M.it ExtraSpeciale Mobile Gaming: Volume 1 

Divertirsi e giocare con il proprio cellulare? Certo! Multiplayer.it esplora e dice la sua sul mondo del Mobile Gaming con il primo di una lunga serie di Speciali.

Multiplayer.it, da e-zine sempre attenta alle mode e alle forme d'intrattenimento che conquistano il cuore dei videogiocatori, ha deciso di dare la giusta importanza al fenomeno del Mobile Gaming realizzando questo primo speciale. Altri ne seguiranno periodicamente con l'intento d'informarvi e tenervi sempre aggiornati. Chissà che tra di voi non ci sia qualche felice possessore di cellulare di ultima generazione che ha, finora, snobbato la possibiltà di giocare con il proprio terminale mobile e che dopo la lettura di questo articolo non possa scoprirsi, invece, un Mobile Gamer.
Per questa prima puntata abbiamo preso in considerazione quattro titoli, tutti realizzati da sviluppatori italiani. Alle mini-recensioni corredate da screenshot e relativo attentissimo giudizio della redazione di Multiplayer.it abbiamo pensato bene di offrirvi anche la possibilità di "toccare con mano" i giochi trattati. Alla fine di ogni recensione abbiamo inserito un link alla nostra Area Files dalla quale avrete la possibilità di scaricare le demo e farvi una personalissima idea della bontà dei prodotti.

Prima di passare alle recensioni, conosciamo un po' più da vicino le due software house protagoniste di questo speciale. Ai microfoni di Multiplayer.it Ezio Sabattini di Microforum.

Multiplayer.it: "Puoi presentare Microforum ai nostri lettori?"

Ezio Sabbatini: "Certo, la Microforum è una società italiana che sviluppa e distribuisce principalmente titoli per pc. Facciamo giochi da molto tempo e la nostra politica è sempre stata quella di far pagare il meno possibile il software originale. Ecco perché abbiamo solo due prezzi: 4,99 e 9,90 euro. Avendo già quest’esperienza nel campo dei videogiochi, è stato molto facile per noi spostare lo sviluppo sul mobile gaming e su piattaforme quali i Nokia Serie 60 o serie 40 etc. Siamo piccoli rispetto ai giganti europei, ma puntiamo sul fatto che amiamo il nostro lavoro, conosciamo i videogiochi dalla loro nascita (pensate che il nostro Chief Technology Federico Tollemeto comprava i giochi per Commodore 64 solo per riprogrammarseli), molti di noi già smanettavano alla grande col basic su Commodore 64 o con Amos su Amiga, quindi appena si è presentata questa occasione di sviluppare sui cellulari, ci siamo trovati già molto avanti. Sì, perché gli standard di programmazione di un gioco Java, si avvicinano molto a quelli dei vecchi giochi per computer, poca memoria da utilizzare, immagini 16 colori (quando si è fortunati), istruzioni semplici….insomma, è proprio come realizzare remake di giochi del passato.

Non a caso alcuni dei nostri titoli i avvicinano molto a pilastri della storia dei videogiochi, ad esempio Another Brick è stato ispirato dal grande Arkanoid, oppure Micro GP al capolavoro di Geoff Crammond, Grand Prix, o ancora Track & Furious a Road Fighter e manterremo questa tendenza anche nelle prossime uscite. Sottolineo anche il fatto che siamo i primi (e finora gli unici) a vendere i giochi per cellulare su supporto fisico, quindi su Cd-Card. Significa che non ci sono 899 da chiamare, non ci sono sms a 5 euro da inviare, non ci sono dialer, niente di niente. Abbiamo inserito su ogni cd-card tutte le versioni del gioco che si acquista, quindi anche se cambio telefonino, potrò sempre utilizzare il gioco che ho comprato. Per rimanere in linea con la nostra politica, i giochi Java Microforum costano 5,90 euro senza nessun altro costo aggiuntivo di download o simili (tranne che per quei modelli che non hanno ne porta infrarossi, ne bluetooth, ne cavetto di collegamento al pc, ma sono comunque una minoranza)."


Bene, ora puntate i vostri mouse sul link alla pagina successiva, si parte con i test!

