9.1

Redazione

9.2

Lettori (637)


  • 755
  • 22
  • 464
  • 130

BioShock InfiniteBioShock su Vita solo dopo BioShock Infinite 25

Vita può attendere?

In un'intervista pubblicata da Wired, il capo di Irrational Games, Ken Levine, ha affermato che il BioShock per PlayStation Vita è al momento posposto rispetto all'impegno profuso su BioShock Infinite.

"Sono giochi che consumano veramente molte energie e risorse", ha affermato Levine, "vorresti portare avanti più cose contemporaneamente ma è difficile concentrare l'attenzione se prima non si è finito quello che si sta facendo. Ma ci siamo quasi con Infinite", ha riferito, "dunque sì, in effetti non siamo stati concentrati sul gioco per Vita come avremmo voluto".

BioShock su PlayStation Vita dovrebbe essere un titolo "unico", qualcosa come "un esperimento piuttosto atipico", nelle parole dello stesso Levine, ma la questione è ancora estremamente fumosa. Il gioco è stato annunciato all'E3 2011 ma di questo non si è ancora visto nulla, con gli unici aggiornamenti arrivati ad ottobre sul fatto che il progetto era ancora nella fase di "progettazione su carta". Poi, il capo di Irrational ha fatto capire di aver affrettato forse troppo i tempi con l'annuncio all'epoca e ora spiega che il tutto è rimandato al dopo-Infinite. Non giunge come una sorpresa il fatto che stiano valutando anche la possibilità di affidare lo sviluppo in outsourcing ad un team esterno, sebbene la gestione di un IP così importante per Irrational sia una questione delicata.

Fonte: Gamespot