Call of Duty: Modern Warfare 3Un ragazzino litiga con se stesso giocando a Call of Duty: Modern Warfare 3 

Già il titolo dovrebbe dire tutto

Vediamo quello che è probabilmente il video più bello dell'anno, in cui un ragazzino litiga con se stesso. Come? Un giocatore ha registrato la voce di questo ragazzino che ha iniziato a offenderlo pesantemente durante una partita online a Call of Duty: Modern Warfare 3.

L'autore del video ha quindi ricercato lo sventurato e gli ha fatto ascoltare la registrazione tramite la chat. Il furbissimo bambino, desideroso di darci la possibilità di prenderlo in giro fino alla fine dei tempi, non si è riconosciuto e ha iniziato a litigare con la sua stessa voce, invero modulata alla perfezione, sommando nuovi insulti ai vecchi.

La morale della favola è che... ah no, mi fanno presente che non c'è nessuna morale. Però è divertente. Guardatelo assolutamente.

Fonte: Kotaku

TI POTREBBE INTERESSARE