Notch svela qualche dettaglio sul concept spaziale che ha in mente  0

Un nuovo Elite con qualcosa in più

NOTIZIA di Mattia Armani —  21 Marzo 2012

Markus Alexej "Notch" Persson ha recentemente svelato di voler sviluppare un'avventura spaziale e la questione sembra seria visto che Notch è tornato sull'argomento e ha svelato anche qualche dettaglio sul concept che ha in mente.

Il desiderio dello sviluppatore è quello di giocare un Elite ma "fatto bene". Questo ovviamente non significa che Notch ritenga Elite un titolo realizzato male ma il suo obiettivo è ovviamente evolvere il concept e creare qualcosa in più. La fonte d'ispirazione è la splendida serie fantascientifica Firefly e l'obiettivo è quello di creare qualcosa non incentrato semplicemente sull'astronave ma sull'equipaggio con la possibilità di "vivere" all'interno dell'astronave e affrontare emergenze come il malfunzionamento dei sistemi di bordo.

Lo sviluppatore non ha menzionato la possibilità di consentire ai giocatori di scendere sulla superficie dei pianeti a piedi come invece punta a fare Elite IV. Per quanto riguarda la distribuzione potremo vedere un qualcosa di simile a Minecraft con il titolo aperto al pubblico durante lo sviluppo. D'altronde, ha affermato Persson, sarà probabilmente un sand box completamente aperto e quindi giocabile anche da incompleto.