazione, probabilmente, ma questa è un'altra storia...) a favore di quelle con maggiore disponibilità finanziarie.
In questo turbine di costanti e variabili di un mercato tanto affascinante quanto instabile emergono infine alcune caratteristiche che condizionano in maniera preponderante il prodotto finale.
I videogiochi vengono prodotti ad un ritmo incessante, uscendo sul mercato a prezzi non sempre abbordabili, come probabile conseguenza della spinta alla concorrenza ad alla continua ricerca di novità.
Le vittime principali di questa situazione, paradossalmente, sono sia i videogiocatori, sia le software house.

In fin dei conti è sempre più presente la figura del giocatore seriale, quello che si accontenta di cambiare titolo frequentemente, magari eludendo il problema dei costi elevati del titolo con mezzi non proprio legali.

Analisi di un prodotto

In fin dei conti è sempre più presente la figura del giocatore seriale, quello che si accontenta di cambiare titolo frequentemente, magari eludendo il problema dei costi elevati del titolo con mezzi non proprio legali.
Risultato finale: un danno per le software house, strette in una morsa perversa, che vede le piccole produzioni schiacciate dai costi e dalla mancanza di introiti adeguati, e di conseguenza per i giocatori.

Ci vuole un'idea geniale

Come sempre la virtù sta nel mezzo. Il play-on demand potrebbe proprio essere la soluzione al problema, fornendo un servizio limpido sul piano dell'etica e vicino alle esigenze di portafoglio e di entertainment dell'utente.
Metaboli, azienda indipendente europea con base in Francia, ha sviluppato un sistema capace di fornire al giocatore seriale un tipo di servizio adeguato alle sue necessità.
Da anni questa società collabora in Europa con i principali editori del mercato videoludico, distribuendone i prodotti.
La partnership si estende a nomi quali Atari, Dreamcatcher, Eidos, MC2 Microids, Microsoft, Monte Cristo, Nobilis, THQ ed UbiSoft, Vivendi games studios. Il sistema proposto da Metaboli è semplice ed innovativo, con uno scopo molto preciso: fornire ai gamers il massimo dei videogiochi ad un prezzo molto interessante grazie alla connessione Internet.
In poche parole il servizio proposto mette a disposizione dell'utente un sistema in grado di fornire l'accesso ad una serie di titoli tra i più conosciuti e di giocare liberamente con essi su qualsiasi computer sfruttando la connessione del PC dell'utente.
Attraverso un sistema di abbonamenti a pacchetto il giocatore, con l'utilizzo di un piccolo software Player fornito da Metaboli, può accedere all'elenco dei titoli, scaricare il gioco preferito ed iniziare subito la propria partita. Il Player permette di scaricare sul proprio harddisk l'intero gioco ed i salvataggi ad esso collegati.

Metaboli - Games On Demand Metaboli - Games On Demand Metaboli - Games On Demand

Ci vuole un'idea geniale

Il download del titolo avviene in maniera asincrona ed ordinata, in modo che sia possibile iniziare a giocare prima che il titolo sia stato completamente scaricato, basterà infatti attendere fino al completamento del download del motore del gioco e dei primi scenari per poter cominciare.
Il sistema supporta una modalità di download ripristinabile, di modo che sia possibile scaricare il titolo anche in più fasi.
Sottoscritto l'abbonamento il Player controlla, tramite connessione internet, che l'account dell'utente sia abilitato consentendo così al giocatore di accedere al gioco.
Gli utenti sono liberi di sospendere l'abbonamento in qualunque momento senza dover disinstallare il gioco; al momento di un eventuale ripristino dell'abbonamento il gioco tornerà ad essere eseguibile partendo proprio dal punto in cui era stato lasciato dopo l'ultima partita. Metaboli possiede a tutti gli effetti i diritti sui giochi offerti, garantendo una durata illimitata della proprietà sulla licenza dei titoli.

