The Unholy  0

[***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***][***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***]

Alla ricerca del vaso di Pandora...

Riguardo la trama del gioco, a quanto pare non potremo proprio lamentarci e sappiate che l’ambientazione misticheggiante è stavolta situata sull’isola di Patmos, appena scoperta da un gruppo di archeologi capeggiati dall’indomita Sharon Currie con lo scopo di ritrovare una galleria ritraente La Fine dei Tempi ad opera di San Giovanni stesso, ma che al contrario delle loro aspettative (non delle nostre però, altrimenti che imprevisto ci mettevamo?), scompaiono senza lasciare traccia: il vostro obiettivo nei panni del compito del compagno di vita dell’archeologa Jesse Logan sarà infatti quello di ritrovare la spedizione, vedere la famosa galleria nonché salvare sua moglie verificando come prima cosa la sua anima, in costante pericolo di essere assorbita dalle forze demoniache che regnano sull’isola incontrastata, definita da uno dei produttori del gioco “un vaso di Pandora che dopo essere stato aperto lascia fuoriuscire il male”.

[***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***][***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***]

Aspettando fine anno

Da queste parole si può capire che Unholy metterà insieme i più oscuri elementi della Bibbia, e che è stato concepito con il solo scopo di tenere il giocatore incollato alla sedia e di metterlo in una posizione diversa da quella di affrontare i soliti zombie e/o dinosauri, con il vostro protagonista testardo ed impiccione che scivola a mano a mano nelle tenebre, tra diverse ambientazioni concludenti in due diversi finali positivi o negativi, e con armi che nonostante risultino fedeli alle loro controparti reali non fanno a meno di escludere gli artefatti magici, il tutto visto attraverso una visuale variabile dalla prima alla terza persona e, possiamo assicurarvi che gli sviluppatori stanno portando avanti una gran mole di lavoro per rendere nel modo più completo le ambientazioni più “dark” in cui vi muoverete, mettendoci davanti un però visibile dettaglio grafico ora come ora troppo scarno e povero di dettagli, ma che ci è stato detto essere colpa dello stato semi-embrionale in cui TO si trova. La prima vera killer application per X-Box?

[***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***][***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***]

Un futuro da incubo!

Tra le tante piacevoli sorprese nel campo del survival horror comparse in questo periodo, vedi Extermination su PS2, sembra che anche l’X-Box avrà la sua dose d’orrore, e lo avrà più precisamente nel 2002; data di commercializzazione della macchina sul mercato. Questo The Unholy è comunque la riprova che sul X-Box ritroveremo giochi con strutture e tematiche simili a quelle viste sui Pc, e lo zio Bill è fermamente deciso a sfornare un gioco che, oltre ai più puri elementi action consolistici vuole includere anche degli argomenti più fantasy uniti ad uno stile di gioco riflessivo, nel tentativo di incrociare più generi.