Another Brick

Sviluppatore: Microforum
Home Page: http://www.microforum.it
Prezzo: 5,90 euro

Il primo titolo Microforum che abbiamo avuto la possibilità di testare è Another Brick. Si tratta, a tutti gli effetti, di un clone del mitico Breakout. Una paletta da controllare, la pallina da domare e tanti mattoncini da distruggere....ebbene si, è proprio lui! I ragazzi della Microforum hanno realizzato questa applicazione in Java riuscendo a contenere i 30 livelli di difficoltà crescente che caratterizzano il gioco in circa 117 KB.

AnotherBrick offre la possibilità ad uno o due giocatori (in quest'ultimo casi gli avversari si alterneranno al comando del cellulare) di cimentarsi in questo concept di gioco vecchio come il più anziano tra i videogiocatori ma ancora oggi dannatamente divertente. Con il tasto "5" sarà possibile spostarsi a sinistra, con il "6" ci si muoverà verso destra (possibile anche utilizzare lo stick del telefono, se presente), infine, "#" permette di uscire immediatamente dal gioco mentre il tasto "7" è delegato a far fuoco. Distruggere i mattoncini che compongono i vari livelli, assicurerà, nei casi più fortunati, la possibilità di appropriarsi di bonus sotto forma di capsule. Alcuni faranno magicamente moltiplicare il numero di palline su schermo, altri aumenteranno le dimensioni della nostra paletta o rallenteranno la corsa della sfera o ancora ci muniranno di un bel laser con il quale far fuori in men che non si dica i vari mattoncini.
Il comparto grafico compie più che degnamente il proprio lavoro riuscendo a ricreare perfettamente su cellulare l'atmosfera tanto cara ai videogiocatori più nostalgici. Se le proprie sessioni di gioco si svolgeranno in un luogo abbastanza silenzioso sarà possibile farsi accompagnare dagli effetti sonori che scandiscono il rimbalzare della pallina o l'esplodere dei mattoni.

Another Brick non necessità di ulteriori presentazioni. Se quello che cercate è un passatempo divertente quanto semplice e immediato siete sulla strada giusta. Unico piccolo appunto da fare, alla assoluta bontà della realizzazione tecnica, è quello relativo ai tempi di caricamento iniziali: decisamente lunghetti.

Cellulari compatibili: 3650, 7650, N-Gage, 6600 (Nokia); T610, P800 (Sony Ericcson); S55, SL55, M55 (Siemens) e altri ancora! Per una lista esaustiva consultare il sito Microforum.

Speciale Mobile Gaming: Volume 1 Speciale Mobile Gaming: Volume 1
Speciale Mobile Gaming: Volume 1 Speciale Mobile Gaming: Volume 1

Voto Finale: 7

Grafica: 7
Sonoro: 4,5
Giocabilità: 8
Longevità: 7,5

Tactics Soccer

Sviluppatore: Microforum
Home Page: http://www.microforum.it
Prezzo: 5,90 euro

Molto originale l'idea che sta dietro Tactics Soccer. Come i più attenti tra voi avranno intuito dando uno sguardo al titolo si tratta ovviamente di un gioco di calcio ma strategico. Attenzione si è detto strategico, non manageriale! Quello che stiamo andando a trattare non è quindi l'ipotetica versione mobile di Championship Manager ma una sorta di gioco di ruolo su manto erboso.
All'inizio della sessione di gioco sarà possibile selezionare la propria squadra (tre più altre da sbloccare) con relativo modulo di gioco; scesi in campo ci si ritroverà a guidare i singoli giocatori assegnando loro degli ordini. Se in possesso di palla sarà possibile chiedere al calciatore di passare, crossare, muoversi o tirare. In fase difensiva si potrà effettuare un contrasto o muoversi per il campo. Il gioco è suddiviso in turni (20, 50 o 99), per ogni turno è possibile effettuare un numero predefinito di azioni, terminate le quali si passa il comando alla squadra avversaria. Come un vero gioco di calcio ci saranno falli, fuorigioco e quant'altro.

Ogni calciatore è caratterizzato da personali valori (att, def, skill, head e speed) che influenzeranno il suo rendimento in campo. Sarà compito del giocatore adottare la più appropriata strategia di gioco, muovere attentamente gli atleti in campo e sfruttare le incertezze dall'avversario.
La visuale di gioco è a volo d'uccello con i giocatori rappresentati in stile molto fumettoso e colorato; ogni squadra ha, inoltre, il proprio gruppetto di fuoriclasse facilmente riconoscibile rispetto al resto della squadra per il differente look. Gli effetti sonori dal canto loro sono ridotti al minimo e si limitano a farsi notare solo nei momenti cruciali (vedi marcatura di un goal). Il gioco richiede circa 239 KB di memoria libera su cellulare per poter essere installato.

