Mind Training - Approfondimento  0

Problemi di strees e autostima? Ecco il prodotto che fa per voi!

Più che un semplice videogioco, più di uno strumento per imparare le lingue, la cucina o calcolare la propria età cerebrale, Mind Training, basato sugli studi del Dott. Baldwin, è un "gioco" che ci permette di stare bene con sè stessi, ridurre lo stress e l'ansia e aumentare la propria autostima, grazie ad una serie di esercizi che hanno la funzione di verificare, giorno per giorno, i nostri miglioramenti.

Mettiti alla prova

Dopo aver inserito i dati personali, nome e cognome, città, data di nascita e colore preferito, è la volta di effettuare un test di stato per verificare il proprio stato d'animo in base a cinque semplici prove di concentrazione, osservazione, percezione, astrazione e autovalutazione. Esercizi molto facili, in cui si devono spingere le frecce a tempo, verificare la presenza di facce sorridenti, associare colori e per ultimo dare risposte il più sincere possibili a quesiti che vengono proposti. Lo scopo del "gioco" è quello, tramite l'allenamento di migliorare questo valore iniziale, e favorire la propria sicurezza, autostima e ottimismo. Effettuato il test si può quindi iniziare l'allenamento vero e proprio, quattro esercizi che lavorano sui valori sollecitati nel test iniziale. Faccia a Faccia, in cui dobbiamo cliccare sui volti sorridenti, si basa sul concetto di inibizione, ovvero il meccanismo psicologico che ci permette di concentrarci solo sugli stimoli positivi, Identità, che si basa sull'associazione tra un riferimento personale e un elemento positivo, in cui bisogna cliccare sui pannelli che riportano le indicazioni corrette del profilo inserito, Parole Nascoste, del tutto simile al passatempo della Settimana Enigmistica, ovvero scovare le parole date (tutte di connotazione positiva), racchiuse in una gabbia, lavora sul meccanismo dell'attivazione, cioè attivare un senso di felicità mediante parole positive e Tra le nuvole, summa dei tre esercizi precedenti, in cui bisogna cliccare le nuvole giuste che racchiudono volti sorridenti e le informazioni corrette inserite inizialmente. Tutto questo per cinquanta livelli a esercizio di difficoltà crescente. Rifare il test di stato serve quindi a vedere i progressi fatti. Più esercizi si faranno, più presumibilmente il nostro stato d'animo migliorerà. Graficamente Mind Training è realizzato come un buon flash game, dallo stile fumettoso decisamente chiaro e ben leggibile, fa il suo lavoro più che egregiamente, ovviamente nell'ottica di poter girare bene su ogni computer in commercio. E' stato anche inserito un funzionale Facemaker, con la possibilità di aggiungere la propria immagine nel profilo, grazie alla quale rendere ancora più "personali" gli esercizi.
I Videogiochi fanno bene
Piuttosto immediato e divertente, Mind Training nonostante paghi una struttura semplice e un numero di esercizi decisamente poco elevato, sembra funzionare egregiamente per lo scopo per il quale è nato, la tabella dei progressi sta lì a confermarlo. I moltissimi livelli a disposizione sono un ottimo incentivo ad andare avanti, e se si avrà la costanza di fare cinque minuti di esercizi tutti giorni e rifare di tanto in tanto il test iniziale, si trarrà molto giovamento dal programma, che migliorerà noi stessi divertendoci. Ovviamente benchè le meccaniche di base siano quelle proprie di un videogioco, è impossibile parlare di divertimento, sfida e appetibilità come se si avesse tra le mani un gioco tradizionale: Mind Training fa il suo dovere piuttosto bene, intrattiene il minimo indispensabile per non annoiare, ma soprattutto dimostra che i videogiochi fanno bene!