Le caratteristiche del servizio

Un servizio del genere deve essere in grado di garantire elasticità e solidità allo stesso tempo. La struttura del Player e le modalità di accesso ai servizi evidenziano questa predisposizione verso le esigenze dell'utente medio.
Il Player risparmia al giocatore le seccature legate alla gestione di basso livello dell'installazione del titolo, bypassandone le fasi più macchinose ed occupandosi in maniera del tutto discreta e costante degli aggiornamenti per i titoli scaricati.
Ogni gioco scaricato va a sommarsi ad i precedenti sul PC dell'utente, permettendo al possessore di un account di giocare sullo stesso PC a più titoli del pacchetto pe ril quale si è sottoscritto l'abbonamento.
Metaboli offre due tipologie di pacchetto: la prima, Essential, dal costo mensile più contenuto da diritto di accesso ad una folta lista di titoli di vario genere (si spazia dall'azione, all'avventura, alla strategia...) escludendo solamente i titoli più recenti.
Il pacchetto Premium rappresenta l'offerta completa e fornisce l'accesso alle ultime novità. Col tempo gli elenchi dei titoli disponibili verranno aggiornati fornendo novità sul pacchetto Premium ed arricchendo di conseguenza anche l'Essential.
La crescita del numero di titoli accessibili è prevista attorno ai 3-5 nuovi arrivi al mese. Va ricordato che non è necessario riscaricare il gioco ogniqualvolta lo si vorrà avviare, il download è permamente fino alla rimozione dall'harddisk da parte dell'utente.[C] Metaboli - Games On Demand Secret of Atlantis Metaboli - Games On Demand Just Cause Metaboli - Games On Demand Alexander [/C] La possibilità di avviare il gioco da parte dell'utente è unicamente vincolata allo stato dell'abbonamento.
Il Player permette di gestire il download dei giochi, fornendo la possibilità di programmare in maniera sequenziale lo scaricamento.
In questo modo è possibile iniziare a giocare mentre il sistema si occupa di scaricare un altro titolo, ed un altro ancora... Lo stato del proprio account viene mantenuto sui server Metaboli, consentendo di poter accedere alla lista dei propri giochi tramite il sito, e di poter scaricare i titoli su qualsiasi PC ci si trovi, l'unico vincolo è rappresentato dall'accesso ad un account, per il quale è previsto un solo utilizzo simultaneo (in poche parole è possibile giocare su ogni PC, ma non su più PC in contemporanea accedendo al servizio con un unico account).
E' possibile inoltre salvare i dati relativi ai salvataggi per organizzare un proprio backup personale o poter trasferire lo stato delle proprie partite su PC differenti.
Prima dell'installazione del videogioco è opportuno usufruire di un ulteriore servizio offerto da Metaboli, onde evitare inutili sprechi di tempo.
E' possibile infatti effettuare un test della configurazione del PC per poter verificare che i requisiti Hardware e Software siano rispettati, ed in caso contrario, procedere all'eventuale risoluzione del problema.
I giochi scaricati sono del tutto identici a quelli in formato cd-rom, e lo stesso vale per gli eventuali servizi legati al gioco in multiplayer. Il servizio Metaboli, in partnership con il nostro portale Multiplayer.it, offre solamente titoli in versione italiana.

Provato sul campo

Abbiamo provato per voi il servizio, mettendo sotto torchio il sistema proprio sui nostri PC di casa. Con una connessione ADSL a 2 Mbit (Alice) siamo riusciti ad avviare il primo gioco (si trattava di Evil Genius) dopo soli 45 minuti di download.
La cosa incredibile e rassicurante allo stesso tempo è che non ci si rende conto della differenza fra il gioco installato da CD e quello avviato attraverso il sistema di Metaboli.
In fin dei conti il servizio offre un sistema di avvio a pagamento, fornendo tutti gli strumenti per consentire un download ed un'installazione del tutto indolori e privi di inutili preoccupazioni. I titoli presenti nell'elenco, pur non potendo coprire (per ovvi motivi) l'intero spettro della produzione videoludica dell'ultimo lustro, presenta una buona varietà di generi e di scelta.
Spiccano classici intramontabili (come Age of Empires 2) accanto a stelle della stagione videoludica appena conclusa (l'ottimo Heroes of Might & Magic fa la sua bella figura).

Metaboli - Games On Demand Metaboli - Games On Demand Metaboli - Games On Demand

Provato sul campo

Siamo costretti per valutare a fondo questo servizio a farci un po' i conti in tasca. Il pacchetto Premium costa meno della canonica tazzina di caffè al bar, e quello Essential meno della brodaglia della macchinetta sul pianerottolo dell'ufficio.
Allo stesso tempo quanti fra noi si riconoscono nel profilo del videogiocatore seriale?
Il sottoscritto per primo alza la mano.
Sono tanti i giocatori che desiderano passare da un titolo all'altro con estrema rapidità (magari anche uno alla settimana, o alternandone due contemporaneamente).
Sarà un effetto collaterale e contagioso del consumismo, fatto sta che i videogiochi, indubbiamente, costano tanto e non sempre è possibile acquistare un numero di titoli originali che possa stare al passo con le nostre voglie. Metaboli offre la possibilità di supplire a queste nostre umane e strane impellenze.
Buttare un occhio all'elenco dei titoli non costa nulla. Avere accesso ad un elevato numero di titoli, do oggi, costa poco di più.

Metaboli Games on Demand

Metaboli - Games On Demand Già da più di un decennio la multimedialità ha cambiato il modo di rapportarsi con la tecnologia e con i servizi ad essa legati. Il concetto di pay-per o di on-demand, un tempo relegato alla nicchia dell'utenza televisiva via cavo o satellitare ha preso piede nel modo di concepire la fruibilità dei servizi divenendo ormai una consuetudine collaudata del nuovo mondo digitale.
La possibilità di fornire servizi e prodotti a prezzi vantaggiosi senza costringere l'utente ad acquisti avventati ed esosi ha convinto una fetta sempre più grande del mercato a guardare con interesse verso questa possibilità.
Paradossalmente il mondo di internet è arrivato in ritardo rispetto a questo trend, lasciando il collaudo quasi esclusivo all'universo televisivo; quando i tempi si fanno maturi, però, giunge il momento di buttarsi all'arrembaggio di una generazione di utenti sempre più attenti alle moderne tipologie di offerta e sempre più voraci di contenuti fruibili velocemente e in continua aggiornamento.
In questa sintesi estremamente consumistica, ma reale, nessuno aveva ancora pensato di arricchire il bouquet delle offerte di quella tipologia di prodotto ai noi tanto cara: il videogioco.

TI POTREBBE INTERESSARE