Star Ocean: Second Evolution - Anteprima  0

L'ennesimo remake per PSP di Square-Enix stà per arrivare in Giappone. Vediamo con quali prospettive.

Gallina vecchia fa buon brodo…

Una volta giunti sul posto, Claude e l'equipaggio trovano una grossa cupola nera, probabilmente il frutto di qualche civiltà aliena con all'interno dei marchingegni rotti. Al centro di essa sorge uno strano aggeggio che il giovane protagonista, nonostante l'ordine di non avvicinarvisi troppo, decide di analizzare. Attivandolo. All'improvviso il ragazzo si ritrova teletrasportato sul pianeta Expel, dove giunge in tempo per salvare la giovane Rena Lanford dalle grinfie di alcuni mostri… Il gameplay a conti fatti è identico a quello di Star Ocean: First Departure e non poteva essere altrimenti visto che ad esempio il sistema che gestisce le battaglie proprio nel primo remake è tratto da questo secondo episodio. Ogni scontro avviene in real-time e vede le due fazioni schierate una di fronte all'altra da destra a sinistra. Il giocatore può muovere, uno alla volta, i membri del suo party in ogni direzione impartendogli gli ordini che verranno eseguiti praticamente subito. Oppure, se lo preferisce, può dargliene di più semplici da eseguire poi in automatico in un secondo tempo, o lasciare che la CPU agisca totalmente da sola. Per il resto la struttura è quella classica del genere, con fasi esplorative legate al contesto narrativo alternate a Sub-Quest, raccolta oggetti e combattimenti, come detto, che non sono sempre casuali. La differenza semmai rispetto ad altri prodotti del genere va ricercata nell’ambientazione Sci-Fi fantasy e in una trama piuttosto intrigante, a dispetto di una grafica fumettosa.

Le novità

Star Ocean: Second Evolution presenta diverse novità, anche se concentrate quasi esclusivamente su aspetti quali audio e grafica. Se tralasciamo la presenza di qualche nuovo personaggio giocabile ed un paio di scenari inediti, il grosso dei cambiamenti dovrebbe riguardare infatti le animazioni, l'estetica di eroi, creature e scenari, con questi ultimi in 3D renderizzati o quasi, mentre per i primi si mantiene lo stile bidimensionale dell'originale, anche se con una maggiore cura per il dettaglio e la definizione video, l'aggiunta di cut-scenes in stile anime, un nuovo doppiaggio ed una colonna sonora in gran parte rifatta. Dunque, dalle informazioni, poche a dire il vero, trapelate fino ad ora, sembra proprio che anche questa ennesima riproposizione di un “classico” del genere JRPG da parte di Square-Enix abbia tutte le carte in regola per potersi fare apprezzare da chi non lo ha mai giocato o ri-apprezzare da chi lo ha fatto, anche su PlayStation Portable.

Star Ocean: Second Evolution sarà disponibile per PSP.

Square-Enix sembra davvero essere diventata l’equivalente Capcom nel campo dei giochi di ruolo. Ormai non si contano più i titoli che la compagnia propone e ripropone in tutte le salse e piattaforme, spremendo come e più di un limone ogni singolo brand. Come quello di Star Ocean, i cui primi due episodi, come Final Fantasy, vengono rifatti anche per PSP. Star Ocean: Second Evolution, sviluppato qualche anno fa su PlayStation come tutti quelli dello stesso marchio dal team tri-Ace, ci viene riproposto in questa edizione riveduta e adattata alla console portatile Sony. L'universo in cui sono ambientate le storie di Star Ocean presenta molte similitudini con quello della serie tv Star Trek, di cui gli sviluppatori si sono sempre detti fan. Alieni dal look umanoide, una Federazione di pianeti in cui quella terrestre gode di un certo prestigio, viaggi interstellari, etc. Star Ocean: Second Evolution racconta principalmente la storia di Claude C. Kenni e di Rena Lanford, e le vicende che li vedranno coinvolti loro malgrado. Data Stellare 0366, Claude è un giovane cadetto che viene incaricato di operare una missione esplorativa per conto della Federazione della Terra, ma trattandosi della sua prima dovrà svolgerla sotto il controllo del padre, il Commodoro Ronixis J. Kenni. Questa missione consiste nell'esaminare il pianeta Milocinia, su cui è recentemente apparso un misterioso campo energetico.