Halo 3XRelease Next - Settembre 

Torna XRelease, l'estate volge alle porte e inizia la stagione dei videogame su Xbox 360.

Xrelease Next Settembre

Xbox 360 Stranglehold - 07/09/2007 Medal of Honor: Airborn - 07/09/2007 Two Worlds - 30/08/2007 Burnout Paradise - 13/09/2007 Fatal Inertia - 14/09/2007 NASCAR 08 - 21/09/2007 Juiced 2: Hot Import Nights - 21/09/2007 Blazing Angels 2: Secret Missions - 21/09/2007 America's Army: True Soldiers - 21/09/2007 Blacksite: Area 51 - 21/09/2007 Ratatouille - 21/09/2007 SKATE - 21/09/2007 NHL 08 - 21/09/2007 Halo 3 - 26/09/2007 Fifa 08 - 28/09/2007 Sega Rally Revo - 28/09/2007

Halo 3 – Il Re è tornato!

Giorno 26 settembre finalmente tutte le promesse lanciate due anni fa nel corso dell’E3 2006 diventeranno realtà. Durante questi due anni per bocca degli sviluppatori le informazioni sono trapelate con il contagocce, la beta multiplayer attraverso Xbox Live è servita per dare un’idea di come sarà impostato questo fondamentale aspetto del gioco e la recente Game Convention 07 di Lipsia ha svelato qualche novità, ma siamo sicuri che Bungie abbia ancora qualche sorpresa nel cilindro. Dopo l’invasione dei Covenant sulla Terra l’unica ancora di salvezza è Mastechief che scenderà sul nostro pianeta come una furia per “finire la battaglia”. Per quei pochi che non conoscono Halo ricordiamo che si tratta di un fps di ambientazione fantascientifica uscito come titolo di lancio su Xbox e con un secondo episodio dotato di un eccezionale multiplayer via Xbox Live. Del single player di questa nuova apparizione di Masterchief sono stati mostrati solo pochi spezzoni, ma sembra essere davvero entusiasmante con scontri in campo aperto in cui si affrontano centinaia di unità, una intelligenza artificiale molto avanzata e la confermata possibilità di affrontare la sfida insieme agli amici via Xbox Live. Il multiplayer è sicuramente quello che tutti i possessori di Xbox 360 desiderano maggiormente, dopo l’incredibile Halo 2 Bungie è costretta a regalare qualcosa di vicino alla perfezione per accontentare tutti i suoi fan. Le premesse sono molto incoraggianti. Oltre ai nuovi mezzi, le nuove armi (chi ha detto lanciafiamme?), gli scudi difensivi e alla possibilità di personalizzare pesantemente Masterchief, quello che farà impazzire gli appassionati sarà la nuova modalità, Forge.

Finish the Fight!

Halo 3 – Il Re è tornato!

Forge è selezionabile direttamente dal menu di gioco, in pratica si tratta di un editor avanzatissimo che permette al giocatore di ribaltare tutte le mappe presenti nel gioco modificandone la struttura, scegliendo le armi che saranno presenti, i mezzi e gli spawn point. Una volta ricreati i livelli questi potranno essere condivisi con gli amici ovviamente via Xbox Live. Tutto qui? Un semplice editor? No, avete capito male, Forge è anche una modalità in cui 8 giocatori si scontrano e nella quale chiunque in un qualsiasi momento può modificare gli elementi della mappa. Volete far scomparire un Warthog in mano alla squadra rivale? Si può fare. Vi serve un Bunshee? Niente di più facile che farlo apparire accanto a voi. I più veloci con il grilletto ma anche con l’editor avranno la meglio. Ovviamente non si potranno aggiungere e togliere oggetti alla rinfusa, il tutto è regolato da un particolare bilanciamento basato sul costo degli elementi che vorremo inserire. Un nuova entusiasmante sfida che sembra sconvolgere gli attuali canoni del gioco in multiplayer. Per ultimo non possiamo che ricordarvi della modalità replay, già vista in versione ridotta nella beta, e che invece a “pieni giri” permette di creare veri e propri cortometraggi, uppabili sulla rete e scambiabili con gli amici sul Live. L’ottima notizia è che non solo sarà possibile ruotare l’inquadratura, ma la si potrà sganciare dalla visuale in soggettiva per esplorare interamente l’area di gioco. Halo 3 è sicuramente il gioco da avere in questo autunno targato Xbox 360. Finish the Fight!

