Uno sviluppatore di Dead Space si scusa per i commenti negativi su Gears of War  27

Decontestualizzati

Chuck Beaver, responsabile della storia del franchise Dead Space, ha definito Gears of War una "atroce e offensiva violazione delle basi narrative". Il commento di Beaver era apparso sul blog ufficiale di EA, all'interno di un discorso più ampio ma rimosso in blocco dal publisher in seguito alle polemiche.

A seguire lo story producer ha deciso di chiarificare il tutto inviando alcune righe di testo a IGN. Beaver ha affermato che i suoi commenti sono stati decontestualizzati e che è un fan di Gears of War. Anzi, con toni fin troppo entusiasti, definisce il franchise di epic come un'esperienza single player unica ed epica e di grande ispirazione per il mercato videoludico.

"I just wanted to jump in and clarify some of my comments that were taken out of context about Gears of War. First, let me say that I'm a huge fan. It is an epic franchise that has trail-blazed more than a few industry-leading player experiences and mechanics. It is deservedly recognized as a top-tier title. Its success as a property is evidenced by its giant sales and rabid fan base. The industry is far better for Epic's contributions, and we all owe a great deal of inspiration to their work."