Crysis 3 - Supporto DirectX 11 da subito e approccio scalabile  31

Non solo forza bruta

Il Director of Creative Development di Crytek responsabile di Crysis 3, Rasmus Hojengaard, ha riferito la sicurezza del team di poter contare sul supporto delle DirectX 11 dal lancio del gioco.

"Non so se l'abbiamo già annunciato, ma ovviamente avremo il supporto per le DirectX 11 dal lancio" ha riferito, spiegando come la tecnologia sia ormai assimilata a partire dalla patch applicata a Crysis 2 e sfruttando tutte le evoluzioni che hanno caratterizzato il CryEngine con le nuove librerie.

La bellezza grafica del gioco non si baserà tuttavia solo sulla potenza computazionale bruta: grazie a varie soluzioni artistiche, assets particolarmente complessi e studiati in modo da rendere tanti effetti diversi, tutto il lavoro effettuato sulle atmosfere in base ad una saggia gestione delle luci e delle ombre, il risultato sarà ottimo anche per coloro che non sono in possesso di un hardware super-avanzato. Certo, chi ce l'ha potrà goderselo in pieno, ma lo studio effettuato sul design e sugli artifici grafici consente di espandere le possibilità di ottenere una grafica di livello alto. Allo stesso modo, le versioni console - Xbox 360 e PlayStation 3 - potranno fruire di questo approccio degli sviluppatori, che contano di poter offrire delle versioni all'altezza della controparte PC.

Fonte: Joystiq