World of WarcraftBlizzard è contenta del modello a sottoscrizione 

Per ora non ci sono cambiamenti in vista

Blizzard ha ricevuto diverse critiche in merito all'attaccamento della compagnia modello di pagamento a sottoscrizione. Ma la software house non ha comunque intenzione di cambiare rotta in tempi brevi.

Lo ha affermato il producer del World of Warcraft, John Lagrave, asserendo che Blizzard è contenta del modello di pagamento adottato. Il free to play ha sicuramente la capacità di coinvolgere tonnellate di giocatori e forse ha un margine di guadagno migliore sulla breve distanza ma la sottoscrizione consente di sfornare rapidamente contenuti di alto livello e quindi di mantenere vivo un titolo.

Noi comunque non ci stupiamo che con 11 milioni di giocatori Blizzard non sia intenzionata a cambiare un modello che garantisce introiti mensili comunque enormi. In ogni caso Lagrave non ha escluso un cambiamento di filosofia in futuro.

Link: PCGamer

TI POTREBBE INTERESSARE