Tactics Soccer si è rivelato particolarmente divertente. Apprezzabile l'idea di gioco in sè, soprattutto valutando l'oggettiva difficoltà della maggior parte dei cellulari attualmente disponibili in commercio ad offrire un adeguato sistema di controllo per i giochi più frenetici. Il calcio, sport veloce e ricco d'azione per definizione, rimane godibilissimo ed entusiasmante anche in questa rivisitazione in chiave strategica. Se proprio si vuol muovere un appunto al gioco Microforum si può storcere il naso per gli eccessivi tempi d'attesa tra un turno e l'altro. L'inesistenza di questo difettuccio avrebbe sicuramente elevato all'ottimo la già più che discreta giocabilità. Come per Another Brick sono da segnalare gli eccessivi tempi di caricamento iniziali.

Cellulari compatibili: 3650, 7650, N-Gage, 6600 (Nokia); T610, P800 (Sony Ericcson); S55, SL55, M55 (Siemens) e altri ancora! Per una lista eusastiva consultare il sito Microforum.

Speciale Mobile Gaming: Volume 1 Speciale Mobile Gaming: Volume 1
Speciale Mobile Gaming: Volume 1 Speciale Mobile Gaming: Volume 1

Voto Finale: 7,5

Grafica: 7
Sonoro: 4
Giocabilità: 7,5
Longevità: 8

Boxing Maniac

Sviluppatore: Bitween
Home Page: http://www.bitween.com
Prezzo: 12,95 euro

Boxing Maniac è uno dei titoli della linea sportiva di Bitween alla quale appartiene anche il Tennis e che si arricchirà presto di un titolo dedicato al mondo del Calcio. Il gioco ricorda per impostazione un classico del passato come Punch Out. La rappresentazione del proprio alter ego, infatti, si limita ai guantoni simulando una pregevolissima visuale in prima persona. Il giocatore avrà la possibilità di sferrare colpi indistintamente con il pugno destro o quello sinistro cercando di colpire l'avversario al volto o puntando l'addome (niente colpi dalla cinta in giù, ovviamente!). I tasti sono configurabili da menù principale permettendo di gestire nella maniera che si preferisce il sistema di controllo. Gli avversari che si potranno sfidare sono quattro e di difficoltà crescente.

Graficamente il BM è notevole. Da questo punto di vista il lavoro svolto da Bitween è certamente encomiabile. I vari avversari sono realizzati ottimamente e ben animati: schivano, si proteggono dai colpi e ripartano prontamente all'attacco. Anche per quanto riguardo l'aspetto sonoro siamo su livelli elevati: una simpatica musichetta ci accoglierà all'avvio del programma e durante l'incontro non mancheranno effetti sonori che metteranno in evidenza il calore degli spettatori, i colpi sferrati o il "gong" di fine round. Dalle opzioni sarà, inoltre, possibile settare a proprio piacimento il volume di musica ed effetti sonori.

Il prodotto realizzato da Bitween si lascia giocare piacevolmente e sarà sicuramente apprezzato da chi ha voglia di " scaricarsi" un attimo durante la giornata sferrando qualche pugno all'avversario virtuale di turno. Nota di merito per i tempi di caricamento: nonostante i ben 1510KB di spazio occupato in fase d'installazione il gioco corre come una scheggia. Purtroppo l'esiguo numero di avversari disponibili e il non positivo rapporto longevità - prezzo portano Boxing Maniac a limitarsi a superare le soglie della sufficienza. Peccato, perchè tecnicamente ci troviamo senza dubbio di fronte ad un buon prodotto.

Cellulari compatibili: 3650, 3660, 7650, N-Gage, 6600 (Nokia); SX1 (Siemens); P800, P900 (Sony). Per una lista sempre aggiornata consultare il sito Bitween.