XRelease Next - Settembre XRelease Next - Settembre

MotoGP 07

Come ultimo articolo di questa Xrelease Next di settembre vi proponiamo MotoGP 07, che ci ha fatto lo scherzetto di uscire qualche giorno prima del previsto, sbarcando nei negozi gli ultimi giorni di agosto. Valentino sta soffrendo ed il campionato è ormai quasi nelle mani dell’australiano volante Casey Stoner? Proviamo a sovvertire il pronostico buttandoci a capofitto nel nuovo gioco di THQ dedicato alla MotoGP. THQ è legata alla serie di MotoGP in pratica dalla sua stessa creazione e cioè da quando venne deciso di rinominare il campionato della massima serie dedicato al motociclismo, passando dalle 500 alle nuove MotoGP. Il team di sviluppo con questa nuova edizione 2007 è però cambiato, in seguito infatti all’acquisto di THQ da parte di Buena Vista Games la produzione dello stesso è stata affidata ad un gruppo interno alla stessa THQ, vedremo quali saranno i risultati, di certo ci aspettiamo un perfetta fedeltà sia per quanto riguarda i circuiti che le moto, ed un motore grafico almeno pari a quello dello scorso anno ma finalmente con un frame rate inchiodato ai 60 fps. In questo senso cogliamo con favore la notizia che in THQ hanno deciso di puntare sullo spettacolo, volendo rendere molto ricche e “colorate” tutte le competizione con migliaia di spettatori esultanti, palloni aereostatici, striscioni pubblicitari insomma tutto ciò che circonda i campioni delle due ruote. Sempre in virtù dello spettacolo è stato deciso di rendere meno simulativo questo nuovo gioco, la vecchia edizione aveva infatti suscitato qualche critica di troppo per il fatto di essere eccessivamente frustrante. Erano necessarie molte ore di gioco per poter padroneggiare al meglio la propria moto e il rischio di passare in un attimo dalla sella al duro asfalto era eccessivamente presente. Tecnicamente il gioco ha subito una buona dose di “pompaggio”, tutto è stato migliorato, dall’orizzonte visivo ora molto più ampio, al frame rate sempre sotto accusa in un titolo di corse. I modelli poligonali di moto e piloti risultano sempre molto curati ed è inoltre stata confermata la possibilità di customizzare alla grande il proprio bolide per far sbavare di invidia tutti i rivali. Le gare ora sembrano sempre più “vive”, grazie soprattutto agli spettatori poligonali, singolarmente animati, inseriti dagli sviluppatori (pensate che ne hanno garantiti più di 100000 per ogni circuito) che servono a ricreare il vero clima da gara che si respira nel motomondiale. MotoGP c’è!

XRelease Next - Settembre XRelease Next - Settembre

FIFA 08

La sfida di ogni anno, PES contro FIFA, si ripete ed in questa occasione è il prodotto Electronic Arts che mostra per primo le sue carte. Come sappiamo, in ogni capitolo della serie le licenze ufficiali la fanno da padrone, oltre 30 campionati e più di 15000 calciatori nelle rose, numeri da capogiro che però solitamente lasciano un certo amaro in bocca visto che la giocabilità è sempre stata un po’ troppo facilitata rispetto al più simulativo Pro Evolution Soccer. La parentesi “arcade” di FIFA sembra però essere finita con questo episodio 2008. La squadra si muove con un’ottima coralità, seguendo le azioni sia offensive che difensive, rendendo molto più credibili tutte le fasi di gioco. Le animazioni sono sempre eccellenti, grazie anche alla evoluzione del sistema già presente nel precedente capitolo, chiamato LocoMotion, che permette di differenziare le movenze dei giocatori da quelle della palla, distinguendo nettamente gli attimi che precedono e che seguono il tiro. Un altro aspetto che è stato accentuato è quello relativo alle differenze tra i vari calciatori, visto che obiettivamente paragonare il “Gattuso nazionale” con Henry non avrebbe senso, date le caratteristiche difensive e combattive del primo rispetto a quelle da finalizzatore del secondo. Le evoluzioni sono demandate all’utilizzo combinato dei due stick analogici, senza più quindi la pressione dei tasti. La funzione “Be a Pro” aggiunge inoltre una buona dose di novità, visto che ci permetterà di comandare esclusivamente un calciatore degli undici che compongono il nostro team, un po’ come visto in “Libero Grande” uscito alcuni anni fa per PlayStation. Un grande sforzo è stato fatto per rendere ottimale la visuale della camera, che deve sì concentrarsi sul nostro campione ma senza tralasciare ciò che succede nelle altre parti del campo. Alla GC 2007 di Lipsia è stata annunciata una nuova modalità online che prevede scontri fino a dieci giocatori, cinque per squadra, ognuno alle prese con la gestione del proprio campione. Sono queste le novità che vogliamo ed EA sembra intenzionata a non fermarsi.

