Hardware PCLa ASUS GTX 680 è disponibile 36

Il prezzo consigliato coglie di sorpresa

ASUS ha rilasciato la sua GTX 680 di serie che incorpora tutti i benefici di una processo a 28 nanometri maturo e messo al servizio di un'architettura decisamente funzionale.

La scheda si è dimostrata superiore all'ammiraglia AMD pur essendo un hardware di transizione e questo ha consentito a Nvidia di optare per un prezzo elevato in relazione alla fascia media, ma contenuto per un'ammiraglia (e attualmente la 680 lo è a pieno diritto). Ma quei 500 dollari, come al solito, si sono trasformati, da noi, in ben 615 euro. Un prezzo esagerato anche considerando il consumo ridotto della scheda.

Due GTX 560 Ti da 2GB cadauna vengono infatti 360 euro e macinano anche qualche fps in più. Ovviamente hanno la scomodità della doppia scheda e consumano qulcosa in più. Ma 255 euro di differenza si sentono. Evidentemente ASUS ha deciso di staccarsi nettamente dalla 580 senza raggiungere la 590. Ma quest'ultima è una scheda fuori mercato e la prima sta già subendo un ridimensionamento ad opera dei retailer. Cosa che sta già avvenendo anche per la ASUS.