Speciale Mobile Gaming: Volume 1 Speciale Mobile Gaming: Volume 1
Speciale Mobile Gaming: Volume 1 Speciale Mobile Gaming: Volume 1

Voto Finale: 6,5

Grafica: 8
Sonoro: 7,5
Giocabilità: 6,5
Longevità: 5

Tennis Maniac

Sviluppatore: Bitween
Home Page: http://www.bitween.com
Prezzo: 14,85 euro

Tennis Manic offre ai possessori di cellulari la possibilità di cimentarsi con una degli sport più eleganti e seguiti del pianeta. Il titolo Bitween segue più o meno fedelmente le regole del Tennis (singolare l'assenza del Tie-break) garantendo al giocatore la possibilità di configurare a proprio piacimento il sistema di controllo e in particolare come sferrare gli easy e hard shoot che caratterizzano il gioco. All'inizio di ogni partita sarà selezionabile il livello di difficoltà (easy, medium e hard) e il proprio tennista virtuale tra una schiera di ben otto differenti atleti ognuno dotato del proprio personalissimo look e stile di gioco. Fatto ciò si verrà inseriti in un tabellone a 16 giocatori. Obiettivo? Vincere la finale! Da notare l'utilissima opzione per salvare le partite in corso in modo da non perdere i propri progressi.

Più che discreta la veste grafica ed in particolare buona la varietà di animazioni dei tennisti che corrono , sferrano colpi di vario tipo e non lesinano voli a terra per raccogliere i colpi più insidiosi. Altrettanto valida la compagine sonora ricca di un completo set di effetti e impreziosita dalla presenza dell'arbitro-speaker che con il procedere della partita sentenziera l'andamento del punteggio.

Una volta padroneggiato il sistema di controllo Tennis Manic saprà regalare divertenti sessioni di gioco e non mancheranno frenetici e prolungati scambi da bordo campo o nei pressi della rete. Ad aumentare lo spessore del prodotto Bitween ci pensa, poi, l'interessantissima modalità multigiocatore che permette ai possessori di cellulari "BlueTooth compatibili" e con il gioco installato di sfidarsi ognuno dal proprio cellulare. Insomma, ci troviamo di fronte ad un prodotto di certo valore, che saprà farsi apprezzare dai più sportivi tra di voi. La buona longevità, in parte, giustifica il prezzo di acquisto certamente non tra i più bassi. Il gioco necessita di 925KB liberi sulla memoria del proprio cellulare e, come per Boxing Maniac, si contraddistingue per l'assoluta velocità del caricamenti.

Cellulari compatibili: 3650, 3660, 7650, N-Gage, 6600 (Nokia); SX1 (Siemens); P800, P900 (Sony). Per una lista sempre aggiornata consultare il sito Bitween.

Speciale Mobile Gaming: Volume 1 Speciale Mobile Gaming: Volume 1
Speciale Mobile Gaming: Volume 1 Speciale Mobile Gaming: Volume 1

Voto Finale: 7,5

Grafica: 7,5
Sonoro: 7,5
Giocabilità: 7
Longevità: 8

Quanti di voi non più di quattro/cinque anni fa avrebbero mai seriamente preso in considerazione l'idea di divertirsi, videoludicamente parlando, con un cellulare? Erano dotati di schermi piccolissimi, monocromatici, privi di una qualsiasi cosa che potesse lontanamente assomigliare ad un joypad ed equipaggiati di scarsissima memoria. Beh, effettivamente solo i più sognatori tra voi avrebbero potuto intuire che da li a poco lo scenario sarebbe notevolmente cambiato.

Oggi i cellulari hanno perso l'effigie di "status simbol" con la quale si erano presentati. Sono nelle tasche della quasi totalità degli italiani, vengono utilizzati anche per telefonare e, mese dopo mese, offrono un numero sempre maggiore di funzioni e servizi. Dopo gli SMS, gli MMS con annessa opportunità di scattare foto e registrare brevi filmati, si sta concretizzando (finalmente aggiungiamo noi di Multiplayer.it) la possibilità di giocare.
La diffusione di modelli dotati di ampi schermi a colori, compatibili con il linguaggio Java o provvisti di un vero e proprio sistema operativo ha spalancato le porte ad una moltitudine di sviluppatori e software house. I risultati di tutto ciò sono già davanti ai nostri occhi: incredibile è il numero di giochi che quasi quotidianamente viene rilasciato e distribuito.

TI POTREBBE INTERESSARE