Un FIFA così non si era mai visto!

FIFA 08

Tecnicamente il prodotto EA si distingue per una cosmesi notevole, già ora decisamente superiore a quanto visto nel nuovo PES. Se tutte queste premesse verranno mantenute la lotta per la supremazia calcistica su Xbox 360 sarà più accesa che mai.

XRelease Next - Settembre XRelease Next - Settembre

Sega Rally Revo

Finalmente dopo anni di assenza dalle piattaforme di gioco più diffuse, torna a fare capolino il nuovo capitolo di una saga che ha fatto la storia dei racing game arcade, Sega Rally Revo. In questo nuovo episodio il feeling con il vecchio titolo che girava su scheda Model 2 ai tempi del coin op in sala giochi è rimasto intatto. Non c’è il realismo di Colin Mcrae DIRT e neppure, ma questo è ovvio, dei racing game più simulativi come Forza Motorsport 2. I colori sgargianti e le pesanti derapate ricreano un clima scanzonato adatto dalla saga, e ovviamente non sono state tralasciate le opportune implementazione tecniche concesse dalla attuale generazione di console. Sega Rally Revo tecnicamente non fa una piega, 60 frame stabili, e un’ottima sensazione di velocità. Le macchine sono realizzate con una cura maniacale fin nei più piccoli dettagli, ma ciò che ci ha più impressionato sono i tracciati e soprattutto la modellazione del manto stradale, con il fango che si modifica dopo il passaggio delle auto e le pozzanghere che raccolgono la pioggia e che allo stesso tempo riflettono il fondale e le auto. Purtroppo gli sviluppatori hanno deciso di limitare i “fuori pista”, ogni volta che infatti proveremo ad uscire dal tracciato un muro invisibile ci rimetterà in pista, questo è l’unico e vero grosso difetto tecnico del titolo Sega. Le visuali sono quattro, due interne con o senza cofano e due esterne, queste ultime purtroppo sono caratterizzate da inquadrature troppo incentrate sulla macchina ed in tal modo rendono incontrollabile il mezzo stesso. Tutti gli amanti dei racing game arcade dovrebbero farsi un giro su Sega Rally Revo.

XRelease Next - Settembre XRelease Next - Settembre

Stranglehold

E’ inutile negare che la demo di questo divertente action in terza persona ci ha suscitato molta curiosità ed è stato sinceramente difficile posare il joypad una volta finito il livello dimostrativo. Si tratta di una sorta di Max Payne in salsa Jacky Chan con scontri a fuoco mozzafiato, resi entusiasmanti dal bullet time (qui denominato tequila shoot) e dalle incredibili acrobazie del nostro poliziotto. Il titolo dei Midway Games è ambientato ad Hong Kong ed il protagonista, un determinato poliziotto di nome Tequila, sceglie di dichiarare guerra aperta alle gang malavitose della città. Sembra di essere in un film di Jhon Woo, ed infatti il famoso cineasta si è prestato dando i suoi consigli per sviluppare al meglio questo action game degno delle sue famose pellicole d’azione. Gli scontri a fuoco sono eccezionali e Tequila potrà usare ogni superficie per strisciarci sopra, evitare i colpi nemici ed al contempo fare fuoco sugli stessi sfruttando il rallentamento del tempo dato dal Tequila Shot. Se non bastasse gli scenari sono quasi completamente distruttibili e si nota con piacere una buona applicazione della fisica sugli oggetti su schermo. Più nemici Tequila ucciderà più aumenterà la sua capacità di freddare gli avversari con un colpo solo, saranno inoltre premiate le uccisioni acrobatiche permettendo una volta raggiunto un buon numero di kill di falciare nemici con una incredibile velocità. La mole di fuoco che abbiamo potuto scatenare nella demo era già eccezionale, possiamo solo immaginare quella prevista nel gioco completo. Tutti i colpi delle armi sono localizzati e quindi sparare alle gambe o al torace non darà lo stesso risultato. Le componenti per divertire ci sono tutte, azione, sparatorie ed incredibili acrobazie, solo una prova approfondita ci dirà però se anche la longevità sarà sufficientemente elevata. Dategli un’occhiata.

XRelease Next - Settembre XRelease Next - Settembre

Burnout Paradise

Un altro ottimo racing game arcade esce in questo mese di settembre, si tratta dell’ultimo capitolo della saga di Burnout, nominato Paradise per l’occasione. Dopo il deludente esordio sulla next-gen con “Revenge” i Criterion sono stati chiamati alla riscossa e i presupposti per un ottimo titolo ci sono tutti. Innanzitutto vogliamo tranquillizzarvi dicendo che l’intero motore di gioco è stato creato da zero, non ha nulla a che vedere con il precedente episodio e viaggia a 60 frame per secondo senza la più piccola incertezza. Denota inoltre una buona cura per i dettagli, dai rombi dei motori alla realizzazione degli edifici, dal sistema di illuminazione alle collisioni. Possiamo affermare che finalmente siamo in presenza di un Burnout next generation.

Finalmente siamo in presenza di un Burnout next generation

Burnout Paradise

Tutte le modalità principali sono state confermate dagli sviluppatori, compreso lo Showdown e cioè la possibilità durante gli incidenti di far durare più a lungo gli stessi provando a dirigere la propria macchina contro i rivali, per fare punti e rallentarne la corsa. La grossa novità è l’estensione dei tracciati, si parla di più di 50 Km di strade percorribili, perfettamente ricreate e durante le sfide dovremo scegliere più di un bivio per decidere in quale direzione andare per raggiungere più velocemente il traguardo. Online il gioco è stato snellito, non presentando più lobby complesse ma semplicemente tutto ruota attorno ad un sistema di inviti, girando per la città infatti potremo consultare la nostra lista amici e chiamarli a raccolta. Semplice ed immediato. Un'ulteriore novità è offerta dalla Xbox 360 Live Vision Camera che consente di scattare una veloce foto durante gli incidenti da inviare subito dopo ai nostri rivali, immaginate quante facce arrabbiate incontreremo. Se tutto questo non bastasse, ricordatevi che Burnout Paradise ha vinto il premio come miglior racing game dello scorso E3, se vi sembra poco…

XRelease Next - Settembre XRelease Next - Settembre

Finalmente è giunto il mese di Halo3mbre, ah no…di settembre, l’emozione ci ha giocato un brutto scherzo, ma dovete capire che finalmente tra pochi giorni potremo mettere le mani sul terzo attesissimo capitolo di Halo. In questi giorni, dopo la GC di Lipsia qualche dettaglio in più è emerso ma non ci sono dubbi che per scoprire ogni cosa dovremo attendere il 26, il giorno esatto in cui potremo “finire la battaglia”. Non solo di fps vive comunque Xbox 360 e in questo mese ci saranno titoli per tutti i gusti. Gli amanti dei racing game potranno gongolarsi davanti a MotoGP 07, Sega Rally Revo e a Burnout Paradise. FIFA 08 non necessita di alcuna presentazione, mentre una sorpresa potrebbe rivelarsi l’altro gioco EA in uscita, Skate. Tra i titoli action non dimentichiamoci di Stranglehold, la demo ha fatto vedere qualcosa di buono ma bisognerà verificare con attenzione il prodotto finito. Quasi dimenticavamo che è finita l’odissea di Two Worlds, che è uscito nei negozi dopo qualche mese di gestazione ulteriore. Un Settembre a dir poco eccezionale.

TI POTREBBE INTERESSARE